1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giothebest85

    giothebest85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve a tutti,
    Mi serve un consiglio in quanto io ed il mio ragazzo abbiamo fatto atto di compravendita per la casa di mia suocera per non poter accedere ad un mutuo per ristrutturarla quasi completamente in quanto appartamento degli anni 90. La mia domanda è nel mutuo ristrutturazione possiamo mettere anche l'acquisto della cucina? Perché di per se i lavori verranno circa 30000 euro e la cucina sui 10000. Acquisto della casa fatto è di 120000 euro.

    mi hanno detto di sì ma non ne sono proprio certa che si possa fare...
     
  2. Marinauli

    Marinauli Membro Junior

    Privato Cittadino
    salve,
    Il mutuo ristrutturazione e una cosa.
    Le detrazioni per spese di ristrutturazione e bonus mobili un'altra
    Il mutuo le banche lo concedono riferendosi al valore della casa al momento, il perito la valuterà e in base al suo valore attuale vi concederanno il mutuo se chiedete di meno del valore meglio.
    Questo se avrete redditi sufficienti e sicuri per pagare le rate.
    Il bonus mobili di 10000 riguarda il fisco, non le banche.
    Se avrete la possibilità di poter detrarre le spese di ristrutturazione, cosa che dubito vi sia possibile nell'immediato avendo appena fatto l'acquisto, potrete anche avere il bunus mobili fino a 10000 euro: spese e bonus detraibili per il 50%.
     
  3. giothebest85

    giothebest85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    io adesso ho sentito anche la banca, noi probl mi per richiesta mutuo non ne abbiamo, ci siamo già documentati e siamo due lavoratori dipendenti a tempo indeterminato e la cifra del mutuo è sotto il 50% del valore della casa.. so che il bonus mobili ed il mutuo sono due cose differenti è che pensavo che in quanto ristrutturazione della casa anche la cucina di per se viene rietrutturata con prodotti di classe A++ il dubbio sorge spontaneo...
     
  4. Marinauli

    Marinauli Membro Junior

    Privato Cittadino
    Come dicevo se ristrutturi subito tieni presente che non puoi fiscalmente dedurre le spese in quanto hai appena acquistato.
    Il bonus mobili , nel quale viene incluso anche l'elettrodomestico, viene concesso infatti solo se si ha già la deduzione per le spese di ristrutturazione.
    Secondo quello che so, ma informati da un commercialista oppure all'agenzia delle entrate, occorre minimo aspettare almeno un anno o due dall'acquisto.
    Altrimenti ristrutturi si, la banca ti dà la cifra che chiedi, purché sia nei limiti, non vuole sapere come la spendi ma non puoi avere le detrazioni fiscali.
    Inoltre non fare i lavori prima che il perito sia venuto a periziare la casa, questa deve essere abitabile.
     
  5. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    a ma pare di capire che la domanda non sia relativa al bonus mobili ma piuttosto a finanziare mediante il mutuo l'acquisto della cucina (su cui probabilmente si usufruirà del bonus mobili).
    se sia o meno "mutuabile" dipende.
    una volta quasi sicuramente si; se il valore della casa era congruo nella ristrutturazione si riusciva a far entrare qualche spesa di "contorno".
    ad oggi la cosa è meno probabile; molte banche in fase di istruttoria richiedono il preventivo delle spese di ristrutturazione (rilasciato dall'impresa) e erogano a stato avanzamento lavori.
    secondo me conviene chiedere direttamente in agenzia.
     
  6. giothebest85

    giothebest85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    allora di per se la banca è stata molto disponibile diciamo per quello che riguarda il mutuo.. Nel senso che ci ha dato alcune dritte per fare in modo che il mutuo ristrutturazione (in quanto la cifra non è esorbitante) ci venisse erogato in Toto e non a trance.. Però appunto parliamo di Massimo 50000 euro sarebbe compresa anche la cucina se si potesse... Poi la signorina della banca ci ha detto che una volta erogati noi possiamo fare quello che vogliamo. Diciamo che era ben predisposta ecco...addirittura ci ha consigliato lei di tirare un po su il prezzo in quanto della quota richiesta sarebbe l'80% che ti danno.. Però si parlava solo dei lavori della casa non anche di cucina..
     
  7. Marinauli

    Marinauli Membro Junior

    Privato Cittadino
    Se ti serve solo il finanziamento della cucina alzi la richiesta della cifra che ti serve, non devi dire nulla della cucina, non ti chiederanno dove e come li spendi, come ti ha detto anche l'impiegata, non è una grossa cifra che ti serve in tutto infatti.
    Per cifre così non chiedono neanche preventivi, anche perché puoi dire che lavori in economia, andando avanti poco a poco.
    I mutui SAL vengono erogati quando la casa è totalmente inagibile e per cifre molto alte.
    Valuta anche però il fatto delle detrazioni fiscali è' un peccato perderle, le rinnoveranno certo anche il prossimo anno. Perdi 25.000 euro spalmati su 10 anni.
     
  8. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    però... mutuo di 30.000 euro (mi pare di capire che ai 120.000 per l'acquisto ci avete fatto fronte con mezzi vostri).
    tra parcella del notaio, spese di iscrizione ipotecaria, polizze e ammennicoli vari della banca... siete sicuri che vi convenga quello e non un prestito personale?
     
  9. Marinauli

    Marinauli Membro Junior

    Privato Cittadino
    Il mutuo innanzi tutto può farlo di 50.000 che così si compra la cucina e poi bisogna tenere conto che i costi lievitano....in corso d'opera ....
    Inoltre il tasso mutuo variabile si aggira sul 2%, il mio fatto l'anno scorso è così, ora sta anche a meno.
    Dando un occhio ai siti che comparano i mutui ti fai un'idea.
    Il tasso di un prestito personale si aggira sul minimo al 6% ma su 30000 dubito che applichino il tasso così basso. Infatti dare 30000 in un botto senza garanzie presuppone che la banca, guardinga e avveduta, applichi un tasso molto più alto.
    Gli interessi pagati sul mutuo si possono detrarre se è prima casa.
    Il notaio io l'ho pagato 1200 incluse tasse ipotecarie.
    Bisogna fare una indagine anche per telefono a diversi notai, io ho risparmiato 800 euro chiamando e chiedendo il loro onorario a tre o quattro.
    Le polizze vita le banche serie come la mia non ti obbligano a farle.
    Devi fare solo la polizza incendio e l'ho pagata 200 euro circa. Una tantum.
    Il conto corrente serve non solo per il mutuo, bisogna averlo per vivere.
    -Non ci sono altri ammennicoli.-
    Inoltre con una rata bassa di un mutuo 10 o 15 anni con due stipendi la paghi bene e ti godi il resto.
    Questa è la mia opinione.
    Buonasera
     
  10. giothebest85

    giothebest85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Comcordo in pieno! Alcune banche mi hanno proposto anche un prestito ma tasso è folle.. noi l'acquisto l'abbiamo già fatto in quanto mia suocera a sua volta si è comprata un'altra casa ed ha fatto mutuo e per ovvie ragioni non deve esse intestatario di nulla se vuole accedere a mutuo ora casa.. È vero che ci sono più spese per richiesta mutuo però è anche vero che sei più tutelato e lo possiamo fare lungo più anni così da avere una rata bassa.
     
  11. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    semmai è più tutelata la banca che si porta a casa una garanzia "pesante" come l'ipoteca.
    poi... boh, vedi tu.
    fatti fare un preventivo che dettagli tutte le spese e poi trai le tue conclusioni.

    ah,
    per inciso; le banche "serie" sono quelle che, col mutuo, ti finanziano l'intervento, non "le varie ed eventuali"; tra la documentazioni è esplicitamente richiesto il preventivo dell'imprese che effettuerà i lavori.
    poi, per carità una volta che è la banca a "uscire il grano", puo' anche essere la banca di scrausopoli. però in linea di massima è finita l'epoca del mutuo di liquidità.
     
  12. giothebest85

    giothebest85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si sì ma la banca in questione sarebbe unicredit e ci ha richiesto il preventivo ristrutturazione ovviamente, poi la ragazza che si occupa dei mutui ci ha dato qualche dritta.. Comunque stiamo valutando vari istituti bancari per vedere poi tutt'e le spese in questione che ti accollano..
     
  13. Marinauli

    Marinauli Membro Junior

    Privato Cittadino
    Eldic Io ho avuto il mutuo liquidità, al tasso che dicevo sopra.
    Non potevo fare il mutuo ristrutturazione perché avanti con i lavori e non volevo il SAL.
    Quindi in conclusione non tutte le banche sono uguali....
    Anche tra quelle on line si può cercare.
    Io ne ho girate....
    ho trovato diversità notevoli, anche direttori poco preparati.. chissà come hanno potuto essere lì in quella posizione.....
    Comunque caro Giothebst ti auguro ogni bene.
     
  14. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    infatti;non sono uguali.
    c'è unicredit e c'è montepaschi :D
     
  15. Marinauli

    Marinauli Membro Junior

    Privato Cittadino
    Giusto
    Buona giornata
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina