1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ansantis

    ansantis Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, vi sottopongo la seguente questione.

    Ho affittato un appartamento di mia proprietà ad inquilini non particolarmente collaborativi e attenti alla cura della casa.

    Mi hanno segnalato che una portafinestra doppia del salone non si apre più, è rimasta bloccata chiusa.

    Volevo chiedere in forum se l'attività di manutenzione in questione è a carico del proprietario o dell'inquilino.

    Ho fatto delle ricerche in Internet e già chiesto informalmente ad un avvocato, il risultato è che l'attività "sembrerebbe" (il condizionale per ora è d'obbligo) essere in carico all'inquilino.

    Nota: circa 8 anni fa dei ladri sono entrati in casa forzando la portafinestra in questione, ma ha sempre funzionato fino a circa un anno fa... poi ho affittato casa a questi inquilini e si è bloccata... mi seccherebbe un po' dover spendere soldini magari perchè hanno poca cura nell'utilizzo, chessò la lasciano sempre sbattere, etc etc

    Grazie a tutti in anticipo delle risposte.
     
  2. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    La manutenzione ordinaria dovrebbe riguardare il conduttore, ma sei andato a vedere perché si blocca la finestra?
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  3. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    So che non è una risposta tecnica, ma un consiglio: chiama il fabbro o chi per esso, concordando con l'inquilino che la valutazione della diagnosi delle cause sarà demandata a chi farà l'intervento; se la causa è cedimento di qualche cosa pagherai tu, se dovuta a mancanza di garbo sarà addebitata all'inquilino.
     
  4. ansantis

    ansantis Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao, sì sono andato a vedere, sinceramente non si capisce granchè senza "smontare" tutte e due le portefinestra (è una porta finestra doppia).

    Tra l'altro oggi ho ricevuto una loro raccomandata in cui dichiarano che la riparazione è urgente perchè si sarebbe bloccata anche l'inferriata della cucina (cosa mai segnalata) che fornisce un altro accesso al terrazzo (e per cui gli rimarrebbe solo l'accesso dalla camera da letto, più lontano degli altri) e che faranno intervenire un loro incaricato entro 3 giorni dalla ricezione della comunicazione, anticipando le spese ma addebitandomele successivamente.

    Cosa mi consigliate, a parte risentire l'avvocato?

    In ogni caso, possono fare quanto dichiarato? Se non mi danno un tempo maggiore per verificare il danno, come posso fare le mie valutazioni? Possono addebitarmi questa spesa senza concordarlo?

    Ciao
     
    Ultima modifica di un moderatore: 18 Aprile 2014
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non mi pare ti serva l'avvocato, ma un operaio che apra porta ed inferriata, ed anche con una certa urgenza. Le valutazioni le farai dopo:
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  6. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    La manutenzione ordinaria se la paga l'inquilino....
     
  7. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Comunicare con sms o internet, lascia il tempo che trova, potrebbero non aver ricevuto niente o nemmeno aver aperto il computer. Ora che quest'ultimi ti hanno mandato una raccomandata, mandane una anche tu, magari chiamali o invitali a chiamarti al telefono e segui le istruzioni di Bastimento.
     
  8. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino

    E’ sempre la causa che determina chi paga cosa. In merito al quesito, in linea di massima non potendo esaminare il contratto o altra documentazione relativa al danno patito, è buona norma avere una dichiarazione su carta intestata dell’artigiano che effettuerà l’intervento che dichiari essere danno da:
    a) vetustà: locatore
    b) deterioramento dovuto all'uso e spesa per la riparazione di piccolo importo (rapportato al canone di locazione): conduttore
    c) deterioramento dovuto all'uso e spesa per la riparazione di grande importo (rapportato al canone di locazione): locatore
    d) causa fortuita (ad es. furto): locatore
    e) causa di forza maggiore (ad es. evento atmosferico): locatore
    f) negligenza o uso improprio: conduttore
    salvo deroghe agli artt. 1576 e 1609 del codice civile concordate a contratto.
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  9. ansantis

    ansantis Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao Bastimento, ho dato disponibilità (via SMS) a visionare i danni già Giovedì 17 e non hanno potuto , Venerdì 18 ma non mi hanno neanche risposto, in pratica mi impediscono l'acccesso a casa.
    Poi ho anche risposto alla loro raccomandata contestando che sia tutto a carico mio e chiedendo comunque loro disponibilità di 2 giornate per visionare con operaio di mia fiducia i guasti segnalati.
    Cos'altro posso fare visto che non collaborano (come sempre aggiungerei io...)?[DOUBLEPOST=1398153756,1398153650][/DOUBLEPOST]
    Ho dato dispoinbilità ad andare già Giovedì e Venerdì us ma o non hanno potuto o non mi hanno risposto, io sinceramente ho l'impressione che il blocco dell'inferriata che non mi avevano mai segnalato se lo siano inventato tanto per dare carattere di urgenza alle riparazioni... che posso fare se non mi consentono l'accesso all'abitazione?[DOUBLEPOST=1398153920][/DOUBLEPOST]
    La raccomandata gliel'ho inviata e gli ho contestato che sia tutto a carico mio, anche perchè almeno per inferriata mi sembra si tratti di piccola manutenzione.
    Solo che non mi consentono l'accesso all'abitazione, gli ho dato disponibilità via SMS sia per Giovedì che per Venerdì us e non hanno potuto o non mi hanno risposto, io così i "guasti" non li posso verificare con un operaio.
     
  10. ansantis

    ansantis Membro Junior

    Privato Cittadino
    Allora, finalmente hanno dato una risposta... mi dicono che hanno "bloccato" il pagamento dell'ultima mensilità perchè stanno aspettando di capire da me se gli riparo io i "guasti" o meno... ma siamo alla follia o sbaglio io? Che c'entra la mensilità d'affitto con queste riparazioni?

    Poi in realtà l'inferriata della cucina "non è che è proprio bloccata, ogni tanto si blocca, poi se ci si lavora un po' si sblocca..."... boh...

    Poi la chicca: mi avrebbero "concesso" di farmi vedere i guasti con un mio operaio Giovedì pv (ovviamente gli ho fatto notare che è un mio diritto) ma che se viene fuori che il "guasto" è causato da usura... JE MENANO ALL'OPERAIO!!!

    Ma che devo fare? Ma chi mi sono messo in casa? :triste:
     
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    infatti è un illecito quello che sta facendo e credo nasconda altro legato forse al fatto che non può sostenere il pagamento del canone. Che poi non capisco perché arrivare a tanto, il contratto di affitto è un contratto da rispettare in ogni parte. Cosa avete previsto nei doveri dell'inquilino per le piccole manutenzioni? Guasti?
     
  12. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Bloccando l'affitto passano dalla parte del torto, in tutti i casi.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  13. ansantis

    ansantis Membro Junior

    Privato Cittadino
    Prendo dal Contratto di Locazione:
    "le riparazioni di cui agli artt. 1576 c. c. (Mantenimento della cosa in buono stato locativo) e 1609 c. c. (Piccole riparazioni a carico dell’inquilino) sono a carico dei conduttori, così come ogni altra spesa ordinaria relativa agli impianti ed ai servizi. A titolo esemplificativo, ma non esaustivo, sono totalmente a carico dei conduttori, i quali nulla potranno pretendere dal locatore, le manutenzioni ordinarie dell’impianto elettrico, idrico e di riscaldamento. In particolare per l’impianto di riscaldamento autonomo rimane a carico dei conduttori la manutenzione e si applicano le disposizioni di cui all’art. 11, secondo comma, D.P.R. 412/93.


    Qualora i conduttori non provvedano tempestivamente, il locatore potrà sostituirsi ad essi, ed il relativo costo dovrà essergli rimborsato entro 30 giorni dall’avvenuta riparazione.

    Quando l’immobile locato abbisogna di riparazioni che non sono a carico dei conduttori, questi sono tenuti a darne avviso al locatore. Se si tratta di riparazioni urgenti i conduttori possono eseguirle direttamente, salvo rimborso, purché ne diano contemporaneamente avviso al locatore.
    "[DOUBLEPOST=1398181635,1398181416][/DOUBLEPOST]
    Sì, lo pensavo anch'io... grazie per la conferma. Certo che è dura con queste persone. A questo punto non so se far fare i lavori al mio operaio, farmi rilasciare una dichiarazione sulle cause dei guasti e poi chiedere il rimborso ai conduttori, se dovuto naturalmente. Che ne pensate? Anticipo io e poi chiedo rimborso? Lo posso fare, anche solo sulla base di quello che dichiarerà il mio operaio?
     
  14. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Sai che non so cosa consigliare?
    Dovresti ricordare loro l'articolo della custodia e della piccola manutenzione e dei guasti, che nulla hanno a che fare con il pagamento del canone, del quale in caso di ritardo del pagamento, avrai diritto di chiedere gli interessi legali.
     
  15. ansantis

    ansantis Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao Rosa, mi trovo nella stessa situazione, non so bene che fare :triste: Il problema fondamentale è la mancanza da parte loro, secondo mio modesto parere naturalmente, della voglia di valutare obiettivamente la situazione. Per loro devo pagare io e basta, a prescindere dalla valutazione di una persona competente, costringendomi a prendere una posizione proattivamente difensiva per non farmi mettere i piedi in testa.

    Ti faccio la stessa domanda che ho fatto a dormiente: a questo punto non so se far fare i lavori al mio operaio, farmi rilasciare una dichiarazione sulle cause dei guasti e poi chiedere il rimborso ai conduttori, se dovuto naturalmente. Che ne pensi? Anticipo io e poi chiedo rimborso? Lo posso fare, anche solo sulla base di quello che dichiarerà il mio operaio?
     
  16. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Questa di Rosa è la vera e unica risposta possibile.
    Perchè è vero ciò che dice dormiente: ma è anche vero che se l'inquilino non è in grado di pagare e non possiede nulla, .... il proprietario non ne ricava nulla, e con lo sfratto aggiunge pure spese.
    La riparazione va fatta fare comunque: anticiperei le spese, salvo poi addebitarle se giustificato. Dissipando i motivi del contrasto non ci sono nemmeno giustificazioni pretestuose. Se poi non versa il canone, può trarre a ragion veduta le conclusioni
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non ti pagheranno, ne sono sicura, non c'è la volontà, forse perché avevano riscontrato il difetto da subito. Fai una cosa, non credo sia alta la spesa, fai la riparazione e fai controllare tutte le serrature di cancelletti, porta blindata ecc., fai oleare ingranaggi, verifica tapparelle ecc. A quel punto scrivi una lettera che a far data odierna, il tutto è stato verificato e perfettamente funzionante. Capiranno da soli il seguito.
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  18. ansantis

    ansantis Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao Bastimento, grazie per la risposta.

    Non è che non hanno i soldi per pagare, è che sono proprio delle "bestioline" secondo me, sulla base di tanti piccoli episodi che non vado a descrivervi completamente per non prendere la tangente.

    Hanno due buste paga anche discrete, hanno la donna di servizio, hanno pure preso un cane... secondo me a fronte di uno sfratto qualcosa, in fondo in fondo, dovrei ottenere.

    Quindi secondo te potrebbe bastare una dichiarazione solo del mio operaio? Non è che poi mi contestano che, una volta fatte le riparazioni, non avranno avuto modo loro di far valutare le riparazioni e le cause dei guasti? Mamma mia che casotto... ma qui secondo me il problema fondamentale è la mancanza di ragionevolezza...
     
  19. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Qui sono d'accordo: ma bisogna essere realisti. Forse sono inquilini "noiosi", ma se dici che non hanno problemi a pagare l'affitto, anche tu devi valutare cosa ti conviene: litigare per una riparazione o tenersi un inquilino che può pagare? Di sti tempi se la seconda è vera, non mi impunterei su una riparazione. Salvo poi praticare il consiglio di Rosa: Revisione generale sottoscritta<, babbo natale passa solo una volta.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  20. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Temo si tratti solo di un pretesto per non pagare
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina