• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

superciuk

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno,

vorrei avere un chiarimento in merito al fatto di possedere i requisiti per l'agevolazione acquisto prima casa.

Attualmente sono in affitto nella citta' in cui risiedo con mia moglie. Nella stessa citta' abbiamo deciso di acquistare casa, la prima per entrambi.

Io pero' mi trovo in questa situazione, in seguito al decesso di uno dei miei genitori mi trovo con:

una quota dell'immobile presso il quale prima risiedevano entrambi i genitori e ora risiede solo mia mamma nello stesso comune presso il quale risiedo anche io, e dove vorrei comprare casa;
una quota di alcuni appezzamenti di terreni ed un piccolo appartamento di campagna in un altro comune della provincia.
Presumo anche se non ne sono certo che per l'appartamento presso il quale oggi vive mia mamma in sede di successione erano state anche richieste le agevolazioni prima casa.

Questo puo' in qualche modo fare venire meno a me tali benefici per l'acquisto della mia nuova casa?
Ho trovato alcuni chiarimenti dell'agenzia entrate ma non sono poi per me cosi' "chiari" :)


grazie!
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Questo puo' in qualche modo fare venire meno a me tali benefici per l'acquisto della mia nuova casa?
No; poiché possiedi solo delle quote di comproprietà, ma non con tua moglie.
L’unico aspetto che può impedirti di acquistare con i benefici prima casa è quello di aver acquistato “l’appartamento di campagna” usufruendo già dei benefici .

Queste sono le situazioni che potrebbero impedirti di usufruire dei benefici , stante gli altri requisiti richiesti:
L’acquirente non deve possedere altri immobili , su tutto il territorio nazionale, acquistati con benefici prima casa ( o lo deve vendere entro un anno dal nuovo acquisto).
L’acquirente non deve possedere, in via esclusiva o in comunione con il coniuge, altra casa di abitazione nello stesso comune, a titolo di proprietà o usufruttò.
 

superciuk

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Innanzitutto grazie per la risposta.

Riguardo alla casa di campagna, anche quella proviene dalla successione, era dei miei genitori ed ora come la casa dove abita mia mamma e' in divisa in quote tra me mia mamma e mia sorella.
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Quindi sei a posto, e puoi acquistare come prima casa, poiché presumo che la casa di campagna non sia stata ereditata come prima casa.
 

superciuk

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Quindi sei a posto, e puoi acquistare come prima casa, poiché presumo che la casa di campagna non sia stata ereditata come prima casa.
no non credo, penso che l'agevolazione sia stata chiesta in sede di successione per l'appartamento in cui vive mia mamma (la prima casa dei miei genitori) ma non penso sulla casa di campagna.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
@francesca63 non avevo fatto mai caso al fatto dell'esclusività... Quindi se io eredito una quota (con agevolazioni prima casa), posso comprare una casa con le agevolazioni... Ho capito bene?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dinosala ha scritto sul profilo di Bagudi.
cioe' scusate ma e'possibile che nessuno ha capito la mia domanda
se io sono il confinante ho diritto io ad aquistare il fondo o il nipote? mi sembra semplive boh
Perché non lasciare che il mercato degli affitti fluttui liberamente?:riflessione:
Alto