1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Tabati

    Tabati Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti.
    Io e mio marito stavano per acquistare un appartamento. Nel momento della proposta nessuno ci ha detto che si trattava di un appartamento donato. Al momento del compromesso l'agente immobiliare lo ha detto (ma come se fosse una questione che non riguardava direttamente noi).
    Nel momento in cui la Banca ci ha rifiutato il mutuo abbiamo scoperto i casini che comporta l'acquisto di un appartamento donato.
    Domande:
    1. Posso far recedere il compromesso per mancata informazione e chiarezza del proprietario e dell'Agenzia?
    2. Posso richiedere e recuperare i soldi già pagati o rischio di pagare multe?
    3. Come posso tutelarmi da eventuali eredi nel caso acquistassi comunque?

    Grazie a chiunque mi risponda!
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    no se non è scritto in proposta/preliminare

    saresti inadempiente con tutte le conseguenze del caso: perdita caparra e mediazione all'agente, sempre che non ti chiedano danni-.
    Non ho ben capito: la banca ti ha rifiutato il mutuo oppure no?
    Va fatto un atto di risoluzione di donazione, l'immobile torna di fatto in capo ai donanti che venderanno a te. C'è una giurisprudenza controversa su questo tipo di transazioni, tuttavia se è possibile 'retrocedere' dovresti essere a posto.
     
    A Franco Taccori, Tabati, Rosa1968 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. Stefano86

    Stefano86 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    3...2...1 e inizino pure i piagnistei sugli agenti imbroglioni....
    Si mettano pure a sedere gli acquirenti scontenti...
     
  4. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La donazione e' un atto leggittimo.

    Chi ne favorisce non e' un truffatore.

    Chi lo intermedia non e' un imbroglione.

    La provenienza di un immobile, e' la prima cosa da attenzionare, quando si vuole procedere all'acquisto.

    Non si puo' arrivare al compromesso senza sapere cosa si sta acquistando.
     
    Ultima modifica: 4 Marzo 2016
    A Stefano86 piace questo elemento.
  5. Stefano86

    Stefano86 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Infatti, io la truffa non capisco proprio dove sia in questo caso...ma leggere cosi anche solo per curiosità la provenienza no?

    E poi sempre questi piagnistei di persone che firmano assegni cosi come passarsi il sale a tavola....
     
  6. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Un agente equidistante dalle parti avrebbe dovuto informare l'acquirente dei rischi di commerciabilità dell'immobile derivanti dalla donazione e l'avrebbe scritto anche sulla proposta/compromesso a maggior tutela SUA.

    Ma ciò potrebbe danneggiare la provvigione ehm, la vendita.
     
    A ingelman, ab.qualcosa, mata e ad altre 6 persone piace questo elemento.
  7. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Beh...

    Non sapendo se il donante sia ancora in vita o no, la questione in questo caso, sarebbe superflua.
     
    A Tobia piace questo elemento.
  8. Stefano86

    Stefano86 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Si ma la curiosità di sapere come si chiama il proprietario dovrebbe venirti...se non subito almeno quando firmi un assegno...E sapere come ne è venuto in possesso...giusto cosi per curiosità....Magari che ne so, nel dubbio vincolare la proposta all'accettazione del mutuo
     
  9. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Eh, sai com'è, ci si affida ad un professionista, ad un agente immobiliare, proprio perché si crede, stupidamente, che costui sappia come ci si muove e venga pagato per fare le cose nel migliore dei modi per tutti.
     
    A Andrea Santagostino e gmp piace questo messaggio.
  10. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Pheega con un assist di questo genere, non potevi farti mancare l'occasione....
     
  11. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    :^^: qualcosa mi dice comunue che il compromesso non è stato fatto dal notaio...
     
  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sicuramente.

    Però devo far notare che i notai non allertano chi vuole fare donazioni sulla difficoltà nella rivendita...
    Se no, non si capirebbe come, anche su questo forum, si parla continuamente di voler fare donazioni !
    E tutto perchè costano meno.
     
    A Patatina, Andrea Santagostino, sarda81 e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  13. Stefano86

    Stefano86 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Perche devi farlo dal notaio, al bar è più amichevole, ti prendi l'aperitivo e intanto firmi fogli un po' a caso, dai assegni da migliaia di euro...
     
    A gmp piace questo elemento.
  14. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Nel 90 c'è stato il boom delle donazioni. Ale erano gli unici atti che facevano a go go. Ne ho incontrate una marea.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  15. Tabati

    Tabati Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
     
  16. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    No
     
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Che noia che barba che noia.
     
  18. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Prova a entrare nel merito, anche se impegnativo.
     
    A gmp piace questo elemento.
  19. Stefano86

    Stefano86 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Normalmente, un agente deve consegnare tutte le informazioni inerenti all'appartamento. In questo caso la casa era in regola...la provenienza sarà stata consegnata insieme alle altre documentazioni...

    L'agente fornisce la documentazione...Se il compratore pensa all'aperitivo invece di documentarsi...una persona con un po' di criterio sarebbe andata prima in banca, si sarebbe informata sulla documentazione necessaria e avrebbe vincolato la proposta alla perizia dell'immobile. (in banca ti mettono in allerta su queste problematiche)....E poi, come detto dal buon @Umberto Granducato una soluzione per procedere all'acquisto c'è.
     
  20. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    L'agente immobiliare è a conoscenza delle difficoltà che comporta la donazione. Perché non le ha illustrate ai proponenti come suo dovere?

    Immagino che se l'acquirente fosse stato un suo famigliare avrebbe fatto la stessa cosa, consegnato i documenti ed incassato la provvigione.

    Non ci sono gli estremi per un contenzioso, ma ci sono i presupposti per lasciar fare all'acquirente una pessima pubblicità all'agente immobiliare..
     
    A Franco Taccori, ab.qualcosa e andrea b piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina