1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Elio20000

    Elio20000 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sei anni fà io e mio fratello abbiamo acqistato un immobile intestandolo a mio padre( aveva una piccola quota in eredita). Successivamente ho litigato con mio padre che alla morte come legittima mi lascia proprio l'immobile che io in parte ho pagato. L' unica prova che ho è solo l'uscita monetaria nel mio conto corrente che deriva dall' assegno che ho intestato a mio padre con cui a pagato l'immobile.
    Sono fregato o ho qualche possibilità rivolgendomi ad un avvocato?
     
  2. frvanel

    frvanel Membro Attivo

    Altro Professionista
    non si capisce molto bene...in ogni caso, hai la prova di una donazione indiretta al padre, dato che puoi provare di averci messo dei soldi

    ma questo non conta molto con la successione...nel senso che quando si apre una successione, si fa l'elenco e la valutazione dei beni che il defunto lascia, per poi dividerli, a seconda del testamento, se c'è...

    non hai specificato quali altri beni ha lasciato tuo padre, ma se siete 2 fratelli e la madre non c'è più oppure è divorziata dal padre, tu hai diritto ad 1/3 minimo come legittima del patrimonio lasciato
     
  3. Elio20000

    Elio20000 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Siamo tre fratelli. Mia madre ha divorziato. Il testamento c'è e mi lascia quell'immobile. Volevo sapere se dimostrando che l'ho pagato io e mio fratello potessi escluderlo dal testamento. In modo tale da avere una + giusta legittima?
     
  4. frvanel

    frvanel Membro Attivo

    Altro Professionista
    non mi risulta che ciò che si dona poi lo si può escludere dalla massa ereditaria che lascerà chi ha ricevuto la donazione

    se invece eri tu e il fratello a ricevere quella donazione, allora questa andava conteggiata in successione come anticipo dell'eredità

    se non trovate accordo nella suddivisione dell'eredità, a voi 3 fratelli non rimane che vendere tutto e dividere i soldi(la vostra legittima è del 66,6 %, da dividere in tre parti uguali, mentre la quota disponibile, ossia quella che il testatore può lasciare a chi vuole, è del 33,3 %)
     
  5. Elio20000

    Elio20000 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina