• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

toni57

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
sono ben tre anni che il fabbricato è stato finito ma il costruttore non cancella l'ipoteca sul terreno e quindi noi non possiamo rogitare. Il bello è che alcuni hanno pagato per intero il prezzo dell'immobile e quindi il costruttore ha consegnato in maniera provvisoria le chiavi di casa cosi che nove famiglie sono andati ad abitare.Si puo denunciare tutto questo e obbligare il costruttore a liberare il terreno in modo da poter rogitare?
 

sgaravagli

Membro Attivo
Agente Immobiliare
da cio' che racconti immagino che il costruttore non abbia ancora fatto frazionare il mutuo fondiario.... mi spiego meglio quando si costruisce un immobile con più unita abitative la banca concede un mutuo al costruttore iscrivendo ipoteca sull'intero bene, man mano che la costruzione avanza e si procede con i preliminari il costruttore "dovrebbe" in accordo con la banca frazionare in modo proporzionale al valore delle unità abitative il mutuo residuo.... cosi poi si può' procedere con gli atti notarili estinguendo il mutuo residuo sul singolo bene..... se il cosiddetto frazionamento del mutuo non è stato fatto non si può' procedere con lo svincolo della tua futura casa..... magari fai un salto in banca del costruttore e chiedi info
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Si puo denunciare tutto questo e obbligare il costruttore a liberare il terreno in modo da poter rogitare?
Qualcosa dovete fare per forza, se volete provare a risolvere.
Dovete andare da un avvocato che si intenda di immobiliare, e sperare che il costruttore sia in grado ( cioè abbia ancora i soldi) per cancellare l'ipoteca.
 

toni57

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Siamo seguiti da un legale già da Ott 15 , il primo grado ci ha dato torto.Adesso siamo andati in appello il primo , a marzo 18 è stato rinviato a dic.19.Con la speranza che non viene ulteriormente rinviato .Speriamo che il giudice ci dia ragione. Ma la cosa strana è che 9 famiglie hanno pagato tutto, il costruttore gli ha dato in maniera provvisoria le chiavi ma senza autorizzazione ad abitare e loro sono già 3 anni che abitano .Non si potrebbe denunciare tutto questo?
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
Siamo seguiti da un legale già da Ott 15 , il primo grado ci ha dato torto.Adesso siamo andati in appello il primo , a marzo 18 è stato rinviato a dic.19.Con la speranza che non viene ulteriormente rinviato .Speriamo che il giudice ci dia ragione. Ma la cosa strana è che 9 famiglie hanno pagato tutto, il costruttore gli ha dato in maniera provvisoria le chiavi ma senza autorizzazione ad abitare e loro sono già 3 anni che abitano .Non si potrebbe denunciare tutto questo?
io non so che tipo di causa avete intentato, se il costruttore ha fatto la fine lavori e se con quella ha accatastato gli immobili per procedere poi al frazionamento.
Tu puoi, da solo senza gli altri compari (altri acquirenti) in base al tuo residuo (saldo immobile) fare una procedura con il giudice per rogitare il tuo immobile. Ci vuole anche l'accordo con la banca, se per esempio hai già dato il 70% il giudice stabilisce la quota di mutuo da frazionare sul tuo immobile e liberarlo.
Ma bisogna capire che tipo di problemi ci sono.
Avevi la polizza fideiussoria a garanzia dei pagamenti? Avete visto se dopo la scadenza non essendo andati a rogito è stata rinnovata? Ovvero se è stato pagato il premio? Se non è stato pagato il premio il costruttore avrà pure l'assicurazione addosso, la quale potrebbe procedere con il pignoramento. Spiega meglio cosa è successo.

ma senza autorizzazione ad abitare e loro sono già 3 anni che abitano .
mmm l'autorizzazione ad abitare potrebbe essere l'ultimo dei problemi, bisogna vedere se l'immobile era agibile per poter essere abitato.
Ognuno avrà avuto i propri problemi, venduto immobile ecc, ma ripeto bisogna capire bene cosa è successo.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Merypic ha scritto sul profilo di PyerSilvio.
Salve, piacere. Io mi muovo porta a porta ma la maggior parte delle volte mi imbatto su immobili già presenti sul mercato o fuori prezzo o entrambe le cose. C'è secondo lei un sistema per trovare case non ancora presenti sul mercato? Grazie in anticipo. Se poi si potesse parlare in privato mi farebbe piacere, mi sembra una persona che potrebbe darmi molti suggerimenti interessanti.
Buongiorno ho bisogno di aiuto. io non sono di Roma ma sto valutando l'acquisto di una casa vicino largo Beltramelli per viverci con la mia famiglia ho scelto questa zona perché vicino al mio lavoro. purtroppo ho letto cose non buone sulla zona tiburtina mi potreste aiutare…. e in più la mattina dovrei attreversare il ponte e prendere la tangenziale per portare i miei figli a scuola che ne pensate per il traffico?
Alto