1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lillyan

    lillyan Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    mi spiego, breve: ho venduto un immobile con accollo di mutuo restante rate da pagare anno 2005.tutto scritto nell'atto.
    siamo andati in banca io e il compratore per chiedere la voltura ma la banca ci ha rimandati un altro giorno tenendo x buono i documenti che il compratore doveva portargli.
    con la mia giusta fretta di acquistare casa come 1 casa dopo quella vendita, mi sono decisa di chiedere un piccolo mutuo, questa banca mi chiese se la voltura dell'accollo dell'altro mutuo legato a quella casa era avvenuta, e detta con tutta sincerità gli ho allegato l'atto di vendita che non ero io il mutuatario di quell'immobile venduto, e cosi' la pratica è partita ho comprato casa con mutuo. l'anno scorso mi sono decisa di estinguerlo in anticipo e cercare di comprare un appartamentino piccolo per investimento, l'avevo trovato caparra di 2.000euro, chiedo un mutuo in banca, e me lo negano perchè sono iscritta alla centrale rischi cattivo pagatore con rate non pagate. indaghiamo io e la banca e spunta che io sono ancora il mutuatario dell'immobile del 2005
    :shock: che da 2anni le rate non vengono pagate, e a me non mi è arrivata nessuna lettera di comunicazione da parte della banca in questi 5anni che l'accollo non è avvenuto nè ho mai saputo delle rate non pagate, sono i mav che chiunque può pagare in banca.
    ho consultato un avvocato di banca della stessa banca spiegandogli le motivazioni, per prima cosa mi ha detto che: la notaia non gli ha notificato l'atto in banca, l ho dovuto fare a spese mie solo adesso, come seconda cosa l'accollo non è avvenuto perchè il compratore non aveva un adeguata busta paga rispetto alla mia (quindi doveva non subentrare al mutuo ma bensi' rifarselo un altro per estinguere) il compratore aveva la concessione foglio di voltura del contributo da parte della regione (la casa è un immobile con mutuo regionale agevolato vecchio sciangula), ma la banca se lo aveva conservato nel cassetto.
    seguito da questo parere dell'avvocato di banca mi ha consigliato di acquistare i crediti della banca che sono 2 e stralciare, con una visura ipotecaria abbiamo individuato ke l'immobile è stato pignorato da parte dei fornitori della sua attività commerciale che ha chiuso( si intende del compratore mio).

    mi domando posso uscirne tranquilla prendendo i crediti della banca pagandola di meno a stralci, e poi aspettare l'asta e che vada deserta per la riaggiudicazione dato che godo del "beneficio di essere scritto mutuatario""? e con il pignoramento in esecuzione?
    qualcuno può consigliarmi di sua esperienza?

    grazie per un vostro riscontro,


    LILLY.:stretta_di_mano:
     
  2. tukasa immobiliare

    tukasa immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Un bel casino! Cmq deduco che nn ti sei affidata ad un agente immobiliare...perchè a monte ti avrebbe consigliato di fargli fare al tuo compratore il c.d. accollo mutuo "Privativo" (con assenso scritto della tua banca) Se la banca non consentiva lui si andava a cercare un'altro mutuo...se non glielo davano...vendevi a un'altro...cmq ora stai con l'avvocato..stai bene cosi'!
     
    A lillyan e frmrudy piace questo messaggio.
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Lillyan, ti ho spostato la richiesta nell'area Mutui, così ti dovrebbe rispondere qualcuno esperto.

    Nel frattempo, ricordati che scrivere in maiuscolo in un forum equivale a urlare... per cui la tua domanda è...un lunghissimo urlo !:sorrisone:
     
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    INTERVENTO DI MODERAZIONE....Cortesemente scrivi in minuscolo, in quanto nei forum il maiuscolo equivale a urlare..grazie:cauto:
     
  5. tukasa immobiliare

    tukasa immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    vorrei seguire questa discussione...come si fa ad andare dagli esperti dei mutui?
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per seguire la discussione basta cliccare in alto a destra fove dice "Segui la discussione" e nell'area Mutui ci sei già, perchè ho spostato la discussione.

    Se invece vuoi seguire qualche altra discussione dell'area mutui, nella home page del forum ci sono le varie aree dentor le quali puoi entrare per vedere gli argomenti che ti possono interessare.
     
  7. tukasa immobiliare

    tukasa immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    "fove" e "dentor" nn capisco.... cmq basta che segui tu...mi aggiorni tu? grazie!
     
  8. lillyan

    lillyan Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    :fiore:Grazie moderatori, non sapevo ... a presto, b.giornata
     
  9. lillyan

    lillyan Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino

    Salve, grazie per la risposta, purtroppo mi sono rivolta ad un legale, ma non sò se serve far causa;
    in quanto cè una legge che decade da ogni responsabilità notarile passati 5anni.
    La banca dice che non era obbligata a volturare al nuovo subentrante in quanto il subentrante poteva estinguere per conto suo il residuo.
    Contro il compratore che ci piglio? l'attività cè l hanno chiusa e sono una famiglia a mezzo a una strada, in tribunale hanno emesso sentenza di pignoramento sull'immobile che gli ho venduto e frà un pò si azionerà anche la banca gravante l'ipoteca del mutuo non pagato.
    E mi sà che il danno rimane quello di essere iscritta alla centrale rischi danno morale. Dovrò sborsare un bel pò per far fronte il problema in tribunale.
    A presto,
    grazie,

    Lilly.:fiore:
     
  10. kolia cassin

    kolia cassin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se dalla vendita all'asta verrà coperto il debito del mutuo (che comunque gode di primo grado dalle eventuali altre iscirzioni ipotecarie) nel giro di poco tempo in automatico verranno cancellate le segnlazioni alle varie banche dati. Il mio consiglio è di occuparti tu stessa di fare in modo che quell'immobile venga venduto all'asta ad un prezzo congruo. Il problema delle vendite concorsuali è che sono mal pubblicizzate: per far salire l'interesse ed i potenziali interessati segui (o fai seguire da un avvocato o da un agente immobiliare) le fasi di vendita (quando sarà venduto? a che base asta? da chi?) è pubblicizzare la vendita tu stessa con largo anticipo (altro problema delle vendite all'asta). E' una soluzione a basso costo (volendo ti puoi far aiutare da una agente immobiliare).
    Comprare una posizione ipotecaria e partire da li per operare è un ottima idea, ma non è per persone che approciano il problema per la prima volta (anche se avvocato), te la sconsiglio. Sappi che dall'importo di vendita dell'immobile ci saranno delle spese in pre-deduzioni che vengono saldate prima dell'ipoteca di primo grado (quella per cui tu sei ancora garante) che non saranno meno di 10-12.000 Euro per un immobile di poco valore venduto alla prima asta, fino a 30-50.000 Euro per un immobile di grande valore venduto dopo numerose aste. In bocca al lupo.
    Cassin Kolia
    casedaenti.it
     
    A Bagudi piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina