1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Aquaryus

    Aquaryus Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il 31 Gennaio comincerò il corso di Agente Affari in Mediazione e successivamente farò l'esame finale per avere il Patentino.

    Vorrei cominciare il prima possibile a fare l'Agente Immobiliare, però non credo di poter sostenere subito le spese per l'iscrizione alla Camera di Commercio, l'assicurazione, la partita IVA e tutto il resto perché devo anche comprare prima di tutto una macchina, per cui mi chiedevo se inizialmente potevo lavorare come Procacciatore Occasionale per una Agenzia Immobiliare avendo solo il Patentino e percependo i soldi con la semplice ritenuta d'acconto, non intendo fare il lavoro dell'Agente, ma solo un lavoro di semplice segnalazione.

    Dalle mie parti ci sono delle agenzie che assumono ragazzi senza avere il Patentino e la partita IVA, ma ovviamente è illegale e per questo non intendo accettare di lavorare in queste condizioni, però mi chiedevo se avendo il Patentino fosse invece legale, soprattutto perché il lavoro consisterebbe nella sola segnalazione di potenziali immobili da vendere, nessuna mediazione, nessun accompagnamento di clienti o consulenze, ma solo una semplice segnalazione.

    Grazie in anticipo, cercherò anche di partecipare di più al forum. :stretta_di_mano:
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si.
     
  3. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Questo è legale anche senza patentino, tanto per dare corretta informazione, da questi posto ci si può render conto di quanti danni alla verità facciano i talebani della 39/89... Inoltre il segnalatore ha diritto al compenso dal mediatore, che se non lo paga, potrebbe venirvi costretto.
     
    A Maurizio Zucchetti e andrea boschini piace questo messaggio.
  4. mefisto

    mefisto Membro Attivo

    Altro Professionista
    Quindi fatemi capire, un ragazzo può lavorare quale segnalatore, eventualmente guadagnare il 10% di ogni mediazione andata a buon fine e poi evitare il patentino intendo l'esame camerale per accedere al ruolo?
    Mi sa che non ho capito bene!! Qualcuno può spiegarmi meglio qual'è la seconda ipotesi per un giovane di raggiungere il rilascio del patentino. Mi sembra di ricordare che se lavora tot anni in una agenzia poi può evitare di sostenere gli esami. E' così?


     
  5. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    No.
    L'iter è sempre uguale: corso + esame.
     
    A mefisto piace questo elemento.
  6. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Cosa c'entra la qualificazione con il lavorare assunto... uno che lavora assunto è un dipendente, non necessariamente un agente e non necessariamente lo deve diventare, dipende da cosa vuole fare e cosa fa. Quindi ribadisco che quanto segnalato dall'autore del post come illegale è non corretto.
     
  7. mefisto

    mefisto Membro Attivo

    Altro Professionista
    Non ho capito bene. Aiuto!!
     
  8. Aquaryus

    Aquaryus Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Capisco, quindi i limiti del Ministero riguardano solo la mediazione, mentre non vi è nessuna illegalità nella semplice segnalazione...per cui posso liberamente contattare le agenzie e propormi come Procacciatore Occasionale con la semplice "lettera di procacciamento" e senza nemmeno l'obbligo della Partita IVA, gli unici limiti riguardano il guadagno (che non può superare i 5.000 euro all'anno) e la durata del rapporto (che se non sbaglio non può superare i 30 giorni per committente), è tutto giusto?

    :stretta_di_mano:
     
  9. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ci vuole un pochino di chiarezza di pensiero:

    Questo è legale, perfettamente.

    Accompagnare puoi eccome, e le consulenze puoi darle quanto un agente immobiliare, perché no? Basta che tu sia in grado di sapere cosa dici e che non pretendi di riscuotere denari per queste... sarà poi compito di chi le ascolta considerarle più o meno affidabili... Se garantirai per terzi, ne risponderai, come chiunque altro, quindi evita.

    Questo sotto:
    altrettanto

    questo sotto dipende:
     
  10. Aquaryus

    Aquaryus Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Cercando in rete ho trovato questa sentenza:

    "Dopo una causa durata 6 anni, per una provvigione non adempiuta, il giudice (alla sua ultima causa civile), mi ha condannato a pagare €10.000,00 perchè ha ritenuto che il procacciatore d’affari (nonché mio amico), che ha contribuito alla conclusione dell’affare in questione, deve avere il patentino di agente immobiliare per poter procacciare dei contratti.

    Il mio amico ha sempre dichiarato, in tutte le udienze in tribunale, di essere procacciatore d’affari e di accompagnare il cliente senza svolgere mediazione immobiliare (in quanto in mancanza di requisiti).

    Il giudice leggendo gli atti, ha stabilito che,il procacciatore è uguale al collaboratore, e quindi svolge trattativa immobiliare, e per questo deve essere munito di patentino".


    Fonte: Procacciatore senza Patentino: il Giudice CONDANNA! |
     
  11. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Premesso che bisognerebbe conoscere il testo della sentenza...
    ma questa e' la dimostrazione di quanto vale la ns. legislatura e i ns. tribunali:disappunto::disappunto:
     
  12. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Si, bisogna leggere la sentenza, ma soprattutto non sopravvalutate i giudici, spesso giudicano conoscendo quasi niente della materia ch e vanno a regolare, applicando il diritto "a caso". ;) Italia appunto. :^^:
     
  13. mefisto

    mefisto Membro Attivo

    Altro Professionista
    Possibile che in Italia non ci si possa muovere compiutamente sotto l'ombrello della legge.
    Quale è il riferimento normativo che prevede la figura del segnalatore?
    Si chiama segnalatore o ....procacciatore, procacciatore d'affari,...informatore ???
    Se si rispetta la quota 5000€ annue e il lavoro svolto in 30 gg massimo per singolo committente è tutto regolare, non è un giochetto per eludere?
    Quali sono i compiti che questo segnalatore può svolgere: segnalare un numero di telefono visto su un cartello; telefonare alle persone, scrivergli e mail; parlare al bar degli amici e chiedere informazioni ...
    Penso che questo forum possa darmi le risposte. Siate generosi.
     
  14. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non confondiamo la legge, che è nata per regolare i rapporti tra i cittadini e cittadini e cittadini e istituzioni con le esigenze di chi cerca di limitare la libertà altrui per salvaguardare rendite di posizione, spesso in maniera immotivata.
    Mi si deve spiegare quale reato farebbe un segnalatore che lavorasse per un agente immobiliare, limitandosi appunto a segnalare e lasciando all'agente il lavoro dell'agente, oltretutto pagando le tasse. Molti hanno la parola "abusivo" scritto sull'unico neurone. La libertà di impresa è sacrosanta, come la libertà di inventarsi mestieri per sopravvivere, basta pagare le tasse rispettare la legge, quella vera.
     
  15. mefisto

    mefisto Membro Attivo

    Altro Professionista
    Quindi capisco che la legge che permette questo è una legge ordinaria dello stato e non la normativa specifica degli agenti immobiliari.
    Però, c'è qualche altra legge di settore che lo vieta espressamente?
     
  16. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non è una legge ma l'assena del divieto, per fortuna.- ;)
     
  17. mefisto

    mefisto Membro Attivo

    Altro Professionista
    Buongiorno, può aiutarmi a capire come e quanto può riconoscersi al segnalatore?
    C'è un obbligo del 10%?
    Oppure posso anche riconoscergli il 50% della mediazione?
    Grazie
     
  18. mefisto

    mefisto Membro Attivo

    Altro Professionista
    Chiedo scusa , ma non capisco. Cosa vuol dire?
     
  19. mefisto

    mefisto Membro Attivo

    Altro Professionista
    Posso sapere se sei informato circa i possibili riconoscimente da parte delle agenzie.
    Esiste un imposizione che preveda il massimo nel 10%?
    Oppure si può convenire diversamente?
    E poi, se sei così gentile, quali sono i passaggi da compiersi.
    Consegno una data somma al segnalatore dietro ricevuta? Come si chiama? Devo versare poi la ritenuta d'acconto?
    Non conosco bene questi apsetti. mi puoi aiutare grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina