1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cantoandrea

    cantoandrea Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sera,
    Sono nuovo del forum.
    Volevo esporvi la problematica per ciò concerne un contratto di locazione.
    Mia sorella Paola (da sola) attualmente risiede in un normale appartamento affittato a Monza.
    Tipologia di contratto 4+4.
    Ora si trova nel 2 anno di vita del contratto.
    Attualmente con il suo nuovo compagno(Davide) hanno preso in locazione un nuovo appartamento in zona Novate, adiacente a dove risiedono i figli con la ex moglie (la separazione si sta perfezionando in questi giorni).
    I figli vivono con la madre.
    Il padre li vede un giorno a settimana più weekend alternati.
    Hanno scelto la zona della nuova abitazione in virtù del fatto che il padre accompagna i figli a scuola, calcio, più tutte le normali attività che svolge un genitore per la tutela del minore.
    Mia sorella vuole recedere dal contratto per gravi motivi. Essendo la casa attuale dove risiede non adatta ad ospitare 5 persone.
    Essendosi allargato il nucleo familiare.( i figli non vivono stabilmente ma gli spazi non sono adatti).
    Documentandomi ho trovato questo orientamento
    Secondo costante orientamento giurisprudenziale, i gravi motivi che autorizzano l’inquilino a sciogliere anticipatamente il rapporto devono sostanziarsi in fatti involontari, imprevedibili e sopravvenuti alla costituzione del contratto e risultare tali per il conduttore da rendere la prosecuzione del rapporto oltremodo gravosa sotto il profilo economico. Si pensi ai trasferimenti per motivi di lavoro, problemi di salute, allargamento nucleo familiare, etc
    Penso che tutto ruoti intorno al concetto di famiglia.
    Come deve comportarsi secondo voi?
    Cercare un compromesso con il locatore? oppure inviare una raccomandata indicando le motivazioni per la quale si recede? Vedere come si comporta il locatore?
    Cercando di evitare di pagare ancora 2 anni di contratto fino a normale scadenza del 4
    Cordiali saluti
    Scusate la forma :)
    Andrea c.
    Buona serata
     
  2. Peter76

    Peter76 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    La legge, quando si inserisce questa clausola, prevede quello che hai scritto. Io sinceramente non ho mai visto locatari farla valere. Manderei semplicemente la disdetta con il dovuto preavviso (e se vuoi tutelarti la motivazione) ed aspetterei la risposta della controparte (che a mio avviso sarà molto probabilmente bonaria).
    Nel caso invece vantasse questo tipo di pretese, visto che la tua motivazione a mio avviso sembra valida, sentirei un associazione di categoria (sindacato inquilini). Ciao.
     
    A Bagudi e Sim piace questo messaggio.
  3. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    ma... per l'inquilino non è previsto comunque la facoltà di dare disdetta anticipata, rispettando il preavviso previsto nel contratto (di solito i canonici 6 mesi)?
     
  4. cantoandrea

    cantoandrea Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La disdetta prima del termine dei 4 anni può avvenire solo per gravi motivi evidenziati dalla legge. Spero che il locatore non si attacchi in maniera ferrea sulla questione, trovando un accordo tra le parti.In dottrina e giurisprudenza ci sono opinioni contrastanti. Penso che ruoti tutto intorno al concetto di famiglia. Nella lettera che ho scritto ho spiegato i gravi motivi per cui si abbandona l'appartamento.(elemento fondamentale).Il padrone può verificare nel merito la motivazione sono in fase contenziosa.Attendo le vostre risposte. Sono sicuro di trovar qualcuno specializzato in queste problematiche. buona giornata ragazzi
     
  5. Abacus

    Abacus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    I gravi motivi pratcamente valgono solamente per il proprietario, per l'inquilino qualunque motivo è valevole .. questo perchè nella pratica il proprietario dovrebbe impugnare i suoi motivi e portarla davanti ad un giudice per il rispetto del contratto, dove ovviamente perderebbe sicuramente.
     
  6. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    ah, ecco, mi pareva bene :)
    per altro, in tutti i contratti di locazione che ho visto, le modalità di disdetta sono esplicitate chiaramente....
     
  7. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    La disdetta ė una, riservarti la motivazione in un tempo successivo, la tua disdetta non avrebbe alcun valore.
     
  8. Key

    Key Membro Attivo

    Altro Professionista
    I gravi motivi che consentono la disdetta con 6 mesi di preavviso sono quelli elencati da ormai consolidata giurisprudenza.
    Ma infilane uno dei vari.
    Non credo che il locatore eccepisca e vada davanti al giudice per dimostrare l infondatezza dei validi motivi addotti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina