• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

bellamaria

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Vivo con mio marito in una casa in cui entrambi abbiamo la residenza. Casa che mio marito ha acquistato prima del matrimonio, usufruendo delle agevolazioni prima casa. Nel 1983 mi sono sposata in regime di comunione di beni con mio marito. Nel 2010 abbiamo optato per la separazione dei beni andando dal notaio.
Adesso vorrei acquistare intestandola solo mio nome una altra casa, nello stesso comune in cui vivo con mio marito e in cui entrambi abbiamo la residenza. Io non ho mai usufruito delle agevolazioni prima casa e non possiedo immobili né nel comune in cui viviamo né in altro luogo.
Vorrei sapere:
- se posso usufruire delle agevolazioni prima casa;
- se può creare problemi il fatto che il pagamento della casa, per quanto riguarda una parte di contanti, avvenga con denaro proveniente da un conto cointestato a me e mio marito;
-se può creare problemi il fatto che il pagamento della casa, per quanto riguarda una ulteriore parte di contanti, avvenga con denaro proveniente da un conto cointestato a me e mio figlio;
- se può creare problemi il fatto che la parte rimanente venga pagata con un mutuo intestato a me ma di cui mio marito sia garante (essendo la pensione di mio marito di importo più elevato rispetto alla mia).
Ringrazio per l'attenzione.
 

TensioneLeone

Membro Attivo
Agente Immobiliare
se posso usufruire delle agevolazioni prima casa;
Si
-se può creare problemi il fatto che il pagamento della casa, per quanto riguarda una ulteriore parte di contanti, avvenga con denaro proveniente da un conto cointestato a me e mio figlio;
Se come immagino si tratta di un maggiorenne non ci sono problemi
La provenienza del proventi è interesse dall antiriciclaggio. Non stai usando denaro di dubbia provenienza. Ti sta solo aiutando tuo figlio. O quantomeno state facendo un comune investimento
- se può creare problemi il fatto che la parte rimanente venga pagata con un mutuo intestato a me ma di cui mio marito sia garante (essendo la pensione di mio marito di importo più elevato rispetto alla mia).
Se la banca te lo ha concesso non ci sono problemi.
Non ha attinenza nel merito di poter usufruire delle agevolazioni prima casa.

Interessano solo 3 requisiti
Avere la residenza presso l abitazione
Non essere possessore neanche per quote di un immobile nello stesso comune dove si richiede l agevolazioni
Non essere possessore neanche per quote di un un immobile comprato come prima casa in tutto il resto del territorio italiano.

Diverso è il discorso delle agevolazioni fiscali per interessi mutuo , IMU, ecc
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Stellina 12 ha scritto sul profilo di francesca63.
Buongiorno @francesca63 sono qui a chiedere di nuovo il tuo aiuto. Oggi mi sono recata in agenzia per mettere in chiaro un po la situazione e parlando mi dicono che l'acquirente potrebbe chiedere il doppio della caparra? Il problema è che io adesso dovrò cercare di risolvere la situazione che mi ritrovo..
If I go, there will be trouble
And if I stay it will be double
So come on and let me know
Alto