1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma poi sono arrivata ....
     
  2. Ale.

    Ale. Membro Senior

    Altro Professionista

    :^^::^^::risata::risata::risata::risata::risata:
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  3. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Dipende da quanto era stata ripida la salita...abbiamo avuto una bolla immobiliare cioè un rialzo puramente speculativo del prezzo delle case che non ha nessun riscontro con l'economia reale e che era basato sul debito privato abnorme. Ora la bolla in alcuni Paesi è scoppiata e i prezzi si sono abbattuti notevolmente. In altri Paesi come l'Italia no, è rimasta latente con ribassi graduali in otto anni a fronte di rialzi precedenti del 200% in meno di cinque anni.
    Ergo: un calo del 30% a fronte di rialzi eccessivi precedenti vuol dire che ci si sta solo avvicinando a qualcosa di ragionevole, ma non vuol dire che incontriamo il mercato reale.
    La crisi nel frattempo si è inasprita, quindi i ribassi tardivi attuali hanno già vanificato perlopiù la possibilità concreta di vendere.
    Quindi no, il rischio di discesa ulteriore dei prezzi in generale è tutt'altro che remoto e se si è intenzionati a vendere bisogna già tararsi su un calo ulteriore in modo da avere più appetibilità rispetto a chi abbasserà il prezzo quando sarà già troppo tardi.
     
  4. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    perchè i venditori hanno sbagliato il timing come direbbe gmp....il prezzo è comunque troppo alto per i tempi attuali. A mano a mano che la crisi si inasprisce i ribassi vengono vanificati dalla situazione reale, significa che il prezzo si è allineato con troppo ritardo.

    beh, in genere non sono appartamenti spaziosi per chi ha soldi, ma normali appartamenti da vendere necessariamente a prezzi contenuti. La stortura però a pensarci bene non è quella attuale, ma quella che c'era prima, i mini da 40mq non hanno senso in nessun luogo e sarebbe stato sufficiente capirlo.
     
  5. Agenzia Castello

    Agenzia Castello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Dillo a me, appartamento più piccolo venduto nuovo 38mq interni, più piccolo visto usato anni fa 21mq totali un buco.
    Purtroppo il nuovo comunque costa, anche con terreni pagati un quarto di quel che costava una volta costruire e bene costa, sul nuovo scendere non si può, sull'usato penso almeno per la mia zona che meno non si possa andare.
    Condominii nuovi in zona = ZERO
    Bifamiliari-tri-singole = si in prenotazione, partono col cliente se no campo di terra vuoto.
    Solo qualche costruttore ha fatto roba di lusso e ha venduto come appartamenti ma in zone dove che compra ha i soldi e comunque 1-2 condomini medio piccoli, non mega complessi come una volta.
     
    A aLEcAS piace questo elemento.
  6. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Si ma in certe zone i prezzi sono calati molto di più del dovuto... Se scendi al di sotto del costo di costruzione, altro che sbolla...
     
    A aLEcAS piace questo elemento.
  7. ita.user

    ita.user Membro Junior

    Altro Professionista
    Fino al 2020 almeno mi aspetto cali generalizzati (con ovvie differenze da zona a zona anche all'interno della stessa città).
    L'altro giorno un ragazzo mi diceva che lui e tanti altri suoi conoscenti di pari età non avrebbe avuto bisogno di comprare una casa, perchè il tetto sicuro della vecchiaia l'avrebbe ereditato. Fa riflettere.
     
  8. fabri63

    fabri63 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    e si martina siamo diventati un paese di gente malata.. il termine giusto e' di sociopatici cio malati che nn sanno di esserlo e che quindi nn si vogliono curare .. riguardo all estero in certi posti il rapporto umano sotto certi aspetti nn ha uguali ho pensato tante volte di trasferirmi di diverdi posti del mondo dove si puo sentire ancora un po di calore umano ma il bel paese e' il bel paese e nonostante tutto secondo me ancora insostiuibile per certi aspetti anche se no per altri..
     
  9. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    In tutta Europa tranne Italia-Grecia-Cipro nel 2016 sono aumentati volumi di compravendite e valore delle case.

    Da noi sono aumentate le compravendite ma con prezzi (ancora) in lieve discesa.
     
  10. ita.user

    ita.user Membro Junior

    Altro Professionista
    Perché chi vuole vendere seriamente sa che deve abbassare il prezzo. L'alternativa è l'eterna attesa
     
  11. aLEcAS

    aLEcAS Membro Attivo

    Altro Professionista
    Secondo me non si tratta di ragionare sul valore finale ma del costo iniziale.
    Ci ritroviamo case che se pur vecchie avevano comunque spazi comodi ed umani per una normale famiglia, ma ammodernale e mantenerle è diventato un costo insostenibile perchè le stesse sono state costruite dai nostri nonni con criteri e tecniche costruttive che le moderne costruzioni non accettano più ...e meno male parlando di sicurezza e risparmio energetico.
    Le meno vecchie sono state costruite spesso su aree pagate esosamente a speculatori che hanno trasformato urbanisticamente il terreno agricolo del povero contadino comprato a 10 per rivenderlo a 200-300 senza adeguare le aree urbanisticamente per giustificare un tale aumento di valore e gli stessi speculatori sul mercato hanno continuato a ragionare in termini di appartamenti poco attenti al futuro.
    Oggi è vero che il valore dell'area è calato ma sono aumentate le necessità di giustificare il consumo di suolo e quindi spesso ci si ritrova ancor prima di aver iniziato a costruire a dover pagare solo per l'idea di farlo (giustificando con il denaro la pubblica utilità del privato che si vuole costruire una casa). Se è innegabile che la casa è una necessità per tutti ed altrettanto innegabile è che se dovessimo consumare ulteriori aree non ci resterà più spazzio per fare crescere i nostri figli ed i cani continueranno a fare i bisogni sui marciapiedi degli altri.
    Non credo che ci sia un adeguamento possibile del costo delle case con ulteriori ribassi, chi vende molte volte lo fa per disperazione (troppe tasse, viviamo per pagare le tasse), e quando ci va bene accediamo alla presa in giro delle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni, ma visto che il costo per adeguare realmente le case dove abitiamo sarebbe troppo alto ci limitiamo a mettere un cappottino e qualche lavoretto figo indebitandoci per altri 10-20 anni, per poi scoprire che il valore della casa se volessi venderla è ancora troppo alto (ma per chi?), certo allora vatti a comprare un terreno, paga per l'idea di volerci costruire e fatti una casetta, ma poi ricordati di mettere il sacchettino al cane.
    Calando ulteriormente i prezzi delle nostre case ci ritroveremo a dover abitare in appartamenti sempre più piccoli al costo di una vecchia villetta ma saremo più felici.
     
  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A dire il vero, spazio per costruirsi case ce ne sarebbe, calcolando tutti i rurali in disfacimento anche alle porte delle città, ma hai mai provato a chiedere al Comune di poter fare una ristrutturazione ?...
    E la regione poi...

    Qua in Emilia Romagna considerano beni vincolati di interesse paesaggistico anche i fienili con i muri alti 50 cm e con gli alberi cresciuti dentro...
     
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ah però, i vasi vengono considerati beni di interesse paesaggistico?
     
  14. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :riflessione::triste::occhi_al_cielo:
     
    A aLEcAS piace questo elemento.
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    un fienile con un muro alto 50 cm per me o è un fienile inteso come porta-stuccadenti o un vaso ....
     
  16. aLEcAS

    aLEcAS Membro Attivo

    Altro Professionista
    intendevo che secondo me il costo iniziale (oggi la compensazione richiesta al privato per il pubblico interesse a costruire) riflette la speculazione che ha portato ai costi delle aree ad aver grandissima incidenza sui valori degli immobili.

    a maggior ragione è inspiegabile chiedere contributi compensativi sotto forma di perequazione per la ristrutturazione di immobili o aree in degrado.

    82a463c4ab35f705769614d14689a4d6.jpg
     
  17. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Verissimo.
     
  18. Gugly

    Gugly Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Mistero...buffo direbbe Dario Fo
    La congiuntura é questa
    Gli A.I.sono (siamo ,meglio) questi quasi sempre supinamente sudditi devoti della parte venditrice e della sua richesta (pur di acquisire) :ergo non possono (possiamo meglio) favorire un regolare andamento del mercato ,perché non sono (anzia siamo) in grado di influenzarlo positivamente o forse dovrei dire di "stabilizzarlo positivamente" con le valutazioni oggettive pù sensate
    Ed allora il compratore ,nel "mare magnum" dell'offerta che già smarrisce per la sua abbondanza prende la via della "diffidenza circolare" (a 360°) : qualunque condizione economica può essere migliorata poiché cela una possibilità da esplorare . Prova ad esplorarla : sempre e comunque
    Dall'altro lato il venditore (se può permetterselo ma anche se non può , almeno inizialmente...finendo così per pregiudicare la conclusione con i primi potenziali acquirenti) cerca di cautelarsi dai "tagli" fatti con la scure e allora si "copre" ,poi il resto , viene e da sé e si perpetua é ...il cane che si morde la classica coda!
    Tutto qua ,altro che misteri...
    Cordialmente , Gugly
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina