1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. reptor

    reptor Membro Junior

    Privato Cittadino
    Tizio, coerede ha effettuato la denuncia di successione inserendo le spese funebri nel passivo ereditario.
    Dette spese sono state coperte da fondi del decuius preventivamente prelevati dal c/c gli ultimi mesi in cui il de cuius era malato ma in vita.Ora mi viene detto che potrebbe essermi chiesto il pagamento a Tizio della quota delle spese funebri in quanto avendo presentato la successione risulta che abbia effettuato lui il pagamento per intero delle spese Secondo voi come potrei tutelarmi?Richiedere una dichiarazione?
     
  2. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Se non hai prove certe hai ben poco da tutelati. Tizio era cointestatario o delegato sul c/c dell'estinto. Ha prelevato lui? Se riesci a farti dare da Tizio estratti conto e fattura spese funerarie forse potresti riscontrare similitudine di importi e compatibilità di date..... a meno che non sia stato fatto un bonifico o un assegno da quel conto proprio al beccamorto sempre da Tizio ....ma dubito ......quei soldi hanno fatto prima altri giri. Prova a chiedere a Tizio ma ben difficilmente ti dichiarerà qualcosa. .....
     
  3. reptor

    reptor Membro Junior

    Privato Cittadino
    tizio era delegato sul cc del de cuius per il resto non ho informazioni a meno che richieda i documenti alla banca oppure chiedendo a tizio mi lascia un po' perplesso il fatto che abbia inserito in successione la fattura sapendo che per il grado di parentela del de cuius no ci sarebbe stata nessuna detrazione dunque col solo scopo di far figurare il tutto in passivo ereditario

    tizio era delegato sul cc del de cuius per il resto non ho informazioni a meno che richieda i documenti alla banca oppure chiedendo a tizio mi lascia un po' perplesso il fatto che abbia inserito in successione la fattura sapendo che per il grado di parentela del de cuius no ci sarebbe stata nessuna detrazione dunque col solo scopo di far figurare il tutto in passivo ereditario

    tizio era delegato sul cc del de cuius per il resto non ho informazioni a meno che richieda i documenti alla banca oppure chiedendo a tizio.Mi lascia un po' perplesso il fatto che abbia inserito in successione la fattura sapendo che per il grado di parentela del de cuius non ci sarebbe stata nessuna detrazione dunque col solo scopo di far figurare il tutto in passivo ereditario

    tizio era delegato sul cc del de cuius per il resto non ho informazioni a meno che richieda i documenti alla banca oppure chiedendo a tizio.Mi lascia un po' perplesso il fatto che abbia inserito in successione la fattura sapendo che per il grado di parentela del de cuius non ci sarebbe stata nessuna detrazione dunque col solo scopo di far figurare il tutto in passivo ereditario
     
    Ultima modifica di un moderatore: 28 Giugno 2015
  4. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    fin quando il de cuius è in vita dei suoi soldi può fare ciò che vuole. Il fatto che sia
    stato il delegato a prelevare e pensare a tutto non conta nulla e non devi niente a nessuno perché è lo stesso de cuius che ha pensato, post mortem, a sé medesimo.Le cose sarebbero state diverse qualora Tizio abbia utilizzato denaro personale per pagare le spese funebri. Gli eredi dovevano a lui restituire pro quota la somma.Molti in dichiarazione inseriscono le spese funebri senza alcun motivo, non è un caso isolato.A meno che non si è persona diversa da parente in linea retta.
     
  5. reptor

    reptor Membro Junior

    Privato Cittadino
    zi
     
  6. reptor

    reptor Membro Junior

    Privato Cittadino
    poi sinceramente sono sicuro che il de cuius abbia avuto questa cifra ma come si fosse mosso tizio in merito al pagamento delle spese funebri sono allo scuro dovrei per essere sicuro e visto che non mi fido fare delle interrogazioni bancarie
     
  7. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ma se non devi nulla che interrogazioni devi fare?
     
  8. reptor

    reptor Membro Junior

    Privato Cittadino
    io non ho presentato la successione ma tizio,ed e' stata inserita nel modello successione come passivo ereditario spese funebri il tecnico mi comunica che per il grado di parentela non si detrae nulla e dunque per che motivo e' stata inserita? lui mi comunica che l'erede potrebbe chiedermi la mia quota del passivo ereditario
     
  9. reptor

    reptor Membro Junior

    Privato Cittadino
    Non capisco in quanto mi risulta che il de cuius in vita avesse un minimo di fondi per le spese funebri ,fondi che non si sono trovati di cui penso io siano stati spesi per questo funesto evento ma penso io in quanto non ho documenti certi bancari non essendo intestato o delegato cosa che tizio era non vorrei ritrovarmi cornuto e mazziato ed oggi e domani tizio mi chiedesse la qupta delle spese funebri
     
  10. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    La presentazione della dichiarazione é adempimento fiscale. Non significa altro nel nostro caso. Se un domani il Coerede tizio ti dovesse domandare denaro DEVE LUI dimostrareache quei soldi li ha usciti di tasca propria. Siccome sono usciti dal conto corrente intestato al defunto in base a ciò che scrivi,nessuno potrà mai chiedere alcunché. Spero di essere stata chiara.
     
  11. reptor

    reptor Membro Junior

    Privato Cittadino
    spero che sia cosi e non che li avesse scuciti di tasca propria adducendo che sul conto del de cuius non c'erano i fondi necessari
     
  12. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Se li ha usciti di tasca sua bastano le fatture a dimostrare l'esborso.sarai tu a dover dimostrare in un eventuale giudizio che quelle somme facevano parte del conto corrente del defunto. Che siano state inserite in dichiarazione di successione non comporta nulla di che al riguardo.
     
    A reptor piace questo elemento.
  13. fausto manca

    fausto manca Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Se sei un erede puoi sempre chiedere alla banca chiarimenti sullo sviluppo del conto, entrate e uscite, ma prioritariamente puoi chiederli a Tizio. La fattura delle spese funerarie ( e la dimostrazione delle eventuali altre passività successorie) servono soltanto se c'é imposta di successione, in caso contrario sono superflue.
     
    A reptor piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina