1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Cencio

    Cencio Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Un abitativo agevolato, stipulato in data 01/01/2014, con il regime ordinario di tassazione, viene trasformato in cedolare secca con comunicazione entro il 31/12/2014 non paga il rinnovo annuale a gennaio 2015 vero?
    scusate la paranoia ma qui ogni giorno diventa sempre tutto piu' interpretabile....
     
  2. Giulianarob

    Giulianarob Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    occorre inviare al conduttore lettera raccomandata informandolo della scelta della cedolare e l'impegno di non aumentare in alcun modo il canone, salvo revoca della cedolare nelle annualità successive. Ciò va fatto entro 30 giorni dall'inizio della nuova annualità quindi entro il 30 gennaio 2015. Poi la scelta della cedolare va comunicata all'Agenzia Entrate dove è stato registrato il contratto tramite il mod. RLI. Fin che c'è l'opzione della cedolare non si paga l'imposta di registro
     
    A nuova H&F piace questo elemento.
  3. Cencio

    Cencio Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ok. grazie 1000!
     
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Correggerei leggermente il tiro.

    1) Invierei subito la lettera all'inquilino, prima dello scadere dell'annualità al 31.12.14
    2) Poi effettuerei entro il 30/01/15, ma anche prima, la consegna del RLI alla AdE con la variazione del regime fiscale con l'opzione della cedolare.

    Farei notare che fortunatamente l'annualità del contratto (1° gen-31 dic) coincide con l'anno di imposta : quindi non sorgono dubbi sulla decorrenza della applicabilità della cedolare secca. Se così non fosse creo di ricordare che insorgano ulteriori considerazioni.
     
  5. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    A proposito di cedolare secca ho scoperto ieri che anche con quel contratto di locazione è possibile detrarre le spese di ristrutturazione
     
  6. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ... ci mancherebbe...:D

    Però occhio alla capienza...!
     
  7. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Avevo letto il contrario tempo fa ma se leggi a pagina 25 hai la conferma
     

    Files Allegati:

  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Grazie: per la verità non avevo dubbi. Ma leggi la fine del paragrafo
     
  9. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    cioè ?
     
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Cioè, se per caso l'interessato avesse come unici redditi quelli da locazione con cedolare secca, non avrebbe imposte IRPEF ordinarie, quindo non capienza per dedurre le spese di ristrutturazione.
    Persa alla moglie comproprietaria e casalinga, o altre situazioni limite ma non infrequenti.
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  11. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Bravo ci sono arrivato solo mentre lo stavi scrivendo, hai ragione.
    Adesso ho capito perché c'era il dubbio che non fossero costi detraibili.
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  12. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Ma lo stesso principio dovrebbe valere se non hai la cedolare secca
     
  13. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Certamente.
    Ma quello che succede con la CS è più subdolo: perchè è comunque una tassazione sul reddito.
    Ma fa cumulo solo per i benefici vari, ma non viene considerata sul reddito imponibile IRPEF e quindi sulle detrazioni.
     
  14. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Non ti seguo
     
  15. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non mi sono spiegato per esteso, e forse sei stanco. Ripetevo il medesimo concetto di prima sulla capienza.

    1) Le detrazioni sono detraibili solo dall'imposta IRPEF dovuta, non dall'imposta da cedolare secca.
    2) L'imponibile "cedolarizzato" non si somma all'imponibile "IRPEF" per il calcolo dell'imposta IRPEF.
    3) L'imponibile da cedolare si sommerebbe invece agli altri redditi soggetti ad IRPEF, per avere il reddito da considerare dove serva indicare la propria capacità contributiva, ad es. per godere di benefici, servizi sociali, ecc, tipo ISEE.
    4) Non vale invece la somma delle imposte dovute allo stato (IRPEF+Cedolare) per scontare le detrazioni da ristrutturazione.

    Come vedi dal confronto tra i punti 3 e 4, il legislatore ha tirato la barca dalla sua parte.. (come sempre...)!
     
  16. nuova H&F

    nuova H&F Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Quoque tu, Bastimentus,.... errore facisti... ( frase in latino-siculo). mizzica!!:^^:

    :fiore:a Rosa1968
     
    Ultima modifica: 29 Novembre 2014
  17. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Non capisco il ragionamento, mi sembra stavamo facendo un discorso relativo alla detraibilità dei costi di ristrutturazione che è solo sul reddito IRPEF (sia con cedolare secca che non).
    Mi sembra tu stia facendo altro discorso, condivisibile ma un altro discorso.
     
    A nuova H&F piace questo elemento.
  18. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    La tua frase qui sopra si presta ad equivoci:
    - la detraibilità è applicata all'imposta lorda e non al reddito imponibile
    - la detraibilità dei costi di ristrutturazione è detraibile solo dal'imposta IRPEF, non dall'imposta cedolare secca.

    Spero di averti chiarito il punto.
    Non stavo facendo un altro discorso; cercavo di argomentare la conclusione allacciandomi ad esempi correlati con la CS, e l'impatto con la fiscalità ordinaria.
     
  19. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Per favore non cercare il pelo nell'uovo: il discorso nasceva dal fatto che con la cedolare secca puoi detrarre i costi dall'imposta IRPEF ma esclusa quella della cedolare.
    A quel punto hai fatto tutto un discorso che non ho capito sull'iniquità della tassazione, ma cosa c'entra con la tassazione sulle locazioni per le due modalità? (tuo post 13-15)
     
    Ultima modifica di un moderatore: 30 Novembre 2014
    A nuova H&F piace questo elemento.
  20. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Adesso sono io che non capisco te, e non ricordo particolari accenni all'iniquità della tassazione . Tutto è nato dalla tua affermazione:
    "A proposito di cedolare secca ho scoperto ieri che anche con quel contratto di locazione è possibile detrarre le spese di ristrutturazione"

    Forse dovresti spiegare tu cosa intendevi dire. Ma mi sa che stai divertendoti a verificare fino a quando sono disposto a replicare ...:^^:
    Buona domenica.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina