• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

venere116

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Buonasera a tutti io sono Federica collaboro da poco per un agenzia imm di Modena e ci siamo trovati di fronte a un insolito problema: un collega ha ritirato una proposta con scritto come somma di deposito fiduciario una mensilità, ma il cliente che ha firmato la proposta non aveva con se nulla e ha promesso verbalmente che avrebbe fatto bonifico al proprietario il giorno dopo, bonifico al proprietario, perche l agenzia non puo incassare somme di deposito in quanto il bonifico sostituisce l assegno intestao al proprietario/locatore, e anche perche dopo al telefono il proprietario ha confermato che se le credenziali sarebbero state confermate avrebbe accettato quella proposta. Bene il punto e' che Noi il giorno dopo abbiamo comunicato l accettazione della proposta e quindi l abbbiamo comunicata al cliente che ancora non aveva eseguito il bonifico.......il giorno dopo mi dice che ha cambiato idea. Noi incassiamo qst decisione (di certo non ci appelliamo alle sentenze cassazione che affermano che in caso di comunicaz accettazione abbiamo diritto alla provvigione piena, , ma il proprietario molto AVIDO, ci dice di voler, con suo avvocato, di provare ad accalappiarsi questa mensilità mai arrivata, noi abbiamo gia ripreso gli appuntamenti per trovare nuovo proponente. 1) DOMANDA NON E' CHE RISCHIAMO NOI AGENTI IMMOBILIARI AD AVER PRESO UNA PROPOSTA CON SCRITTA UNA CIFRA CHE DI FATTO NON ABBIAMO IN MANO IN QUEL PRECISO MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA? 2) IL LOCATORE HA DIRITTO AD INCASSARE QUELLA SOMMA? cosa ci consigliate? facciamo sparire questa proposta atipica? ripeto noi non abbiamo mai fatto cause per ottenere provvigione dopo la comunicaz accettazione proposta nei casi il proponente si sia tirato indietro. per ns principi e moralità. grazie a chi proverà a risponderci grazie e buon lavoro a tutti
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Buonasera a tutti io sono Federica collaboro da poco per un agenzia imm di Modena e ci siamo trovati di fronte a un insolito problema: un collega ha ritirato una proposta con scritto come somma di deposito fiduciario una mensilità, ma il cliente che ha firmato la proposta non aveva con se nulla e ha promesso verbalmente che avrebbe fatto bonifico al proprietario il giorno dopo, bonifico al proprietario, perche l agenzia non puo incassare somme di deposito in quanto il bonifico sostituisce l assegno intestao al proprietario/locatore, e anche perche dopo al telefono il proprietario ha confermato che se le credenziali sarebbero state confermate avrebbe accettato quella proposta. Bene il punto e' che Noi il giorno dopo abbiamo comunicato l accettazione della proposta e quindi l abbbiamo comunicata al cliente che ancora non aveva eseguito il bonifico.......il giorno dopo mi dice che ha cambiato idea. Noi incassiamo qst decisione (di certo non ci appelliamo alle sentenze cassazione che affermano che in caso di comunicaz accettazione abbiamo diritto alla provvigione piena, , ma il proprietario molto AVIDO, ci dice di voler, con suo avvocato, di provare ad accalappiarsi questa mensilità mai arrivata, noi abbiamo gia ripreso gli appuntamenti per trovare nuovo proponente. 1) DOMANDA NON E' CHE RISCHIAMO NOI AGENTI IMMOBILIARI AD AVER PRESO UNA PROPOSTA CON SCRITTA UNA CIFRA CHE DI FATTO NON ABBIAMO IN MANO IN QUEL PRECISO MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA? 2) IL LOCATORE HA DIRITTO AD INCASSARE QUELLA SOMMA? cosa ci consigliate? facciamo sparire questa proposta atipica? ripeto noi non abbiamo mai fatto cause per ottenere provvigione dopo la comunicaz accettazione proposta nei casi il proponente si sia tirato indietro. per ns principi e moralità. grazie a chi proverà a risponderci grazie e buon lavoro a tutti
L’intermediario non e’ parte integrante del contratto Federica.
Contratto, che nemmeno esiste, atteso che la proposta non e’ stata nemmeno accettata.

Se il proprietario, vuole avanzare pretese, doveva firmare l’offerta.
Non certo per telefono.
Accettata la proposta il contratto e’ tutto loro.

Resta inteso, che per evitare malintesi, se non avevate preso soldi o titoli, perche’ quello inviava il bonifico, quello dovevate scrivere.

Per il futuro, evitate di avanzare prassi con il proprietario, senza avere il sostegno di una caparra.

Se un cliente, si presenta ancora senza assegno, formulate la proposta con un minimo acconto, anche cento euro.
Da imputare in conto pigione oppure per la cauzione.

Prima lo mandate al bancomat a prelevare e poi fate la proposta.

Senza soldi niente proposta.

Proprio per evitare figure da cioccolattai nei confronti del proprietario.
 
Ultima modifica:

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
anche perche dopo al telefono il proprietario ha confermato che se le credenziali sarebbero state confermate avrebbe accettato quella proposta.
Questa non mi pare si possa definire un’accettazione.
Bene il punto e' che Noi il giorno dopo abbiamo comunicato l accettazione della proposta e quindi l abbbiamo comunicata al cliente che ancora non aveva eseguito il bonifico...
Perché comunicare un’accettazione , che non c’era stata (se non verbale e condizionata alla verifica delle credenziali), per una proposta “monca” (perché senza caparra) ?
 

venere116

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
ciao grazie comunque del tempo speso, ma non siamo novellini in fatto di locazioni anzi, ma e' il proprietario (questo che e' uno Squalo) faccio notare che non hai risposto alla domanda, se l avessi posta tu io ti avrei risposto andando dritto al sodo dicendoti che il deposito che diventa caparra, in caso il proponente si dovesse ritirare, rimane in mano al locatore e senza il giudice valuta il danno subito, qst situazione e' a metà strada quindi nessuno puo darmi una risposta migliore di questa " dipende dall interpretazione del giudice e dal danno che il locatore potrebbe dimostrare)ma siccome c'e' un vizio di partenza e cioe la somma non puo andare subito al locatore ma al mediatore, noi stracciamo la proposta e giorno abbiamo ricevuto altra proposta regolare. resta il dubbio sul deposito scritto firmato ma non versato, ovvio che con qls altro proprietario non e' mai successo nulla. la ns scelta era per non doversi reincontrare la mattina dopo visto che sarebbe partito, non per fregare il proponente

cioccolattai con una T sola.

Francesca le accettazioni per locazioni non si fanno mai come per le compravendite
e comunque si aveva firmato l accettazione (forse mi sono spiegata male certo dopo che ha controllato le credenziali mi ha detto "va bene" procedi pure come mille altre volte, solo che le altre volte lui incassava il deposito diventato caparra e se poi proponente si tirava indietro lui se la teneva al 100%) mica sarebe andato dall avvocato senza far vedere la proposta accettata con data del giorno dopo la sottoscrizione proposta. vedo che nemmeno tu hai capito la domanda, che e': un deposito non versato puo comunque trasformarsi in caparra confirmatoria?" ho controllato su varie pagine di professionisti ma di questo caso non c'e' traccia, per questo ho provato a postare il quesito qui dentro. 3 avvocati mi han dato risposte incerte, le solite...

il problema grande nel prendere proposte di locazione e' che nessuno giovane (gli affitti sono fatti da 20-30 enni al 99%) ha libretto degli assegni, i tempi son cambiati, e gli stessi avvocati sconsigliano di ricevere il deposito a mezzo bonifico su proprio conto e nemmeno su conto proprietario.....

L’intermediario non e’ parte integrante del contratto Pyersilvio.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
un deposito non versato puo comunque trasformarsi in caparra confirmatoria?"
Pa questa domanda la risposta è NO.
La caparra esiste solo (vedi art. 1385) se la somma è stata data concretamente da una parte all’altra.
Senza consegna, non esiste “caparra”.
il problema grande nel prendere proposte di locazione e' che nessuno giovane (gli affitti sono fatti da 20-30 enni al 99%) ha libretto degli assegni, i tempi son cambiati, e gli stessi avvocati sconsigliano di ricevere il deposito a mezzo bonifico su proprio conto e nemmeno su conto proprietario.....
Ok, ma se uno sa di dover prendere una casa in affitto, si procurerà un libretto degli assegni.
Sarà anche un fastidio, ma se funziona così ci si adegua, se si vuole locare un immobile.
In realtà la somma (se non supera, come immagino, i tremila euro) può essere versata in contanti, e l’agente ne rilascerà ricevuta e ne avrà la responsabilità .
Se il cliente non si fida dell’agente, siamo messi malissimo...
E prima di far firmare il proprietario, si deve attendere il versamento della somma in deposito: altrimenti, come è successo, si rischia.
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
A me pare che sei stata molto superficiale: un conto è come di norma sei abituata a fare con il proprietario X, un conto è quanto stabilisce la legge
Le proposte hanno valore legale solo se controfirmate dalla controparte e con comunicazione scritta a che ha fatto la proposta.... tutto il resto sono chiacchere
Prendere proposte da chi manco ha 100 euro in tasca da solo la possibilità ai perdi tempo di farlo perdere a tutti senza rimetterci 1 euro (altro che andare dall'Avvocato)
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
una risposta migliore di questa " dipende dall interpretazione del giudice e dal danno che il locatore potrebbe dimostrare)ma siccome c'e' un vizio di partenza e cioe la somma non puo andare subito al locatore ma al mediatore,

Se avevi gia’ la risposta ti mancava solo che ti facessi la domanda da sola.

In tutte le proposte, di consueto i soldi o i titoli, passano prima dalle mani del mediatore.

Per il resto, non si puo’ far altro che confermare, quanto gia’ sopra osservato da Cristian.

Invocare giudici, ermellini, danni ed avvocati, in una pratica di affitto, per di piu’ fallita maldestramente, vi identifica da se’.

Con una o con due T la figura fatta resta ridicola.
 

venere116

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
niente non c'e verso di avere una considerazione intelligente sul quesito da me proposto, l unica ce ha dato la risposta piu attinente e' la sottoscritta eppurfe scrivete come se foste Voi gli esperti, rileggete quel che scrivete cosi eviterete di fare figure da "cioccolattai" con 2 T, poi se vorrete essere piu educati e umili potrei rispondere a vs dubbi e darvi consigli
 

venere116

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
niente non c'e verso di avere una considerazione intelligente in risposta al quesito da me proposto, l unica che ha dato la risposta piu attinente e' la sottoscritta eppure scrivete come se foste Voi gli esperti, rileggete quel che scrivete cosi eviterete di fare figure da "cioccolatttai" con 3 T, poi se vorrete essere piu educati e umili potrei rispondere a vs dubbi e darvi consigli, potevi acutamente e intelligentemente rispondere " hai ragione scusa non avevo afferrato bene la tua domanda e ho scritto con stupida e vacua supponenza"il rapporto con quel proprietario x lo conosco io e solo io e solo io conosco suoi difetti, la domanda era un altra e ho aggiunto che pure gli avvocati interpellati erano incerti, segno questo che la risposta non e' scontata, adesso grazie a me forse ne sai qlc in piu, che la figura al cioccolato l hai fatta tu

non ci siamo capiti: una persona intelligente prima cerca di capire la domanda e poi tenta la risposta se pensa di averka altrimenti non e' obbligato a rispondere giusto per aumentare il punteggio e far vedere agli altri che risponde spesso(fa nulla se risponde a domande mai poste) vai a leggere la 1 risposta di Pyersilvio per esempio...ha esordito e chiuso con 2 frasi da "ricovero" leggi e non potrai che darmi ragione, avrei fatto finta di niente se mi avesse dato una risposta attinente....e invece ve la regalo io
"quella e' una proposta incompleta che non va portata al locatore e che si fa perche avvicina il proponente a procedere (ve lo spiego io che ne so tanto) il problema e' il proprietario X molto particolare al limite e anche oltre, che mi tartassa 3 volte al giorno ecco perche mi e' scappata parola" ma la mia domanda era se un deposito non versato possa tramutarsi cmq in caparra" la risposta e' che non si sa e' dubbia la cosa punto, prego di nulla lieta di esservi stata di aiuto alla prossima....forse...

"Con una o con due T la figura fatta resta ridicola."
ahahah nessuna figura ridicola l appartam l ho affitato il giorno dopo a un altro e a questo ho affittato un altro immobile, ........Pyer altra figura hai fattttto....
 
Ultima modifica di un moderatore:

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
"Con una o con due T la figura fatta resta ridicola."
ahahah nessuna figura ridicola l appartam l ho affitato il giorno dopo a un altro e a questo ho affittato un altro immobile, ........Pyer altra figura hai fattttto....
Amica mia,

Ti ecciti per qualche affittuccio.
Per di più concluso in collaborazione.

Per quel genere di compensi non mi alzo neanche dal letto.

Detto questo, uno su tutti, dei tuoi intelligenti consigli:

cosa ci consigliate? facciamo sparire questa proposta atipica?
MERAVIGLIOSO!

Dopo le proposte senza soldi, sostenute da caparre mancanti, formulate da promissari latitanti, impariamo che per voi le proposte, potrebbero pure sparire agli occhi dei promittenti, come fossero fantasmi.

Tu che hai così tanto da insegnare,

CIABATTINI si scrive con una o con due T..?
 
Ultima modifica:

bepix

Membro Attivo
Privato Cittadino
Un velo pietoso su chi accetta proposte di affitto o acquisto per un immobile senza un contestuale assegno allegato .
Sbagliato lavoro? Penso che un fruttivendolo sarebbe stato più professionale, quando si dice raschiare il fondo
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Buonasera a tutti io sono Federica collaboro da poco per un agenzia imm di Modena e ci siamo trovati di fronte a un insolito problema
quindi esordisci dicendo che collabori da poco...magari mi sbaglio ma presumo che non sei neanche iscritta in C.C.I.A.A.
poi ti spieghi male, ma al di là della spiegazione si capisce pure che legalmente non hai seguito il giusto iter per poterti definire "professionista". Come già detto, si può pure far proposte a chiacchiere e definirle con regolari rogiti, ma sono casi sporadici, non è la prassi... Dopo vari commenti di utenti, sicuramente più esperti di te, ti "inalberi", denunciando un comportamento impulsivo, poco saggio e pure offensivo...

Piacerebbe spiegarti le cose (come dovrebbero funzionare) con calma, ma non siamo qui a dedicare ore e ore con chi NON accetta neppure le più giuste critiche

Se ti senti già "imparata" che senso ha chiedere consigli se poi, appunto, li valuti come tu hai fatto?
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
l unica che ha dato la risposta piu attinente e' la sottoscritta
😂😂😂
Questa sì che è completa autosufficienza !
Ti fai una domanda, e ti rispondi da sola , brava !

Dal primo post non si capiva benissimo che la proposta era stata accettata formalmente.
Ora che lo hai specificato, l’impressione è che non siate molto ferrati nella gestione dei contratti : far accettare una proposta “monca” non denota certo una grande professionalità.

Confermo che una somma diventa caparra solo con la consegna .
Qui non c'è la caparra, anzi non c’è nemmeno la somma ...
 

venere116

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
😂
😂😂
Questa sì che è completa autosufficienza !
Ti fai una domanda, e ti rispondi da sola , brava !
ESATTO SONO MOLTO GENEROSA L HO FATTO PER VOI VISTO CHE ANNASPAVATE ABBASTANZA ahahahhahahahahahahahah

Confermo che una somma diventa caparra solo con la consegna .
Qui non c'è la caparra, anzi non c’è nemmeno la somma ...
FRANCY TO HO GIA RISPOSTO SOPRA, PREGO DI NULLA

dal primo post non si capiva benissimo che la proposta era stata accettata formalmente.
ora che lo hai specificato, l’impressione è che non siate molto ferrati nella gestione dei contratti : far accettare una proposta “monca” non denota certo una grande professionalità. ahahahahah te pareva se avevi capito, cmq se avessi letto con piu attenzione nel mio ultimo messaggio spiegavo che il proprietario"strano" lo conosco moltoooo beneeee ed era ovvio e sottinteso che tentasse la furbata visto che non paga l avvocato, bastava attenersi alla domanda invece di andar fuori dal seminato giusto per far gara a chi e' piu sapiente o saccente no?!? ti riscrivo la risposta (che manco gli avvocati han saputo rispondere : la proposta e' incompleta cosi, quindi non va sottoposta al locatore punto!!!e infatti non l ho mai sttoposta senza il deposito incassato. se si fa e' solo per avvicinare il proponente all idea din procedere ed evitare di mandare proposte scannerizzate il giorno dopo visto che il proponente partiva per la cina la mattina dopo e speravo facesse bonifico avendo gia la sua ricevuta!! questi sono fatti miei ma siccome siete de coccio adesso sapete tutto ma puntualizzo non ho bisogno di consigli nel lavoro(sono abituata a darli quando me li chiedono) chiedevo solo come fare per cercare di stoppare il proprietario famelico che si era impossessato della cosa e che rischiava di farmi fare brutta figura visto che i patti col proponente erano chiari e non avevo nessuna intenzione di fregarlo!!!! chiaro adesso? lieta di esservi stata di aiuto. aggiungo la risata perche qui va di moda e non voglio sembrare sgarbata (ahahah)

Amica mia, TUA SORELLA

Ti ecciti per qualche affittuccio.
Per di più concluso in collaborazione.NESSUNO HA PARLATO DI COLLABORAZIONI MA PRETENDERE CHE TU CAPISCA QUELLO CHE LEGGI E' STOICO

Per quel genere di compensi non mi alzo neanche dal letto. CHE AZZ C'ENTRA STA FRASE? INFANTILE DIREI

MA PERCHE TI OSTINI A RISPONDERE SAPENDO CHE TANTO TI METTO A TACERE IN 2 BATTUTE?! E RIFAI LA FIGURACCIA SOLITA!?!?? PATETICO
 
Ultima modifica di un moderatore:

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
@venere116, sei stata comunque un po’ scortese, scrivendo in maiuscolo, ma ce ne faremo una ragione , a qualcuno piace approcciarsi a questo forum “a gamba tesa”😉

Hai raccontato una vicenda in cui hai fatto una pessima figura (far accettare una proposta senza caparra), e poi sono gli altri che non capiscono ?

Surreale, ma bello 🤔
 

venere116

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
HO GIA SPIEGATO TUTTO NEI MINIMI DETTAGLI E CON MOLTA ARGUZIA E COMPETENZA,forse(sicuramente) hai perso qualche messaggio, giustamente mi sono innervosita perche ho letto sempre commenti con tono da saccentissimo e sempre fuori tema 😂avrei riso e basta ma se uno sbaglia con quel tono allora , condividerai con me che va messo a posto. ,se vai su a rileggerli mi darai ragione, quindi mia reazione e' sacrosanta visto che non sono una pivella anziiiii(si capisce si capisce) e ho trovato da sola la risposta e nemmeno i 3 avvocati interpellati ci sono arrivati.
(non ho bisogno di farmi i complimenti da sola me li fa chi mi parla insieme 3 minuti) nessuno di voi ci era arrivato, rileggi se hai dubbi IO NON HO MAI PORTATO PROPOSTE SENZA DEPOSITO NEMMENO STAVOLTA ma avete interpretato tutti male
buon week end
si sono iscritta in CCIAA
 

venere116

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Francy svegliaaa leggi bene te l ho rispiegata nei minimi dettagli e invece che scrivere "ah scusa non avevo capito..."continui?! Ti rimetto qui il mess che ho scritto sopra

hahahahah te pareva se avevi capito, cmq se avessi letto con piu attenzione nel mio ultimo messaggio spiegavo che il proprietario"strano" lo conosco moltoooo beneeee ed era ovvio e sottinteso che tentasse la furbata visto che non paga l avvocato, bastava attenersi alla domanda invece di andar fuori dal seminato giusto per far gara a chi e' piu sapiente o saccente no?!? Ti riscrivo la risposta (che manco gli avvocati han saputo rispondere :

La proposta e' incompleta cosi, quindi non va sottoposta al locatore punto!!!E io non l ho portata al locatoreeeee quante volte devo scriverlo?!?!? Francy ci sei sei connessa??!???!

E infatti non l ho mai sttoposta senza il deposito incassato. Se si fa e' solo per avvicinare il proponente all idea din procedere ed evitare di mandare proposte scannerizzate il giorno dopo visto che il proponente partiva per la cina la mattina dopo e speravo facesse bonifico avendo gia la sua ricevuta!! Questi sono fatti miei ma siccome siete de coccio adesso sapete tutto ma puntualizzo non ho bisogno di consigli nel lavoro(sono abituata a darli quando me li chiedono) chiedevo solo come fare per cercare di stoppare il proprietario famelico che si era impossessato della cosa e che rischiava di farmi fare brutta figura visto che i patti col proponente erano chiari e non avevo nessuna intenzione di fregarlo!!!! Chiaro adesso? Lieta di esservi stata di aiuto. Aggiungo la risata perche qui va di moda e non voglio sembrare sgarbata (ahahah)



Hai raccontato una vicenda in cui hai fatto una pessima figura (far accettare una proposta senza caparra), e poi sono gli altri che non capiscono ?
Il problema era il locatore con intento truffaldino io volevo proteggere il cliente per non far la parte della complice!!!!!! Io non faccio brutte figure grazie, non so piu come fare per farvelo capire mi spiace sigh

Cmq ho capito che e' meglio non aprire piu discussioni qui dentro
/quote]

La pessima figura l avete fatta voi tutti
 
Ultima modifica di un moderatore:

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Noi il giorno dopo abbiamo comunicato l accettazione della proposta e quindi l abbbiamo comunicata al cliente che ancora non aveva eseguito il bonifico..
IO NON HO MAI PORTATO PROPOSTE SENZA DEPOSITO NEMMENO STAVOLTA ma avete interpretato tutti male
Deciditi, mi pare tu sia parecchio confusa.
FRANCY SVEGLIAAA
È certo che qui qualcuno si debba svegliare; meno certo che sia io a doverlo fare.
Addio
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno a tutti, mi piacerebbe entrare nel ramo immobiliare, ho provato ad entrare in un'agenzia tramite stage ma i metodi usati sono ancora il porta a porta, telefonate pressanti e mi sono trovata anche ad assistere ad uno scontro che stava sfociando in fisico.. quindi scoraggiata sto pensando di fare il corso per il patentino e trasferirmi a Roma. Vi chiedo qualche consiglio.
Stellina 12 ha scritto sul profilo di francesca63.
Buongiorno @francesca63 sono qui a chiedere di nuovo il tuo aiuto. Oggi mi sono recata in agenzia per mettere in chiaro un po la situazione e parlando mi dicono che l'acquirente potrebbe chiedere il doppio della caparra? Il problema è che io adesso dovrò cercare di risolvere la situazione che mi ritrovo..
Alto