1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Chicca.m

    Chicca.m Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera,
    stiamo cercando casa e dopo varie ricerche ne troviamo una che potrebbe interessarci. Dopo averla visionata una volta tramite AI, veniamo convocati in agenzia per parlarne in maniera più dettagliata. Chiediamo diverse informazioni (tra cui la planimetria catastale, la certificazione degli impianti, la provvigione dell'agenzia etc etc). Non ci viene fornita nessuna delle informazioni richieste e, sembra di esagerare ma vi assicuro che non è' così, veniamo trattati come fossimo paranoici. L'unica cosa di cui ci hanno parlato è della proposta d'acquisto, che bisognava farla al più presto altrimenti avremmo perso l'occasione di acquistare l'immobile, visto che era presente un altro potenziale acquirente particolarmente interessato all'acquisto. Ci hanno così fornito un modulo prestampato con la suddetta proposta (che allego al messaggio), che noi non abbiamo firmato anche perchè avremmo voluto visitare l'immobile una seconda volta.
    Qui la prima domanda: non e' troppo scarna ? Non mancano alcune informazioni sull'immobile , per esempio la sua conformità' catastale? Ci sono sufficienti tutele per il proponente?
    Dopo aver visionato il modulo della Camera di Commercio abbiamo proposto all'agenzia di utilizzarne uno simile, ma ci hanno risposto che sono obbligati per legge ad utilizzare il loro, perchè è quello depositato presso la camera di commercio.

    Ora, dopo alcune settimane, ci hanno ricontattato e dopo aver visto la casa una seconda volta ci hanno mandato le visure catastali (ne manca una, quella del terreno di pertinenza che continuano a non mandarci). Ho notato che è presente una riserva : atti intermedi non esistenti. E' una cosa sulla quale si può passar sopra?
    Perdonate l'ignoranza ma è la prima volta che compriamo casa e il comportamento dell'agenzia immobiliare, che continua a non volerci fornire nemmeno la planimetria catastale, ci sta davvero facendo diventare paranoici. :)
    Vi ringrazio anticipatamente per le eventuali cortesi risposte.
    Francesca
     

    Files Allegati:

  2. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    1) La proposta è molto lacunosa, per esempio mancano del tutto le dichiarazioni del venditore (che l'immobile sarà libero da cose e persone al rogito, che non presenta irregolarità urbanistiche o catastali, che non ci sono ipoteche, ecc. ecc).
    Io non firmerei mai una proposta del genere.

    Inoltre è una proposta che rimanda ad un preliminare: non va bene perché a rischio di nullità. La proposta deve diventare essa stessa preliminare all'accettazione.

    2) Non è vero che la legge obbliga a utilizzare quel modulo. Si, loro sono obbligati a registrare in CCIAA i moduli prestampati che utilizzano, ok. Ma non sono obbligati ad usare unicamente moduli prestampati. Possono redarre una proposta fatta al computer e stamparla e questo è regolare. Per esempio potresti scriverla tu o meglio fartela scrivere dal un legale immobiliarista.


    Non siete voi a essere paranoici, fate benissimo ad essere esigenti.

    La maggior parte delle persone prima fa la frittata (una firma senza sapere bene quello che si fa) e poi viene qui a scrivere sul forum delle sue disavventure, quando è troppo tardi.
     
    A eldic, sarda81, b.paola e ad altre 7 persone piace questo elemento.
  3. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Sul fatto che la Proposta sia scarna e poco tutelante ok resta comunque una proposta che magari non verrà mai accettata da venditore , perché se sei così convinto dell 'acquisto non fai direttamente un preliminare?
    Personalmente alla proposta ( firmata dal proponente ) do tutti i riferimenti dell'immobile solo per presa visione .
    Credo non sia corretto anche nei confronti del venditore distribuire documentazione anche sensibile a chicchessia
    ....in buona e malafede ......

    @miciogatto non dare così per scontato la nullità della proposta ( preliminare di preliminare ) anche se una sez.della S.C. Si è già espressa in tal senso........
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  4. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Vero, la giurisprudenza non è scienza esatta ...
    Scontato no, ho parlato di rischio ma questo è solo un piccolo dettaglio in confronto alla totale mancanza di tutele per il potenziale acquirente.
    Io quella proposta non la firmerei nemmeno se fossi il proprietario venditore.

    Diciamo anche che l'agente non è che parte bene, nemmeno ha voluto chiarire l'ammontare delle provvigioni!
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    non parlerei di scienza esatta, ma di criterio. La proposta diventa preliminare sole se rispetta certi criteri e ahimè questa proposta è carente, manca dei requisiti essenziali per la tutela di entrambi.
     
  6. Studio CR

    Studio CR Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    concordo con te, ma tale documentazione può essere almeno visionata?! Noi diamo la documentazione solo dopo la proposta di acquisto, previa dichiarazione di consegna, e solo per determinati motivi come richiesta mutuo, misure mobilio ecc...; ma prima di fare proposta di acquisto, la documentazione rimane visibile nel nostro studio.
    per quanto riguarda la proposta allegata, effettivamente è un po' scarna e lacunosa, manca in realtà tutta la parte legata all'immobile ( composizione/dati catastali/trascrizioni/proprietà/conformità urbanistiche ecc...)
    Però non sono così sicura che un'agenzia possa utilizzare moduli non depositati in CCIAA, comunque problema superabile facendo direttamente un preliminare.
     
    A Silvio Luise piace questo elemento.
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    lui può anche depositare il modulo ma negli anni i formulari delle proposte sono stati rivisti, con aggiunte e bla bla bla. Quindi non è tanto il modulo che ha depositato 20 anni fa .... chiaro il senso?
     
    A Silvio Luise piace questo elemento.
  8. Studio CR

    Studio CR Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Rosa è chiaro quello che intendi, ma il sito della camera di commercio dice:
    "Chi intende effettuare il deposito deve inviare una pratica telematica al Registro Imprese (modelli I1 - I2 - S5) allegando:
    • il modello "Mediatori" nelle sezioni "Anagrafica Impresa" e "Formulari" sottoscritto dal soggetto interessato;
    • i modelli che utilizza per l'esercizio dell'attività;
    • copia della garanzia assicurativa stipulata per l'anno in corso prevista dall'art.18 L. 57/2001 se non ancora depositata.
    Eventuali correzioni o variazioni apportate sui modelli che si utilizzano comportano un nuovo deposito del modello variato. Si ricorda che ai sensi dell'art. 21 del D.M. 452/90 "l'agente che si avvale di moduli o formulari diversi da quelli depositati è punito con la sanzione di Euro 516,00"."
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Certo ma il mio senso ero proprio a soffermare l'attenzione sui formulari che negli anni sono stati modificati. Se l'agenzia non l'ha fatto e l'acquirente non si sente tutelato a procedere a quel punto potrebbe scrivere a computer la proposta corretta a tutela, oppure perde la vendita.
     
  10. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Anche io credo che la proposta possa essere migliorata. A questo punto la scriverei di mio pugno e soprattutto condizionerei l'acquisto alla conformità urbanistica dell'immobile a alla totale assenza di qualsiasi vincolo.
     
    A Bagudi, sarda81 e Rosa1968 piace questo elemento.
  11. Studio CR

    Studio CR Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    potrebbe scrivere al pc un preliminare di compravendita (è questo che intendi?), ma se dovesse scrivere la proposta corretta, come dici tu, questa andrebbe prima ridepositata in CCIAA.
     
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    No anche la proposta, tu sei obbligato a usare formulari depositati, ma se scritti al computer non sono formulari.
     
    A Tobia e Sim piace questo messaggio.
  13. Studio CR

    Studio CR Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    non ho capito...:occhi_al_cielo: quanta pazienza hai per spiegarmi meglio?:^^:
     
  14. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma no, di quale pazienza parli. I formulari si chiamano formulari perché hanno i puntini dove si inserisco i dati. Questi moduli per poterli utilizzare devono essere depositati in cciaa. Il preliminare non è per esempio un formulario, di solito lo sono gli incarichi e le proposte, la privacy. Se al posto del formulario, quindi non parliamo di prestampati, fai una proposta dove i dati sono inseriti con il computer, non hai l'obbligo di deposito, perché cambia, non è un formulario.
     
  15. Studio CR

    Studio CR Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    mah...
    vediamo se ho capito.... perché mi sa che stiamo dicendo la stessa cosa....
    rifai un preliminare al pc, giusto?!
     
  16. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    No.
    Provo a spiegarlo io? Parliamo esclusivamente di proposta, lascia al momento perdere tutto il resto. Proposta di acquisto.

    OPZIONE1- Con il cliente che hai davanti, stai utilizzando un formulario, ovvero un modulo prestampato con i puntini e spazi in bianco da riempire?
    Ok, quel modulo deve essere registrato alla CCIIA

    OPZIONE2- Con il cliente che hai davanti preferisci (o preferisce lui) stilare una proposta in word, stamparla e utilizzarla? Ok si puo' fare, non occorre registrare niente in CCIAA


    Poi resta il fatto che molti agenti hanno depositato un modulo/formulario stracontrollato dalla propria associazione/avvocato. Quindi preferiscono usare esclusivamente quello e non voglio imbarcarsi in proposte formulate ad hoc, perdita di tempo, avvocato da consultare ecc ecc. Ma è una scelta, non un obbligo di normativa.
     
    A Tobia, ludovica83, Avv Luigi Polidoro e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Bravo miciogatto! Sei stato molto sintetico e chiaro.
     
  18. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Io faccio tutto al pc per comodità, tanto gli spazi con i puntini non bastano mai.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  19. Chicca.m

    Chicca.m Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Vi ringrazio per le veloci e complete risposte. Ho capito che la maggior parte di voi considera incompleta e poco tutelante quel tipo di proposta.Grazie anche peril consiglio di produrre una proposta al pc. Vedremo cosa mi risponderanno.
     
  20. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino

    Facci sapere, siamo qui apposta.[DOUBLEPOST=1381926850,1381926629][/DOUBLEPOST]
    E sono due complimenti che mi prendo da te! Al terzo voglio un premio!
    Grazie sei molto gentile.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina