• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Giuseppe. C

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Salve a tutti, un consiglio ho messo in vendita la mia casa tramite agenzia immobiliare a gennaio e stata fatta una proposta ed io ho accettato come clausola ci sta all'ottenimento del mutuo i compratori hanno messo come data il 30 aprile come rogito io da gennaio non ho saputo ancora nulla hanno solo depositato un assegno come impegno ovviamente all ottenimento del mutuo informandomi con agenzia dice sempre le stesse cose mi sono scocciato i compratori chiedono una proroga ho rifiutato perché sono trascorsi 4 mesi senza esito ho detto il 30 aprile avete dichiarato e firmato che si fa il rogito chiedo un consiglio come procedere grazie
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
E' scritto in modo molto confuso, ma sembra che dopo il 30 aprile possa svincolarti dato che non sei tenuto a concedere proroghe. Se il mutuo non è stato concesso però l'assegno sarà restituito all'acquirente.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Pe fare il rogito il 30 aprile naturalmente avresti dovuto avere notizie del mutuo gia da un po'.
Se da gennaio non sono ancora riusciti ad averlo, evidentemente hanno qualche problema; se poi non è ancora stata fatta la perizia sull'immobile, non c'è nessuna certezza che lo avranno mai, perché non hanno ancora passato l'"esame" reddituale.
Hai fatto bene a non concedere proroghe, a meno che il tuo immobile sia difficile da vendere , e allora potresti valutare di dare la proroga, ma nello stesso tempo dire all'agenzia di proseguire con la visite, per tenere aperte altre strade .

Se decidi di non prorogare non dovrai pagare provvigioni, e non incasserai soldi.
 

Giuseppe Di Massa

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Salve a tutti, un consiglio ho messo in vendita la mia casa tramite agenzia immobiliare a gennaio e stata fatta una proposta ed io ho accettato come clausola ci sta all'ottenimento del mutuo i compratori hanno messo come data il 30 aprile come rogito io da gennaio non ho saputo ancora nulla hanno solo depositato un assegno come impegno ovviamente all ottenimento del mutuo informandomi con agenzia dice sempre le stesse cose mi sono scocciato i compratori chiedono una proroga ho rifiutato perché sono trascorsi 4 mesi senza esito ho detto il 30 aprile avete dichiarato e firmato che si fa il rogito chiedo un consiglio come procedere grazie
Ci sono mille modi per scrivere quella clausola e 999 sono sbagliati. Se sei in questa casistica la clausola stessa non serve a nulla, quindi sei nelle mani del fato, delle parole dell'agente e della buona fede generale. Se è scritta bene fate esattamente quello che è scritto nella clausola allo scadere del termine.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve vorrei chiedere un informazione molto importante hai fini di non essere raggirato, io abito lontano dovrei conferire una procura speciale a vendere degli immobili ha un avvocato , il fatto e questo una volta che la mia procuratrice, va dal notaio incassa gli assegni della vendita, la procuratrice mi scriverà sulla procura obligo di rendiconto , però dicono che si dovrebbe aprire un conto apparte per versare ?
Cioe la mia procuratrice non potrebbe versare in automatico sul suo conto .poi dopo una settimana saranno disponibili lei mi dovrebbe bonificare ha me . Mi potete indicare una procedura da starmene tranquillo? Senza correre rischi ? Che centra aprire un altro conto?
2 minuti fa
Alto