1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. rossy

    rossy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,
    sono nuova di questo forum...
    ho un quesito da porvi abbastanza ingarbugliato.

    Un padre ha ceduto al figlio un appartamento per donazione. Sullo stesso c'è l'usufrutto di un terzo (zio del figlio).
    Il figlio ha stipulato un contratto d'affitto registrato all'agenzia delle entrate.
    Può il figlio registrare contratti essendo presente l'usufrutto dello zio?
    Se no (come sospetto), come può il figlio disdire lo stesso?
    negli anni in cui questo contratto è stato registrato a nome del figlio a chi tocca pagare ICI ed Iperf?
    Può il figlio cautelarsi da eventuali tasse non pagate e richieste dalla agenzia delle entrate?
    Il figlio non percepisce l'affitto.

    Inoltre, volendo lo zio rimuovere l'usufrutto, quanto costerebbe?

    grazie!
     
  2. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Aiut.....
    Allora: in primo luogo l'usufrutto è stato regolarmente trascritto? In quel caso il contratto d'affitto avrebbe dovuto farlo lo zio e goderne sempre lo zio dei frutti.
    Lo ha fatto fare lo zio al nipote nudo proprietario, o no? Ne era a conoscenza? Lo ha tollerato?
    Se lo zio ha sempre tollerato il comportamento (ad esempio, difficile che non sapesse che vi erano inquilini), conviene far fare la disdetta al nipote, in ogni caso lo zio, se volesse il denaro percepito dalle locazioni in questo periodo, dovrebbe iniziare con il mandare una raccomandata in cui afferma che l'usufrutto è proprio, che desidera avere le somme percepite dal nudo proprietario in questi anni.
    Sulle tasse è un po' più complesso il discorso: ICI all'usufruttuario, perchè è una tassa che segue chi gode dell'immobile.
    IRPEF sugli affitti percepiti: chi li ha percepiti? In quale dichiarazione dei redditi sono state inserite?
     
    A Maurizio Zucchetti piace questo elemento.
  3. rossy

    rossy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    scusa...forse non sono stata molto chiara.
    cerco di risponderti:
    - l'usufrutto è stato regolarmente trascritto su atto notarile al momento della donazione
    - lo zio è a conoscenza del contratto ed ha tollerato
    - lo zio non pretende il denaro percepito...anche perchè non lo ha percepito il nipote in questione ma un terzo componente della famiglia (per accordi verbali)
    - ok l'ICI per l'usufruttuario
    - da quanto ho capito, nessuno ha dichiarato questo affitto ai fini IRPEF: nè lo zio come usufruttuario, nè il nipote come nudo proprietario e firmatario del contratto nè ovviamente la terza persona che ha realmente goduto dell'affitto.
    Credo che la cosa più semplice da fare per il nipote sia disdire il contratto al più presto. L'agenzia delle entrate farà i suoi controlli e chiederà il pagamento dell'IRPEF sull'affitto ma a questo punto a chi? usufruttuario o nudo proprietario?
    L'unica cosa chiara è che chi ha realmente intascato l'affitto, non avendo nessun obbligo di legge, non sarà mai chiamato in causa...e zio e nipote dovranno sbrigarsi questa pratica :?
     
  4. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Come hai scritto te rossy succederà. Vale a dire solo ed esclusivamente il proprietario e poi l'usufruttuario sono responsabili negli obblighi verso lo Stato e se quest'ultimo non venisse soddisfatto non ci sono problemi; qualora zio e nipote non avessero nient'altro da perdere, ipotecherà quella casa! :occhi_al_cielo:
     
  5. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ahi ahi....mi sa proprio di si....unica domanda, ma il contratto di locazione è stato registrato o è, diciamo, all black?
    Se fosse stato registrato arriva l'accertamento dell'agenzia delle entrate, e anche abbastanza in fretta!
     
  6. giansty

    giansty Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve a tutti. chi mi può dare consigli sul contatto del tipo affitto con riscatto? è conveniente per l'acquirente o per il venditore? grazie anticipatamente Giorgio
     
  7. CasaUno

    CasaUno Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Chiedo ai luminari (Francesca tocca a te!) di commentare una mia idea:
    1.Mettiamo in essere un comodato d'uso (o locazione) GRATUITA dello zio verso il nipote (magari prevedendo lla esplicita autorizzazione a sublocare)
    Forse qualche sanzione per la ritardata registrazione....

    2.Il nipote è così legittimato a stipulare il contratto regolare di affitto.

    O NO ????
     
  8. CasaUno

    CasaUno Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    chissà perchè nessuno commenta...
     
  9. ag1953

    ag1953 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Anche in questo caso c' è l'IRPEF non pagata sull'affitto, che resta a carico del nipote che non ha mai preso un centesimo....
    c'è da vedere cosa ne pensa l'altro nipote, quello che ha goduto piu' di tutti in questa situazione.... pur essendo sconosciuto... al fisco!:D:D:risata:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina