1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lucio lapietra

    lucio lapietra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    ho stipulato un compromesso per un'appartamento in cui viene specificato: "area esterna, in uso esclusivo perpetuo, adibita a parcheggio". sarebbero ben 2 posti auto all'aperto, ricavati da una porzione di cortile più grande che è in comproprietà a 3 persone (tra cui il proprietario della casa che sto comprando). Su quella parte di cortile c'è molto fumo: l'amministratore alle mie domande sulla proprietà di quella porzione di cortile dice che è una questione delicata e che sarebbe come aprire il vaso di pandora. L'agenzia se ne lava le mani. Il venditore dice di avere da qualche parte un documento che regola la spartizione dei posti auto tra i 3 proprietari (sostanzialmente sostiene che i 3 si sono messi d'accordo su chi parcheggia dove). Sono convinto che questo documento non esista, questo perchè il venditore continua a dire di non riuscire a trovarlo e perchè neanche l'amministratore è a conoscenza di tale documento, nè degli accordi tra i 3 condomini. Si sta avvicinando la data del rogito, cosa posso fare? Ovviamente sto rischiando che un giorno uno dei comproprietari della parte di cortile dove parcheggio (che tra l'altro è anche l'unico passaggio che ho per accedere alla porta di accesso al mio appartamento) venga da me a dirmi: "tu non puoi più parcheggiare qui" e comunque, anche se questo non accadesse, sulla carta io in effetti NON AVRO' l'uso esclusivo dei posti auto!!!! Posso chiedere uno sconto sul prezzo dell'immobile in virtù del fatto che ciò che dichiarano nel compromesso (i posti auto in uso esclusivo e perpetuo) non sono documentati da nulla? quando devo chiederlo questo sconto? il giorno del compromesso? prima? posso muovermi in altro modo?

    Grazie mille

    Lucio
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, premesso che in merito all'area di cui parli, se nella proposta di vendita è stato indicato come pertinenza dell'immobile , 2 posti auto ( con relativa quantificazione economica ) questi devono essere rilevabili dall'atto di propvenienza e riportati chiaramente nel nuovo rogito, comunqne la prima cosa fondamentale è vedere se e come viene dichiarata nell'atto di proveninenza, questo gia darà un'idea della destinazione e di chi è la proprietà, se l'area è proprietà comune indivisa e/o condominiale, per logica conseguenza è di tutti e di nessuno in maniera esclusiva, potrebbe essere stata dedicata con delibera condominale a parcheggio dei condomini ed in tale sede anche dichiarata la fruizione per gli stessi ( posto numerato assegnato, a rotazione, ecc.ecc. ) aldilà di tutto se ti è stato proposto in vendita l'immobile con 2 P.A. e questi non risultano effettivamente di proprietà e pertinenza è obbligatorio che tu debba richiedere uno sconto sul prezzo. Fabrizio
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina