1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. DeTijd

    DeTijd Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera,
    sono il proprietario di un appartamento che ho affittato a due persone includendole entrambe nel contratto. Ora ho la necessità di aggiungerne una terza (senza che nessuno esca dal contratto) ma non so se questo sia possibile e, nel caso lo sia, quali moduli compilare.
    Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto che spero mi saprete dare.
     
  2. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    se hai affittato il tuo appartamento a 2 persone, e se non hai previsto la possibilità di aumentare gli occupanti non puoi aggiungere nessuno, i locali risultano affittati
     
  3. DeTijd

    DeTijd Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sul contratto non è specificato che può variare il numero di conduttori, ma non è specificato nemmeno il contrario. Con una scrittura privata tra me, attuali conduttori e nuovo conduttore registrata all'agenzia delle entrate non dovrebbe essere possibile fare questa modifica?
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    se mi affitti un appartamento a me e al mio amico, con contratto registrato, ora non puoi inserire un altro locatario, ma dare a noi la possibilità di sub locare[DOUBLEPOST=1388498552,1388498276][/DOUBLEPOST] firma.jpg [DOUBLEPOST=1388498651][/DOUBLEPOST]inserire nel mio personale questo simbolo eliminando quello attuale grazie[DOUBLEPOST=1388498686][/DOUBLEPOST]
    [DOUBLEPOST=1388498953][/DOUBLEPOST]a @il Custode non è stato inserito nel mio banner il nuovo simbolo, grazie per l'eventuale inserimento buon anno a tutti
     
    Ultima modifica di un moderatore: 1 Gennaio 2014
  5. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Con l’accordo di tutte le parti, e se il contratto lo consente, si può aggiungere un’altra persona agli originari conduttori (dottrina e giurisprudenza ammettono la cedibilità del contratto). La fattispecie in questione si configura, infatti, come cessione parziale di contratto: la cessione comporta automaticamente (senza che sia necessario porre in essere un nuovo contratto), per il periodo contrattuale non ancora decorso, l’ingresso di un nuovo soggetto giuridico (che si aggiunge alla convivenza già formatasi), non solo nei diritti, ma anche negli obblighi derivanti dal contratto di locazione nell’identica posizione che hanno i contraenti originari.

    Gli adempimenti fiscali connessi alla cessione di contratto (in regime ordinario e cedolare secca) sono i seguenti:

    a) versamento dell’imposta di registro, entro 30 giorni dalla data di cessione, a mezzo mod. F23 (cod. trib. 110T; € 67,00);

    b) presentazione all’ufficio dell’Agenzia delle Entrate dove è stato registrato l’atto, di copia del mod. F23 unitamente a n°2 copie del mod. 69 (una copia verrà restituita con il timbro dell’ufficio, unitamente ad una ricevuta con il numero di protocollo dell’atto).

    Sotto il profilo civilistico, invece, è necessario formalizzare tale passaggio con una scrittura privata (il vincolo della forma scritta, imposto dall’art. 1, co. 4 della legge n°431/1998 alle locazioni ad uso di abitazione impone che tale accordo trilaterale, che ha come parti i cedenti (conduttori originari), il cessionario (nuovo conduttore) e il ceduto (locatore), vada redatto nella stessa forma) che può essere registrata (per la certezza delle parti) che attesti il trasferimento degli obblighi contrattuali a chi viene ad aggiungersi alla convivenza, dichiarando che ogni aspetto economico relativo alla cessione è stata regolato fra le parti (canone di locazione, deposito cauzionale ecc.), atto accettato e sottoscritto da tutte la parti in causa, vale a dire dal locatore (che deve dare il suo consenso alla cessione (accettando formalmente il nuovo inquilino), dai contraenti originari (che cedono parte della loro quota di contratto al conduttore che entra) e dal nuovo conduttore (che assume, a tutti gli effetti, gli obblighi e i diritti di coinquilino).

    Chi registra una cessione di contratto con corrispettivo non è più soggetto all’obbligo di comunicazione dell’identità del nuovo conduttore alla P.S. (la registrazione della cessione di contratto assorbe, infatti, l’obbligo di tale comunicazione): viceversa, chi non registrasse la cessione di contratto, pur dovendolo fare (art. 17 del DPR n°131/1986), resta comunque obbligato alla comunicazione suddetta, pena una sanzione amministrativa da 103 a 1.549 euro: solamente nel caso in cui il cessionario sia un soggetto extraUE o apolide, occorre presentare, entro 48 ore dall’avvenuta consegna dei locali, presso gli uffici locali di P.S. la c.d. “Comunicazione di ospitalità” per denunciare la cessione. Tale adempimento è posto a carico dei soggetti locatari che, disponendo dei locali in nome proprio, li cedono a terzi, vale a dire, nel caso di specie, dei cedenti.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il locatore deve solo acconsentire, se presente nel contratto la sub, locazione di parte dell'immobile, il resto è tutto a carico dei locatari, divenuti cedente di parte del contratto, e tutte le imcombense sono a carico dei cedenti, se è C.secca non si versa f.23
     
  7. DeTijd

    DeTijd Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per il chiarimento molto esaustivo!
     
  8. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Scusate, ma se una persona avesse necessità di modificare il contratto (per esempio aggiungere un'altra persona come nell'ipotesi iniziale), non è possibile in accordo con i conduttori farlo decadere (ad esempio con disdetta 6 mesi prima ecc. come scritto da contratto), per poi rifarlo da capo aggiungendo un'altra persona, o cose mancanti o erroneamente non specificate nel contratto?

    Grazie.
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Esempio se affitti a 2 locatari un immobile per 400 €. e poi vuoi metterne un altro dopo pochi mesi, puoi modificare il contratto con il permesso dei locatori i quali si dividono i 400 €. per 3 e non per 2
     
  10. DeTijd

    DeTijd Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Io inizialmente intendevo proprio questo. Quindi quale procedura occorre seguire? Quella data da PennyLove è corretta?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina