1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giua_p

    giua_p Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve,
    in qualità di proprietaria, in attesa di vendere un mio immobile, l'ho dato in affitto con contratto ad uso turistico per la durata di 1 anno (terminerà il 9 Maggio 2013) ad una coppia che sapeva che l'immobile era già in vendita. Nel contratto abbiamo scritto che non hanno nessun diritto di prelazione.

    Ora l'ho venduto (fatto solo il compromesso) e il nuovo proprietario vuole entrarne in possesso rogitando entro il 28 Febbraio 2013, quindi circa 3 mesi prima della scadenza naturale. Come devo comportarmi nei confronti dell'inquilino?
    Basta inviargli una raccomandata richiedendo di liberare entro Febbraio 2013 l'appartamento, ma soprattutto: come devo esprimermi?
    Grazie,
    Paola Francesca Giua
     
  2. ChiaraB di Solo Affitti

    ChiaraB di Solo Affitti Membro Attivo

    Altro Professionista
    Buongiorno,
    bisognerebbe capire se nel contratto è inserito qualcosa a proposito della disdetta. Di solito il proprietario dovrebbe aspettare la naturale scadenza indicata, quindi potrebbe mandare una raccomandata per ricordare di liberare l’immobile entro la data stabilita.
    Saluti,
    Chiara
     
    A Limpida piace questo elemento.
  3. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Secondo me andrebbe visto anche il contratto...
     
    A Limpida piace questo elemento.
  4. giua_p

    giua_p Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta.
    Nel contratto, che è ad uso turistico, c'è scritto:
    "Il contratto e' stipulato per il periodo dal 10/05/2012 al 09/05/2013
    allorche' cessera' senza bisogno di disdetta alcuna, che s'intende sin d'ora data
    per allora."
    E inoltre: "Qualunque modifica al presente contratto non puo' aver luogo, e non puo' essere provata, se non mediante atto scritto."


    Il problema è che ho bisogno di anticipare la fine del contratto di 3 mesi, cioè riavere l'immobile libero dal 9 Febbraio 2013.

    Posso farlo spedendo soltanto una raccomandata in cui faccio questa richiesta?

    Le ricordo che il pagamento è mensile, per cui non avrei neanche da restituire agli inquilini l'affitto degli utlimi 3 mesi.

    Saluti,
    Paola Francesca Giua
     
  5. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Secondo me, no. Ma ho dei dubbi anche sulla natura del contratto... ma gli inquilini cosa dicono? Ci avete parlato? ;) Se no, perchè?
     
  6. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non puoi pretendere che i tuoi inquilini lascino l'appartamento prima della scadenza del contratto, ma come dice pensoperme, se parli con loro, forse riuscirai ad accordarti per una uscita anticipata.:occhi_al_cielo:
     
  7. Gi79

    Gi79 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    io non capisco.. prima lo affitti fino a maggio.. e poi lo vendi e pretendi che se ne vadano.. senza aver inserito nessuna clausola nel contratto.. mha..
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina