1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Il mediatore d'immobili vive con le provvigioni che, ambedue le parti, da lui messe in contatto, dovrebbero versagli. Ma questa duplice dazione è prevista nel codice civile ma, spesso, non si riscontra nella realtà quotidiana.
    A Roma è (quasi) la norma non chiedere alcuna provvigione al venditore di un immobile.
    Si chiede e si ottiene qualcosa ( 1- 1.5% ) se è il proprietario che viene a offrire personalmente e spontaneamente la casa da vendere, in agenzia…
    Ma questo…miracolo succede raramente.
    Forse, riescono ad ottenere la provvigione solo i “grandi” gruppi immobiliari in franchising, in forza del “prestigio” pubblicitario del marchio….o in forza dell’insistenza, che sfiora la prepotenza, dei loro agenti “incravattati”
    Ma ci sono, in Italia, “isole felici” dove chiedere ed ottenere provvigione dal venditore è ordinaria amministrazione?
    Naturalmente, i problemi giuridici e deontologici sono i soliti, praticamente irrisolvibili:
    il mediatore, muta o meno, radicalmente, la sua natura e funzione di soggetto imparziale se si fa pagare da una sola parte diventandone, di fatto, il “rappresentante”, il mandatario?
    Non esigere di farsi pagare il giusto compenso, peraltro previsto dal codice civile, non deprezza notevolmente ed ulteriormente la reputazione del professionista immobiliare ( già non molto alta…) nei confronti della clientela?
    Non altera l'equilibrio sinallagmatico del contratto di mediazione?
    E ancora: l’abdicazione, da parte del mediatore, del diritto di esigere la propria parcella da una della due parti, con dimezzamento secco del proprio guadagno, potrebbe o no mettere in seria difficoltà la gestione contabile della ditta e colorare di rosso il bilancio finale?
    Specialmente con questi chiari di luna….
    La rinuncia alla provvigione, non può drizzare le orecchie della Finanza che può sospettare una forma di pagamento in nero ( oltre al danno, la beffa…)?
    Tutti desidererebbero farsi pagare dal proprietario ( alzi la mano chi non vorrebbe…) ma la difficoltà è come fare.
    “Signor Capodicasa, il costo del mio servizio di mediazione è il 2% del prezzo di vendita del suo immobile".
    “Caro rag. Provvigionato, ho avuto già 5 richieste di acquisizioni da suoi colleghi a zero provvigione…ma li ho rifiutate e ho scelto lei perché mi ispirava più fiducia; o forse mi sono sbagliato? Se vuole che le firmi l’incarico di vendita mi deve garantire le “stesse condizioni” dei suoi colleghi”.
    Forse, nessuno ha la formula magica in tasca per affrontare e superare con successo dialettico tale affermazione del cliente…
    Oppure sì?
    Ma, se ci sono già pronti altri 5 colleghi a lavorare praticamente gratis per il proprietario, come fare? Cosa dire, di calzante e di “attillato” al venditore recalcitrante, per fargli intenerire il cuore e fargli cambiare idea?
    Se il proprietario di casa non si sposta di un millimetro dalla sua posizione - "ci sono 5, diconsi ben 5 mediatori che stanno attendendo, impazienti, di avere l’incarico di vendita gratis, basta una mia parola…." - come comportarsi, come replicare, come procedere oltre?
    Rifiutare la proposta senza provvigione e dare uno schiaffo morale al cliente infingardo?
    Rifiutare tutte le proposte e dare tanti ceffoni “morali” quanti solo i clienti infingardi?
    Ma l’agente immobiliare, alla fin fine, è specialista più di manrovesci o più di vendite immobiliari?
    Forse in città ci si campa con la sola provvigione a carico del venditore
    -sono sempre 12.000 euro, in media, ad intermediazione - ma nelle cittadine, nei paesi, nel sud, dove i prezzi delle case sono notevolmente inferiori, come si fa?Come si fa a far quadrare il bilancio, se la vendita è franco provvigioni da una delle parti?[​IMG]
    Purtroppo, alla fine della storia, per essere coerenti con la propria professionalità ed per essere aderenti alla realtà dei fatti che impone di chiudere il bilancio della ditta in attivo, è il mediatore stesso ad essere preso continuamente a schiaffi dai proprietari cialtroni che non vogliono scucire una lira...Non il contrario.

    Però, che strano, a pensarci bene...I proprietari di immobili, più hanno il "braccino corto" più "allungano" certi sganassoni...
    Morali, ma che fanno lo stesso male.
     
    A Limpida, Stefania Brancatelli e Bagudi piace questo elemento.
  2. RobertodaBangkok

    RobertodaBangkok Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mha..certo due medizioni sonmeglio di una ma io non so mica chi gadagna di piu sai ?
    Io a zero non lavoro affatto, sia chiaro PERO:
     
  3. RobertodaBangkok

    RobertodaBangkok Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mha..certo due medizioni sonmeglio di una ma io non so mica chi gadagna di piu sai ?
    Io a zero non lavoro affatto, sia chiaro PERO:



    IL mio amico Gio che lavora con la sua moto ed il telefono in tasca non spende un piffero..il suo ufficio e da 20 anni il bar dove ci troviamo per il caffe.

    Posto che PURE Gio vende qualcosa..senno non sarebbero 20 anni che ci si vede...posto che lui dal prorpietario prende ZERO...la domanda e': chi guadagna di piu ????

    In periodo difficile Gio mi dice che noi vendiamo...e diciamo stiamo in piedi decentemente in attesa di tempi migliori... solo ed unicamente perche la struttura e' organizzatissima diciam cosi "vende da sola per inierzia" MA intempi passati quanto guadagno avra fatto ( tenendo conto di rischio zero contro spese di decine e decine e decine di milioni di vecchie lire al mese..di piu se contiamo che i negozi andavano ancora pagati, le ristrutturazioni ammortizzate, la pubblicita istitutzinale era molto piu frequete per consolodare il nome..il quotidiano cittadino era piu caro perche tutti inserzionavano in tempi di vacche grasse...6 segretarie..e p ne ha piu ne metta...) in piu di me ????

    Oggi certo diventa difficilissimo...Gio e un po in crisi nera,,certo dopo tanti anni se ne frega ed ha sempre la sua bella moto..MA lui con una casa venduta ogni 3 mesi ha il sorriso...NOI il sorriso lo abbiamo perche andiamo avanti, non licenziamo nessuno e non ci rimpiccioliamo...Piu di cosi NO...

    Chi guadagna di piu ora ?????
     
    A STUDIOMINUCCI piace questo elemento.
  4. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    In parte sono d'accordo con Roberto, nello sguardo d'insieme.
    Poi non credo che siam d'accordo sulle conclusioni che ne traiamo : per me...anche saper realizzare delle economie di gestione che possano essere riversate in favore dei clienti ...è una forma di Intelligenza (che vale in tutti i settori operativi). Nè ho mai creduto che realizzare economie di gestione equivalga necessarimente ad avere un'immagine commercial-professionale sbiadita o ridicola, anzi! Il massimo dell'intelligenza (per i miei gusti) consiste proprio nel saper convertire quelli che possono essere fattori di economia gestionale ANCHE in fattori di prestigio ed immagine. Si può, si può, sono certissima che si possa! ;)
    E nell'era dellipercomunicazione multimediale...non solo si può, ma direi quasi che si deve!!!

    Tornando al tema di Graf (che mi sembra venga trattato praticamente ogni giorno, sotto vari titoli) : i pochissimi Agenti Immobiliari che stimo davvero, tra i tantissimi che conosco davvero, non hanno di questi timori nè di questi rancori "sociali" : son Persone che da sempre hanno portato nel loro Lavoro anche quei contenuti che non sono mai stati richiesti da nessuna legge, e che hanno sempre saputo autocontrollarsi anche nelle "pretese" (non han mai chiesto il 3, 4, 5 o anche 6%!!!!). Il risultato è stato quello di una assoluta fidelizzazione dei loro clienti, che spesso sono grandi proprietari immobiliari e che ...agli incravattati ridono in faccia.
    Quasi tutti, in tempi di vacche grasse, avevano ceduto alla lusinga giovanile del "multisede prestigiosa". L'hanno eliminata mooolto prima che scoppiasse la congiuntura attuale, e questo non ha scalfito in nulla la loro immagine e il loro portafoglio. Ma....come quasi sempre viene prima o poi detto in discussioni di questo tipo....loro hanno SAPUTO creare nel cliente le esigenze (serie, importanti, determinanti) che erano PERFETTAMENTE in grado di soddisfare. Non preciso che queste esigenze NON coincidevano con il mettere un annuncio o con l'aprire la porta, perchè davvero mi sembrerebbe di offendere chi mi legge.
    Questi non devono rincorrere nessun cliente e non devono litigare per nulla.
    I clienti che li conoscono vanno spontaenamente da loro e col semplice passaparola...ne creano altri. Non hanno mai sanguisugato nessuno. Vivono bene, anzi benissimo. Non hanno alcun bisogno di incarichi scritti (che ci possono essere oppure no), e nemmanco di "fogli visita" o di altri accorgimenti per documentare gli scavalchi. La loro forza è nella QUALITA' del rapporto UMANO, ancor prima che professionale, che hanno saputo costruire con i loro Clienti. E ...questi problemi non li hanno proprio!!!
     
    A mamicri piace questo elemento.
  5. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    P.s. : simpatico il titolo di questa discussione, anche perchè si presta al sorriso conviviale.

    Secondo me i mediatori rischiano molto seriamente di ritrovarsi "una faccia così".
    Ma NON per via dei "ceffoni" altrui. Solo se ho qualche problema psico posso scambiare per "ceffone" il fatto che uno che non ha alcun bisogno di me...(giustamente) non mi voglia tra i piedi e non mi voglia pagare a migliaia di euro.

    Piuttosto...credo che rischino di ritrovarsi "una faccia così" perchè - in molti casi - continuano volontariamente a sbattere il muso contro gli stessi scogli , che sarebbero pure ben più visibili di quello di Schettino!!!!!
    E che continuano ad essere gente di mille mestieri e provenienze ed etiche e non-etiche , ma che (oddio oddio :disappunto:) riescono a sentirsi "categoria" solo quando si tratta di "difendere" il (per me vomitevole) 1755 cc.
     
  6. RobertodaBangkok

    RobertodaBangkok Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Eh si vede che ho l azienda nela citta sbagliata...da me quelli come dici tu non han chiuso le multi sedi prestigiose..Han chiuso proprio !! Ed il costruttore ha compreso che incravattato come lo chiami tu con un azienda che funzioni a vendere le sue porcherie in cantiere NON ci destina ne uomini ne mezzi se i prezzi non sono quelli che vuole lui..Ecco perche spesso ci trovi un "non incravattato" che sta a li a vedere se il costruttore e contento degli esperimenti..poi dopo 6 mesi quando avra capito a quanto si posson vendere le sue case non gli rinnovera l incarico e se le vendera da solo..Cu cu settete con l incravattato non lo fa..Non so mica chi dei due ride in faccia all altro sai ?

    E c erano quelli come tu dici nella mia citta...con 5 chiodi piantati nel muro con 5 mazzi di chiavi appese "sulla parola" Credimi stella, HANNO CHIUSO...Uno fra parentesi, scusami se lo dico, ma ammetto che un sorriso me los fatto...ha aperto un negozio di mutande da uomo..evvabbe' dovevo dirlo se si riconosce AMEN...gli comprero un paio di boxer appeno torno in italia...

    In passato invece lavoricchiavano bene...Oggi, A DETTA LORO, non mia che me ne frega poco o niente di come vanno gli altri, e' piu complesso. Prima il cliente sapeva che qualcuno lo avrebbe venduto...OGGI preferisce un bell incarico e il suo bel 3% ma cercare di venderla sta casa...ed il passaparola non e piu sufficiente...Nella mia citta'...nella tua avidentemente va diversamente..che dirti: chiudera qualcuno un negozio di mutande e verra a riaprire un agenzia da te..

    Un abbraccione
     
  7. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Roberto................;).......credo che abbiamo entrambi l'intelligenza sufficiente a NON universalizzare episodi sporadici, no? ;)

    Io ho citato quei pochi che stimo fra i tantissimi che conosco...semplicemente perchè in loro trovo la REALIZZAZIONE concreta di una possibile regola.
    Regola che, confidenzialmente ed affettuosamente aggiungo, io fui troppo stxxxxetta e puzza la naso per ossequiare. Ma La stupidina ero io. La regola era sacra!!!
    La Regola era: massimizza i contenuti (SE PUOI) e minimizza i costi: TU REGGI E ALLA GRANDE!!!
    Con uno di loro che stra.stimo...ne parlammo proprio verso il 94....
    Lui fu splendido (come sempre)...ero io che ero viziatella e insofferente! (=cretinetta)!

    Io non ti sto parlando di gente che insegue il macellaro che compravende una quindicina di immobiletti insieme ai rolex, nè del palazzinaro di incerta sorte dell'utlim'ora.
    Ti parlo di Gente che per Clienti fissi e affezzionati ha ...i Grandi Proprietari Immobiliari da sette generazioni e i Costruttori da sempre!!!!
    E sto solo cercando di dire che questa Clientela (che vale ORO PURO) ..è Clintela molto sgamatissima!!!! NON la incanti perchè hai quindici Acavulis nè perchè hai tot sedi. Non la incanti e punto. Ma...può darti retta e restarti affezionata ...SE SEI UNA PERSONA SERIA CHE GLI RISOLVE CASINI!!!! E i "casini", ovviamente, NON sono quelli di ....mettere un annuncio o aprire la porta ...e manco di farla aprire da 15 Acavulis !!! Ad una persona Seria....queste son cose che fanno subito un effetto pessimo, per la serie : "e io dovrei contribuire a pagare 'sto circo? Ahahahah! Non ESISTE!". Stop.

    :fiore:
     
  8. RobertodaBangkok

    RobertodaBangkok Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Pensa che io come aziendasto proprio alla larga dai costruttori.,...ma tanto alla larga che nemmente lo immagini...eppur ci faccaom le grigliate in pantaloncini. Idee diverse: ioin periodo di crisi sono propensi a spendere di piu e ho due benefici: compro a 70 io che costava 100 ed accellero la scomparsa di ci si riduce. Cattivo ? Realista. Allora se mi madni l indirizzo di raccomanda il neo mutandaro: e serissimo e vedrai che va d accordissimo con i costruttori...come "prende le misure lui" non le prende nessuno...E ridi un po va..
    Notte
     
  9. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Ehm...Rob....non è chiarissimo quel che hai scritto (almeno a me) , però ...se tu COMPRI e poi rivendi...mi sa che NON fai il mediatore...........

    Sono una buona degustatrice di drink fuoripasto. :confuso:

    Che si beve, di buono, da Te, ora? (che invidia!!!) :ok:
     
  10. RobertodaBangkok

    RobertodaBangkok Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Qui birra, oppure birra e spumante che non lo sapevo ma e buono..oppure sake ghiacciato. Anche wine cooler ma mi fa schifo..una sorta di sangria. Orribile poi il wine h/h ..una mistura di vino rosso e spumante ghiacciato...Per comprare e vendere basta una societa all interno della societa..tema gia discusso..seppoi uno si compra UNA casa non vedo che male ci sia..sapessi quanti gentiluomini del passaparola, insieme a medici ed infermieri si son comprati case di vecchiette moribonde: una anchen il notaio che si recava alla casa di riposo per certificare la piena capacita del soggetto....Intendevo comunque parlare di uffici. Mi ha telefonato or ora mia bisnonna per dirmi che faccio bene..ha capito pure lei.
     
  11. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Uhmmm...sarà la birra?:ok:
    Io la adoro! La bevevo a pasto da quando avevo dodici anni e...non ti dico le magre nelle vacanze in Nord Europa : birra e alcolici tutti assolutamente banditi a chi aveva meno di 14 anni!!! Che umiliazione!!!
    Però....devo ammettere che ha , in effetti, la sua bella potenza : ricordo quando a dodici anni tornavo dal mare e me ne facevo un mezzo bicchiere ghiacciato, a digiuno, tipo aperitivo ruspante. E ehm...ricordo che le gambe non le sentivo più per qualche decina di minuti!
    :pollice_verso: Mica ci farà lo stesso effetto al cervello, ache quando vogliamo "ragionare" di cose serie??? :confuso: O...è inevitabile, che ciò accada? :shock:
     
  12. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    sono curioso..
    mi diresti che marche usi (o la tipologia di birra e spumante) e le proporzioni?

    Cheers:birra:
     
  13. RobertodaBangkok

    RobertodaBangkok Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    certo ! Cosi i tonni come studiominucci potranno nuotarci a piacimento..ma l eroico bagnino Roberto si tuffera in soccorso...:amore:

    Lo fanno con la guinnes e lo spumante...tre quarti guinnes e rimanente spumante
     
  14. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Che tesoroooooooooo!!!! :amore:
    Ehm...ma....:pollice_verso:....lo faresti per salvare me ....o per bere tutta la vasca di guinness e spumante? :occhi_al_cielo:...... :p .....


    P.s. : vabbè che lo spumante è solo un terzo, ma se è 'na ciofeca rovina anche la guinness!!!!
    Insomma: quale spumante si consiglia?
     
  15. gvn1975

    gvn1975 Membro Ordinario

    Privato Cittadino

    Gli sganascioni non li prendete dal sig. Capodicasa, ma arrivano diretti da tutti gli agenti immobiliari che hanno deciso di prostituirsi perchè non hanno le capacità di andare avanti in altro modo.
    La risposta da dare al sig. Capodicasa c'è, almeno per quanto riguarda la zona in cui mi trovo ed è: "Io per la vendita di una casa chiedo una provvigione pari al 2%, altrimenti amici come prima" e mentre te ne vai, quasi per caso, butti li un:"in quanto tempo pensa di vendere?"....il sig. Capodicasa, anche per far pesare il tuo andartene, darà come risposta un tempo assolutamente non necessario, ed a quel punto sarete voi a mettergli la patata bollente in mano:"allora sig. Capodicasa la passerò di nuovo a trovare tra 2,3,6 mesi (quanto questi ha detto) per riparlare della provvigione........" il sig. Capodicasa a quel punto suppongo un po irritato dall'atteggiamento assolutamente tranquillo dell'agente chiederà il perchè e la risposta sarà:"perchè fra 2,3,6 mesi (quelli che sono) sarà sempre qua a cercar di vendere casa, e magari potrò esserle utile......"
    La cosa divertente è che 9 volte su 10 una volta trascorso quel famoso lasso di tempo il sig. Capodicasa starà ancora aspettando con il cerino in mano che si fa sempre più corto ed inizia a bruciare.

    Bella favola? forse, ma siamo sicuri che l'accettare tutto, nel lungo periodo, porti maggiori vantaggi di qualche "no grazie" speso bene?
     
  16. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    E pensa che magra se ...torni dopo tot mesi e trovi l'invenduto e ti firmano il 2% perchè han creduto (forse per disperazione) che sei davvero l'uomo dei miracoli e se....dopo tot mesi....hai anche tu da portargli un invenduto e tante belle ragoni sociologiche! :confuso:

    Morale : credi davvero che sia questione di "vendersi alto"?
    Io no, per niente.
    Soprattutto se e quando...tutto comincia dal vendersi alto e tutto ...finisce anche con l'aver tentato di vedersi alto! :occhi_al_cielo:
    Vale un po' per tutto: il packaging ha sempre la sua importanza, ma...il prodotto-servizio...(forse) ne ha di più. Quando c'è, se c'è. O no?:fiore:
     
  17. RobertodaBangkok

    RobertodaBangkok Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    E questione di probabilita' e studiominucci fa di tutto per non capire arrancado con i ma se....ma non tutti....m metti caso.

    Pinco Pallino amico di Minucci si e' ridotto per la crisi quindi niente multi studio perche non servono...tradotto significa che ha chiuso ...si e comprato un bel telefono ed inserziona su internet e sul corriere dei piccoli che sul quotidiano di maggir tiratura costa troppo..I costruttori che hanno invenduti nei cantieri lo chiamano poiche tanto fa ben poco..e con un maglioncino accetta di stare 6 ore al giorno in un container a ricevere ben poca gente ed elencargli i prezzi folli che il costruttore piano piano ridimensionera in corso d opera..fin a quando diventeranno competitivi ed allora non avra piu bisogno di lui...Qualcuno gli affida un mazzo di chiavi e lo liquida con un " se trova qualcuno, senza fretta eh....."
    Il nostro eroe prende...zero niente firme

    Ed ecco la nostra studiominucci lanciarsi nel rincorrere le piu fantasiose ipotesi del ' NON E DETTO CHE....."...e le darei ragione se fossimo rimasti a qualche hanno fa...MA qualche anno fa Pinco Pallino non girava in maglioncino...
    OGGI siam in periodo di vacche magre...e paragonato in termini medici non siamo piu vittima di un prurito al sedere che il novello sostituto del medico della mutuo curera in qualche modo..Oggi piu che un tempo e diventato difficile..non basta piu un cartello ed un trafiletto AAA Affarone.....oggi il prurito al sedere e diventato un paotogia che uccide..e quando abbiam unproblema serio non andiamo da Pinco Pallino MA da fior di professoroni a pagamento...Vaglielo dire tu Studiominucci che "ma non e mica detto che....sai che magra se...." Ora, cerchiamo di essere seri per favore e lasciamo da parte i voli pindarici. Sono favrevolissimo all agentr col telefono n tasca..come ripeto e un grande amico..e su una sngola operzione guadagna molto piu dell incravattato del multistudio, paginone, multivetrina strategica....MA DA QUI A DIRE che e lo stesso...allora cadiamo nell irragionevole a cui nemmeno si risponde. Due prezzi due servizi diversi. IL mio amico non lacora di certo in unametropoli..si occupa di case di paese..Li che te ne fai di una pagina di quotidiano che c e UNA piazza "della chiesa" ? Una bottiglia di vino al parroco ed il cartelo lo leggon tutti...e quando qalcn vuol vendere lo dicono a lui che " e' il figlio della Lina...quello che vende case...ha venduto anhe quella di Turiddu e quella di Bonzon.."
    PERO qui inizia e QUI finisce e bisogna anche avere la capacita di riconoscere i propri limiti...mica di furbizia..magari uno e intelligentissimo..parlo solo di investimenti finanziari che generano servizi.
    Senza andare a vedere l uno su mille..direi che il concetto sia chiaro ed e anche giusto....Pwrche il 3% a priori per tutti ? Il cliente valutera. Se i servizi gli sembreranno utili paghera il suo 3 o due che sia ....se pensero come studiominucci che e lo stesso..paghera ZERO..D accordissimo sono, Dott Montalbano.
     
  18. gvn1975

    gvn1975 Membro Ordinario

    Privato Cittadino


    Non ho detto che uno si deve porre come il salvatore della patria, ma chi ha il mestiere in mano, il perchè un immobile non viene venduto, soprattutto se ha avuto 3,4,6 mesi di tempo per ragionarci, se ne rende conto. Alla fine, o quest'immobile è stato mal pubblicizzato, o la richiesta è troppo alta, o entrambe le cose (ci sono anche altre motivazioni, ma in linea di massima, quelle citate sono le più comuni). A quel punto dici chiaro e tondo (magari con un po di tatto e per gradi) come secondo te è possibile, in un certo lasso di tempo, vendere l'immobile (possibile, non sicuro, a meno che Capodicasa non decida di vendere ad una cifra veramente allettante), e se Capodicasa continua a non voler capire, arrivederci fra altri 3,4,6 mesi.
    Essere professionisti e come tali salvaguardare e valorizzare il proprio lavoro può voler dire anche rinunciare ad alcuni incarichi o presunti tale.
    Come ho detto forse sono solo favole, ed alla fine pecunia non olet, ma così facendo continueranno ad arrivare anche gli sganassoni.
     
    A RobertodaBangkok piace questo elemento.
  19. RobertodaBangkok

    RobertodaBangkok Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Per chi se li fa dare...e se Capodicasa non capisce che e' proprio in un momento dove ci sono 100 immobili in vendita e 5 compratori che bisogna puntare su una promozione in grande stile...allora se la vada a far inserzionare sul corrierino dei piccoli e sui siti internet...che tanto al telefono quando FORSE qualcuno chiamera' rispondera la segreteria telefonica di Pimpa...che l AI Sor Pampurio e' andato a comprare il latte.... Ma dai!!!!

    POI..... come ripeto.... piena e totale liberta' ed anzi se sei in un paesello meglio ancora il Sor Pampurio...pero' escluso il caso particolare, fare certi discorsi vuol dire nascondersi dietro al dito salvo poi tornare in ufficio a rimuginare che ....

    1)" quelli grossi" uccidono la piccola agenzia,

    2) che non se ne puo piu, che non e' giusto,

    3) che "loro" hanno sconti speciali,

    4) che "loro" hanno il personale buono solo perche lo pagano troppo,

    5) che le "loro"segratarie sono solo belle e basta,

    6 )che non basta una cravatta per saper fare il mestiere,

    7) che ai "loro" clienti i mutui li danno perche "hanno agganci",

    8) che gl uffici li hanno presi con soldi reciclati ( vecchia ma pur sempre di moda)

    9) che "obbligano" la gente a firmare, che costano troppo cari etc etc.....

    Le ho gia sentite quasi tutte...1000 volte...lavorano di piu perche hanno investito 100 lire e io 1 invece la sento davvero raramente...
     
    A Limpida piace questo elemento.
  20. gvn1975

    gvn1975 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ci si può girare

    Ci si può girare intorno quanto si vuole ma se un'immobile non viene adeguatamente sostenuto, da se non si vende.
    Domanda banale:
    agenzia A pubblicizza l'immobile x su 5 giornali e 4 portali
    agenzia B pubblicizza l'immobile x su un solo giornale

    chi ha più probabilità di vendere l'immobile?

    se A ha 100 e B 30 allora B dovrà essere almeno 3 volte più bravo di A nello scegliere gli immobili sui quali investire, se A ha 100 e B ha 1, forse B ha sbagliato mestiere.
     
    A RobertodaBangkok piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina