1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. matteobalotelli

    matteobalotelli Membro Junior

    Agente Immobiliare
    L'anno scorso esattamente in questo periodo visito un immobile con un proprietario ma non essendoci possibilità di prendere l'incarico visto che l'immobile era valido mi butto e inizio senza. A luglio di quest'anno trovo l'acquirente questo scrive una regolare proposta presso i nostri uffici con il mio titolare regolarmente inscritto al ruolo. La trattativa si protrae a lunghissimo in quanto l'immobile è pignorato ma soprattutto i proprietari sono divorziati e in causa tra di loro da 10 anni e non riescono a concordare tra di loro la spartizione del ricavato, la trattativa si protrae a lungo e il mio titolare scrive e riscrive piu' proposte ogni volta regolarmente inviate a parte venditrice tramite l'email intestata dell'agenzia. Passano ormai 7 mesi e finalmente dopo un estenuante trattativa da me condotta riesco a far quadrare il cerchio mettendo i proprietari d'accordo. E proprio subito dopo aver trovato l'accordo scopro che loro hanno fatto il compromesso tra loro tenendoci fuori. Praticamente ho lavorato un anno intero e dopo essere stato usato per bene facendo mille giri come un facchino sono stato tagliato fuori. Che fare? la trattativa è stata condotta interamente insieme al mio titolare, ha raccolto lui tutte le proposte firmandole e trimbandole ma io ovviamente ho partecipato attivamente chiamando e inviando email dal mio indirizzo ai proprietari e acquirente. Specifico che l'acquirente ha anche mandato delle email al titolare direttamente quindi anche egli è stato assolutamente partecipe del tutto. Ho diritto alla provigione? posso fare causa o sono soldi e tempo buttati? grazie a tutti per le risposte.
     
  2. manu1974

    manu1974 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Questo è il rispetto del nostro lavoro..mercoledi son stato dal mio legale dopo 6 anni che non andavo per il famoso " scavalco "..vergogna allo stato puro, per prima cosa ho fatto regolare visura in Conservatoria ( quindi verifica sè il preliminare è stato registrato altrimenti non vedi niente ufficialmente..) subito dopo in Comune Stato di famiglia per verificare bene le residenze ed in ultimo lettera diretta con richiesta di mediazione..senza tanti fronzoli..con certa gente non mi metto i guanti, mi comporto come loro hanno fatto con me..quindi..:rabbia:
     
  3. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    ..........trovati un legale che vada a percentuale su ciò che ricavi(deducendo dall'importo eventuali rimborsi stabiliti dal giudice) stabilendo fin d'ora che in caso di sconfitta nulla è dovuto.
    ...........chiaramente tutto per iscritto.......;)
     
  4. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    IN caso di sconfitta pagherà i circa 3500 euro a udienza. In italietta il diritto è molto caro, oltre che totalmente inefficiente.
     
  5. fabia

    fabia Membro Junior

    Agente Immobiliare
    vista così hai diritto alla provvigione, ma un buon legale deve valutare tutti i dettagli.
    facci sapere....:affermazione:
     
  6. matteobalotelli

    matteobalotelli Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Ok ma quello che mi preme di sapere è se con il fatto che c'è stato il mio intervento senza patentino viene meno il diritto alla provvigione, vi ricordo che le proposte le ha raccolte tutte il mio titolare e sono state inviate dall'email ufficiale dell'agenzia e i proprietari hanno anche risposto a questo email e una delle proposte il marito la anche firmata.
     
  7. manu1974

    manu1974 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ci vuole il legale...il tuo intervento senza patentino non è giuridicamente appellabile credo..deve intervenire solo il tuo titolare sè decide di adire per vie legali...
     
  8. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Come ho detto più volte, il diritto alla provvigione non viene meno se un agente si avvale di collaboratori, come mi pare nel tuo caso, la causa la farà lui.
     
  9. bonats

    bonats Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    é chiaro che qui c'è una forte "mano", se vogliamo chiamarla così, del mediatore o tale per concludere il contratto... le innumerevoli proposte di per se provano senza ombra di dubbio l'intervento del mediatore... quindi in sede giudiziale sono convinto e sicuro che vincerete senza probemi
     
  10. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    .....e un riskkio che và evidentemente valutato con il proprio legale il quale eventualmente per la sua erronea valutazione ci rimette il proprio lavoro e conoscendo la categoria non credo abbiano tanta voglia di "rischiare" sulle propria tasche se non convinti di certo denaro....................:risata::risata::risata::risata::risata:
     
  11. EnCa78

    EnCa78 Ospite

    Vai e distruggili! Giacchè gli AI sono spesso male etichettati, quando sono parte lesa è giustp far valere i propri diritti. L'italica giurisprudenza di certo non incoraggia, ma il mio consiglio è di attaccare a muso duro questa gente disonesta...
     
  12. matteobalotelli

    matteobalotelli Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Grazie a tutti per i consigli , ora mi sento meno solo in questa battaglia.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina