1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lele.82

    lele.82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    scusatemi se potrò scrivere inesattezze o banalità, ma sono nuovo e sicuramente ho meno esperienza di voi, premetto che sono in cerca di casa ed è da ormai un paio d'anni che mi guardo intorno arrivando ora a cercare di concludere qualcosa in quanto se all'inizio era una curiosità e un modo per farsi un'idea, ora comincia un modo per investire dei risprmi e iniziare a farsi una famiglia!

    nella mia personale esperienza ho visto i prezzi scendere in taluni casi di molto in altri meno (escludendo la trattativa, parlo delle richieste), poi certo la zona, il tipo di immobile, la vetustà cambiano le carte in gioco!

    Quello che mi assilla è come comportarmi in questo momento storico-economico, ho fatto qualche chiaccherata con le banche e con tutte mi è stato dato un'esito positivo informale a poter accedere ad un mutuo certo poi è necessario affinare l'esatta offerta, ma non mi sono state fatte particolari obbiezioni, quello che mi chiedo è se puntare a spendere meno e fare un mutuo più piccolo e solvibile in poco tempo, oppure se attendere 7/8 mesi, quando entrerà in gioco anche la mia ragazza e puntare più in alto con magari un mutuo più lungo!


    Scegliendo la prima soluzione punto su un'immobile con qualche anno sulle spalle e con una classe energetica bassa ed è implicito che nel giro di una decina d'anni o anche meno punterò a rivendere l'immobile per spostarmi su qualcosa di più grande ed indipendente.
    In questo caso se pago 100, e nei prossimi mesi/anni gli immobili si svalutano del 20-30 % ovviamente quando andrò a rivendere, perderò sia la svalutazione che il normale deperimento dell'immobile.

    Con la seconda soluzione porterei a casa fin da subito una soluzione più definitiva e rispondente alle mie preferenze impegnandomi però a fare sacrifici in più negli anni e a fare un mutuo quindi più lungo, questo con l'attuale situazione economica è particolarmente incerto se il governo non si pone seriamente sui temi dell'economia reale, lavoro per un'azienda sana, ma ad oggi ho visto ritarsi molte aziende e l'incertezza imperversa.

    scusatemi ancora se sono banale, ma vorrei poter fare "l'investimento della vita" nel modo migliore possibile contingentemente alla situazione attuale difficile da prevedere ma magari chi ha più esperienza ha opioni interessanti d cui tenere conto.

    Grazie in anticipo
    Emanuele
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ciao Emanuele, perchè parti dal preconcetto che perderai il 20% di quello che acquisti oggi? oggi si può comprare abbastanza bene ed in particolare ottenere un mutuo che a questo punto, potrai richiedere anche a tasso fisso visti i tassi bassi d'interesse, cerca solo di ottenere uno spread basso, diciamo almeno sotto i 2,5% (oggi infatti le banche se da un lato dicono di fare tassi bassi hanno innalzato lo spread che in parte ha limato il tasso globale) devi pensare che se non acquisti oggi dovrai pagare una locazione, o se lo acquisti potrai darlo il locazione tu, magari avendo la residenza nello stesso comune all fine di mantenere le agevolazioni prima casa. E questo limirebbe un eventuale abbassamento di prezzo, ma che ti ripeto dipende solo dal prezzo che spunterai all'acquisto.
    Tutto sta appunto nel trovare l'occasione giusta affidati ad un buon AI e vedrai che presto caomprenderai che quella provvigione non sarà solo un costo.
     
    A Silano piace questo elemento.
  3. Alessandro Tobia

    Alessandro Tobia Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Caro Lele, è meglio un uovo oggi o la gallina domani ??? :D
    Ti assicuro, e credo molti colleghi convengano con me, che il mercato già oggi offra ottime opportunità; quindi se trovi l'appartamento giusto ed è tua seria intenzione acquistare ... scegli la prima soluzione ... a meno che la tua ragazza non diventi "moglie" :amore: prima dell'acquisto :innocente: .
     
    A topcasa piace questo elemento.
  4. lele.82

    lele.82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    prima dell'acquisto magari no, ma poi si, poi quelli sono rapporti interpersonali ovviamente, io valutavo il fatto che nel momento in cui lei sarà laureta, ovvero tra pochi mesi, lei potrà aggiungere un terzo di capitale all'attuale cash di sponibile per l'acquisto all'acquisto della casa ergo aumenta la base disponibile e quindi si può pensare ad un'acquisto più importante che non se lo facessi da solo!

    Insomma compreremo la casa per farne la base per costruire la famiglia, credo questo risieda nella testa della maggior parte delle coppie che comprano!

    il cruccio è nel dire ad oggi compro cmq un'appartamento di 20-30 anni con mutuo "veloce" e leggero per le tasche o mi fido di attendere qualche mese e farne uno più lungo poi con una soluzione più indipendete e magari più nuova... questo ovviamente è legato anche alla ripresa dell'economia e del comparto immobiliare!
    certo nessuno ha la sfera di cristallo...
    nel primo caso se dovesse esserci un deprezzamento del 20-30% come si vocifera, rischierei di perderci nella successiva vendita per cmprare qualcosa che desidero fin da ora, nel secondo caso, prima che l'immobile intenda venderlo di nuovo ne passeranno di anni e quindi vedrò nel mio investimento una possibile minore perdita di valore legato al fatto che il mercato potrebbe risalire a distanza di 20 anni e quindi mantenere il valore...

    correggetemi se sbaglio o dico cavolate, son qui anche per impararee vaere opinioni e confronti!

    Grazie a tutti
     
  5. lele.82

    lele.82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    le voci che ci sono in giro parlano di ulteriori cali e se compro un'appartmaneto nel brevissimo periodo è si per investire i soldi in mattone, ma far si di rivenderlo per permettermi qualcosa di un po' più grande e più indipendente poi!

    resta la normale perdita di valore nel momento in cui l'immobile invecchia!

    su questo mi sono informat,o se i tassi si sono abbassati ci hanno pensato le banche hanno pensato loro a colmare il gap questo anche per svogliare l'erogazione di credito ed essere più selettive e para-cularsi.

    questo è interessante!

    come sai sono un po' deluso dall'operato, ma nulla mi vieta di vagliare ulteriormente, se non la mia pazienza :D!
     
    A topcasa piace questo elemento.
  6. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    E' stato un piacere dialogare con te
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mah... io partirei dal presupposto che oggi (e forse ancora di più domani...) è difficile che la casa che acquisti oggi sia quella "della vita"...
    Ormai, si cambia casa diverse volte, se si è giovani, proprio per non fare il passo più lungo della gamba.

    In ogni caso, le tue domande non possono che avere delle risposte "a sentimento", perchè credo che oggi la chiave di volta non ce l'abbia proprio nessuno....quindi affidati all'istinto e se trovi una casa che ti piace, al prezzo che ritieni giusto, comprala.

    Se aspetti di avere delle certezze, credo che non comprerai mai.;)
     
    A Silano e topcasa piace questo messaggio.
  8. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    saggia risposta
     
  9. lele.82

    lele.82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    beh se mi imbarco su un mutuo di 20 anni punterei ad un'immobile che abbia tutta una serie di caratteristiche che lo faccia diventare "della vita" altrimenti, un non recente appartamento permette buona vivibilità ma esborso molto minore.

    come si dice dalle mie parti l'unica certezza è la morte :D (qualcuno si starà toccando), per il resto... cerco solo di sondare e capire anche altre opinioni, in quanto non vorrei fare cose avventate senza prima non aver incamerato informazioni e pareri su cui ragionare!

    Grazie dei consigli, sono apprezzati!
     
    A topcasa piace questo elemento.
  10. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    bravo fai bene
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina