1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Mimi

    Mimi Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve, avrei bisogno di un chiarimento sia sotto il profilo morale ma anche quello Legale.
    Circa 6 mesi fa mi sono rivolto ad Agenti Immobiliari per l'acquisto di una casa, al primo contatto mi fa firmare un modulo precompilato per la visione di un appartamento. Ho visionato 2 volte lo stesso appartamento e poi volevo formulare una proposta d'acquisto del 15% in meno del prezzo richiesto. L'Agenti Immobiliari mi informa che mai e poi mai avrebbe accettata la mia proposta d'acquisto dato che il prezzo non era trattabile (diceva che erano condizioni del venditore), allora valuto la possibilità di legare una eventuale altra proposta al buon esito della richiesta di mutuo ma l'Agenti Immobiliari mi voleva convincere di accettare, in caso di esito negativo da parte della banca, di utilizzare il suo prodotto per la richiesta di mutuo che mi sarebbe stata certamente concesso. Io ho detto no a queste condizioni ed ho preso tempo. Dopo 8 giorni ho ricontattato l'Agenti Immobiliari dicendogli che non mi era possibile continuare la trattativa per mancanza requisiti a richiedere il mutuo. Passano circa 5 mesi e la banca mi informa che è possibile l'erogazione del mutuo (dato che un mio parente si è offerto di fare da garante). Mi rivolgo all'Agenti Immobiliari il quale mi dice che da oltr 3 mesi non ha più il mandato.
    Allora contatto direttamente il proprietario il quale mi conferma che l'alloggio è ancora disponibile e facciamo una trattativa privata arrivando ad ottenere un 10% in meno sul prezzo di vendita.
    Quale deve essere il mio comportamento verso l'Agenti Immobiliari?
    1) Da un punto di vista morale devo ricontattare l'Agenti Immobiliari e dirgli che ho chiuso la trattativa e quindi riconoscergli la sua provvigione?
    2) Oltre ad una questione morale, cosa prevede la legge in questa situazione, gli è dovuto ugualmente la sua provvigione?
    Anche se ritengo che l'Agenti Immobiliari sia stato un po scorretto, comunque devo prendere una decisione su cosa fare.
    Ringrazio tutti coloro che mi daranno utili informazioni su questo problema
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La legge prevede che tu debba pagare la mediazione: trovi decine di discussioni sul forum a riguardo con tanto di riferimenti di legge.
    Per la morale ti sei già risposto da solo.
    Quello che è strano è che l'AI non faccia la vendita a causa del mandato (o meglio incarico probabilmente). Il fatto di non avere un incarico in essere non è condizione ostativa alla vendita quindi c'è qualcosa di strano. Chairisci con l'AI il perchè non può/vuole vendere ed accordati prima sulla provvigione per evitare sorprese.
    Ma perchè scorretto?
     
  3. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Secondo me devi pagare. Perchè secondo te l' Agenti Immobiliari è stato scorretto?

    Smoker
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Dal momento in cui l'agente si rifiuta di farti sottoscrivere una proposta decade il diritto alla provvigione.
    Un mediatore non si può rifiutare di far sottoscrivere una proposta, la casa non è sua e non ha un mandato a vendere (almeno di solito).
     
    A Seroli e enrikon piace questo messaggio.
  5. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Chiarisco, per il decadimento dei diritti della provvigione, l'Agenti Immobiliari si deve rifiutare di far scrivere la proposta, non solo sconsigliarlo.
     
    A leonard piace questo elemento.
  6. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Mimi scrive: "Ho visionato 2 volte lo stesso appartamento e poi volevo formulare una proposta d'acquisto del 15% in meno del prezzo richiesto. L'Agenti Immobiliari mi informa che mai e poi mai avrebbe accettata la mia proposta d'acquisto dato che il prezzo non era trattabile (diceva che erano condizioni del venditore)"

    Secondo me questo fa decadere ogni diritto alla provvigione
     
  7. Mimi

    Mimi Membro Attivo

    Privato Cittadino
    5 mesi fa quando io ho contattato Agenti Immobiliari aveva il mandato ma non ha voluto accettare la mia proposta di vendita -15% ha detto che il proprietario voleva 125.000 non trattabili.
    Oggi Agenti Immobiliari mi ha detto che il mandato era scaduto da circa 3 mesi.
    Il proprietario mi ha detto che stava contattando altro Agenti Immobiliari ma se ci mettevamo d'accordo si poteva concludere difatti concluso a 110.000.
    Perchè secondo me scorretto?
    1) Non ha voluto prendere la mia 1 proposta d'acquisto a 105.000, se poi veniva rifiuta dal venditore era un'altra cosa, anche perchè allo stato di fatto adesso non risulta da nessuna parte che io volevo fare quella proposta d'acquisto a 105.000.
    2) non ha voluto legare una mia seconda proposta a 120.000 al buon esito della richiesta di mutuo da parte della mia banca, dicendomi che dovevo sottoscrivere una clausula che mi impegnavo ad accettare l'erogazione del mutuo dalla finanziaria che loro mi presentavano e che certamente mi avrebbero erogato il mutuo, alla mia domanda a quali tassi ? risposta stia tranquillo a quelli di mercato, e non mi ha permesso di approfondire il discorso.
    Anche questa mia seconda proposta non risulta traccia.
    Agenti Immobiliari è affiliata ad Societa molto grande marchio noto presente sul territtorio italiano che credo affidabilissimo e sono io il primo a domandarmi del perchè di questo suo comportamento.
    Ora che ho spiegato un po meglio i fatti cosa mi consigliate?
     
  8. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
  9. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Nel caso in cui l'agente abbia la possibilità di rifiutare una proposta perché ha un mandato e non un incarico allora non ha diritto alla provvigione da parte tua

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    Ti consiglio di acquistare e resistere se ti chiedono le provvigioni.
    Sei caduta nel solito inghippo "grande marchio agenzia affidabile" ma in ogni agenzia, MOOOOLTO in PICCOLO c'è riportato che ogni agenzia ha un proprio titolare ed è autonoma.
     
  10. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Testimoni?

    Smoker
     
  11. Mimi

    Mimi Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Testimoni ??? ma scusate mica si può essere sempre in mala fede?
    Quello che ho scritto, credetemi è la verità dei fatti, se poi Agenti Immobiliari negasse e quindi lo fà in mala fede allora anch'io posso fare lo scorretto e quindi trovare Testimoni che confermano questi fatti. Onesta e correttezza deve essere da entrambe le parti, altrimenti credo di non sbagliare se messo difronte a comportamenti scorretti da parte dell'Agenti Immobiliari anch'io sia scorretto.
    Ho chiesto aiuto a Voi per sapere quale dovrà essere il mio comportamento, l'ho fatto perchè l'Agenti Immobiliari non ha voluto accettare le mie proposte 105.000 e la seconda a 120.000 ma legata al rilascio del mutuo, e poi successivamente il venditore ha accettato a vendere a 110.000
     
  12. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Io ti credo, però non posso certamente prevedere le mosse che vorrà prendere l' Agenti Immobiliari non appena saprà dell' avvenuta vendita a tuo favore. Presumo vorrà essere pagato e qualora tu vorrai opporti alle sue richieste, minimo dovrai provare la sua "scorrettezza", così come qui hai ben descritto. Quindi senza, almeno, dei testimoni la vedo grigia, sempre che bastino i testimoni.
    saluti

    Smoker

    Aggiunto dopo 7 minuti :

    Se non fosse così sarebbe troppo facile non pagare l' Agenti Immobiliari

    Smoker
     
  13. Mimi

    Mimi Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Scusa Smoker, ma nessuno intende fregare nessuno.
    Io non sono tenuto a sapere quali accordi ci sono tra l'Agenti Immobiliari ed il venditore.
    Dal momento che l'Agenti Immobiliari non ha voluto accettare la mia proposta ed a tutti i costi mi voleva rifilare la sua finanziaria per la richiesta di mutuo, ed io senza alcuna mala fede dopo 5 mesi ho disponibilita finanziaria ed il proprietario mi vende a 110.000 a questo punto mi chiedo perchè dovrei riconoscere la sua provvigione quando 5 mesi prima non mi ha permesso di fare la stessa Offerta?
     
  14. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Io credo alla tua buona fede, però, allo stesso tempo, non condanno chi non può difendersi, nel caso il tuo Agenti Immobiliari.
    Inoltre sebbene la situazione da te delineata sia chiara, però è foriera, in futuro, di possibili complicazioni inerenti la maturazione oppure no della provvigione. Questo volevo semplicemente dirti.
    La differenza, in una discusisone, tra rifiuto netto e consiglio a non redigere proposta è sottile, quindi è difficile dire chi abbia ragione, ma il fatto che tu abbia concluso l' affare con lo stesso venditore presentato dall' Agenti Immobiliari, induce a pensare fosse più consiglio che rifiuto, salvo che tu dimostri il contrario.
    Saluti

    Smoker
     
  15. Mimi

    Mimi Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ok, ora so come comportarmi.
    Per rendere la discussione chiara anche ad altri visitatori del Forum ed al sol fine di evitare ambiguità, comportamenti in mala fede di acquirenti e/o scorrettezze di Agenti Immobiliari si può affermare che in una situazione come questa da me prospettata è opportuno richiedere all'Agenti Immobiliari qualcosa di scritto che testimonia il fatto che l'Agenti Immobiliari non ha voluto accettare la proposta di acquisto. Anche perchè, per assurdo, si può deliniare una situazione decisamente diversa, e cioè che non venga accettata una proposta di vendita a 105.000 per poi scoprire che è stata venduta dallo stesso Agenti Immobiliari ad altri a 95.000.
    Scusate questa mia assurdità, ma mi ripeto ancora oggi, dopo 5 mesi mi stò chiedendo il perche l'Agenti Immobiliari mi ha risposto più volte esattamente con queste parole "se è sua decisione rimanere su questa somma le dico già da subito che non prenderò in esame la sua proposta dato che il proprietario ha espresso fermamente la volontà di vendere a 125.000"
    Grazie ancora a tutti Voi
     
  16. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Più che chiedere una scritta all'AI io consiglierei di chiedere un incontro in agenzia col venditore. Unico modo per fugare qualsiasi dubbio ;)
     
  17. Mimi

    Mimi Membro Attivo

    Privato Cittadino
    :ok: grazie infinitamente, non avevo pensato a questa alternativa, e nell'ipotesi che anche questa richiesta dovesse incontrare ostacoli credo di non vi sia un comportamento scorretto se si scavalca l'Agenti Immobiliari e si contatta direttamente il venditore e lo si metto al corrente dei fatti.
    Per quando riguarda la mia situazione, premesso che per come sono andati i fatti nulla e dovuto all'Agenti Immobiliari, ed a seguito di altre informazioni apprese nel forum, riconoscerei all'Agenti Immobiliari una parte della provvigione, direi il 50%, e mi comporto cosi:
    Con 1 e/o 2 testimoni informo Agenti Immobiliari della trattativa conclusa e gli domando se sono obbligato a riconoscergli la sua provvigione o parte di questa, il mio modo di agire e di fare sarà in riferimento al suo comportamento. Una richiesta da parte dell'Agenti Immobiliari come pacifico accordo sarà benevolmente accettata da parte mia se invece "come dubito" ci dovesse essere una pretesa di richiesta per l'intera provviggione allora saluto e vado via dicendogli di seguire le vie legali.
    Pensate che sia corretto questo mio comportamento?
    Ringrazio infinitamente tutti quelli che mi hanno aiutato, con i loro consigli, a risolvere questa mia problematica.
     
  18. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    D'accordissimo.

    assolutamente corretto
     
  19. Mimi

    Mimi Membro Attivo

    Privato Cittadino
    :applauso: grazieeeeeeeeeeeeeeeeeee ora sono più sereno (a volte mi chiedo se vale la pena essere onesti e corretti in questo mondo dove ci sono tanti ...................)
    Grazie ancora.
     
  20. Oris

    Oris Ospite

    Non ne vale la pena a livello economico, ci rimetterai sempre.

    Vale la pena solo se dai ai soldi il valore che hanno.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina