1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mariark

    mariark Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve, vorrei acquistare un locale che attualmente è in categoria c2, un seminterrato.
    Mi serve per aprire un'associazione culturale in cui si praticheranno diverse attività di tipo collettivo.
    Il tipo di categoria catastale non permette questo tipo di destinazione d'uso per la permanenza di persone. Mi chiedo: qual'è la categoria immobiliare più adatta a cui devo riferirmi per il cambio di destinazione d'uso? Cioè da c2 ad 10 o C3? e nel caso, quali sono i requisiti minimi per passare da una categoria all'altra?
    Grazie
     
  2. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    io direi c1....negozio/bottega........sarà ovvio, ma chiedi un sopralluogo a un tecnico per verificare i requisiti e i costi per l'eventuale adattamento prima di comprare così da poter magari già avviare la pratica prima del rogito
     
    A SALVES piace questo elemento.
  3. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Dirgo Antonello ti ha indicato bene qual'è la categoria catastale idonea al tuo scopo, eventualmente dovresti trovare altre categorie devi verificare prima la fattibilià urbanistica e sanitaria per lo scopo di cui ne vuoi fare dell'immobile che intendi acquistare.
     
  4. carbisig

    carbisig Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Se l'associazione culturale è senza fine di lucro va bene un locale B/6.
    Comunque conviene sempre chiedere in comune quale destinazione d'uso è necessaria e quali eventuali adeguamenti servono.
    Bisogna anche verificare se serve il consenso del condominio.
     
    A Diego Antonello piace questo elemento.
  5. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Come ti hanno spiegato, devi affrontare il problema in maniera diversa;
    i requisiti minimi per i locali che ti servono sono prescritti dalle normative che regolano la tua attività,
    la cat catastale si limita a descriverli e inquadrarli.

    Il RE decreta se certe trasformazioni siano possibili o meno in una determinata zona,
    lo so è un casino :risata:, per quello ti consigliavano di rivolgerti ad un professionista


    PS
    le categorie catastali te le puoi leggere qui CAFElab :: studio di architettura :: tipologie catastali
    può essere B6 o C1 o C4, dipende da quello che si fa nel tuo circolo

    in bocca al lupo per la futura attività!
     
  6. geometragallo

    geometragallo Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve, noi di una associazione culturale abbiamo avuto lostesso problema, il nostro immobile e D8, però ha i requisiti quali rapporti aeroilluminanti vie di fuga, servizi igienici.
    le associazioni culturali non sono tenute a cambiaare desinazione d'uso a patto che il locale sia abitabile vedere legge 383 del 2000 articolo 32 associazioni di promozione sociale
     
    A Diego Antonello piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina