1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. LULI

    LULI Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Posso stipulare un "contratto di locazione ad uso turistico" (art. 1, co.2, lett. c) L.431/98) di vari immobili senza richiedere l'autorizzazione da parte del comune per l'esercizio di gestione di case per vacanze (L.R. 17/2001)?
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Qualcosa in merito puoi trovare nel "Codice del Turismo" che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 129 del 6 giugno 2011.
    Il testo è entrato in vigore il 21 giugno 2011.
    Se non superi le quattro unità lo puoi fare in forma non imprenditoriale.
    Il tutto nell'allegato, Capo II, art. 12.
     
  3. LULI

    LULI Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il mio dubbio rimane perchè non ho intenzione di mettere su una attività ricettiva ma solo di formalizzare con un contratto scritto il rapporto con i locatori che occuperanno i diversi immobili per periodi variabili dai 30 giorni ai 60 a partire dal mese di luglio prossimo fino a settembre. Mi chiedevo se potevo sottoscrivere un contratto di locazione ai sensi della L 431/98 come ho sempre fatto per ciascuno dei 6 appartamenti, registrandolo laddove è superiore ai 30 gg. Leggendo il codice del turismo mi pare di capire che anche per un unica unità immobiliare che dò in locazione per il periodo estivo devo richiedere l'autorizzazione comunale all'esercizio di attività extralberghiera.
     
  4. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Nell'allegato, Capo II, art. 12, comma 5 , che riporto, puoi farlo anche in forma non imprenditoriale se le unità non superano le quattro:

    5. Le unita' abitative ammobiliate ad uso turistico sono case o appartamenti, arredati e dotati di servizi igienici e di cucina autonomi, dati in locazione ai turisti, nel corso di una o piu' stagioni, con contratti aventi validita' non inferiore a sette giorni e non superiore a sei mesi consecutivi senza la prestazione di alcun servizio di tipo alberghiero. Le unita' abitative ammobiliate a uso turistico possono essere gestite:
    a) in forma imprenditoriale;
    b) in forma non imprenditoriale, da coloro che hanno la disponibilita' fino ad un massimo di quattro unita' abitative, senza organizzazione in forma di impresa. La gestione in forma non imprenditoriale viene attestata mediante dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorieta' ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, recante il testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, da parte di coloro che hanno la disponibilita' delle unita' abitative di cui al presente articolo.

    Mi sembra chiaro che per una sola unità non sia obbligatoria la forma imprenditoriale.
     
  5. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Grazie Antonello.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina