EOS

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buonasera a tutti, avrei bisogno di aiuto e chiarezza: proposta d'acquisto fatta e accettata con tanto di caparra versata di euro 3000( la somma è stata già incassata dal proprietario) scaduta in data 31 sett 22.L'agenzia in questione mi aveva rassicurato che i documenti erano in linea tanto che a richiesta del mutuo in banca mancava la concessione in sanatoria( il proprietario ha fatto richiesta il 20 sett),mutuo saltato e tempi di attesa infiniti!
Il giorno dopo l'avvenuta scadenza ho contattato l'agenzia in questione richiedendo indietro la caparra.
Mi ha risposto che la caparra non mi verrà più restituita.Sono andata oggi per avere specifiche sulla restituzione della caparra e secondo il loro legale ormai se la tiene il proprietario! Mi sembra una follia!Oltre al danno anche la beffa, come posso riprenderla?
 

schisanoa

Membro Attivo
Privato Cittadino
Suppongo ci fosse una sospensiva, puoi riportarla qua? Giusto per capire cosa hai firmato e cosa prevedeva la proposta.

Che motivazione hanno dato per tenere la caparra?

In ogni caso puoi sempre attendere che la documentazione sia in regola e procedere con il mutuo, se compatibile coi tempi previsti per rogitare, altrimenti attendere che il venditore sia inadempiente, se lo sarà e chiedere la restituzione del doppio, secondo modalità e tempistiche di legge, cosa prevedeva la proposta di acquisto come data per rogitare?

Dici che l’agenzia ti aveva rassicurato che i documenti erano ok, la proposta relativamente alla documentazione cosa riporta?

Fai così, che è più facile per tutti aiutarti, posta qua le foto della proposta che hai firmato censurando i dati sensibili
 

EOS

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Purtroppo i tempi previsti non sono compatibili,anche perché per avere una concessione in sanatoria ci voglio ulteriori mesi.L'agente immobiliare ha mandato una mail al legale interno che ha risposto che i soldi li ha il proprietario e loro non possono fare nulla a meno che io spedisca una mail formale all'agenzia dove richiedo la restituzione della caparra.
Mi sembra assurdo!
Grazie per avermi risposto e invio subito allegato per consulto.

Credo che l'ultimo file la dica tutta, datemi conferma e grazie ancora

Che cosa è una sospensiva?
 

Allegati

  • Screenshot_20221006-204539.png
    Screenshot_20221006-204539.png
    289 KB · Visite: 52

brina82

Membro Storico
Professionista
Credo che l'ultimo file la dica tutta, datemi conferma e grazie ancora
Che cosa è una sospensiva?
La sospensiva prevede che se non passa il mutuo entro una certa data, tu riprendi i soldi (sia per questioni legate al reddito del compratore, sia per questioni del venditore che ad esempio ha problemi con l'appartamento).

In questo caso non vi è sospensiva, tuttavia mi pare di capire che il tutto è saltato a causa di una difformità dell'immobile, segnalata da chi? Forse dal perito della banca?

Quindi il proprietario ha inviato una SCIA in sanatoria il 20 settembre, e a quel punto non si poteva rogitare entro il 30 settembre? Per quale motivo? Non vi è stato il tempo affinchè il tecnico della banca la banca potesse verificare e la banca deliberare?

PS area urbana sub. 514 è sbagliato; probabilmente si parla di corte esclusiva; se fosse area urbana avrebbe un altro sub. rispetto all'appartamento. Ovviamente, non esiste il 31 Settembre.
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Ho dovuto cancellare gli allegati, perché non erano stati oscurati i dati personali.
Comunque si tratta di una normale proposta di acquisto, senza sospensiva, accettata dal venditore: quindi si è concluso un contratto preliminare.
I contratti non scadono: normalmente, di fronte all’impossibilità di rispettare la data prevista per il rogito, e non volendo o potendo attendere i tempi necessari, la parte non inadempiente dovrebbe inviare diffida ad adempiere, intimando di adempiere entro 15 giorni, pena il rovonoscimento dell’inadempimento (con la conseguenza della restituzione del doppio della caparra, se è in torto il venditore).
Dovendo fare mutuo, però, la parte acquirente potrebbe avere difficoltà ad essere pronta , se il venditore rispettasse la diffida e si presentasse dal notaio entro i famosi 15 giorni.
Sei sicuro che la pratica edilizia necessaria sia lunga ?
L'agente immobiliare ha mandato una mail al legale interno che ha risposto che i soldi li ha il proprietario e loro non possono fare nulla a meno che io spedisca una mail formale all'agenzia dove richiedo la restituzione della caparra.
In effetti, l’agenzia non può fare nulla, se non provare informalmente a farti rendere i soldi ( cosa che sarebbe saggio facesse, facendovi anche firmare una risoluzione consensuale del contratto).
per avere una concessione in sanatoria ci voglio ulteriori mesi.
Se ne sei certo, vai da un avvocato che scriverà opportuna lettera di diffida.
 
Ultima modifica:

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
Come già suggerito essendo avvenuta l'accettazione richiedere indietro la caparra perché la proposta è scaduta non è una procedura corretta.

Agire contro il proprietario perché non ti ha messo in condizioni di acquistare la casa potrebbe essere una opzione.
Agire contro l'agenzia se si potesse dimostrare che hanno fornito informazioni false (documentazione in ordine) anche.

Detto questo come si diceva i preliminari non scadono, stesse attento il venditore a come si muove dato che comunque se non avete formalizzato nulla potrebbe essere ancora impegnato a venderti casa.
 

bluicez

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buonasera a tutti, avrei bisogno di aiuto e chiarezza: proposta d'acquisto fatta e accettata con tanto di caparra versata di euro 3000( la somma è stata già incassata dal proprietario) scaduta in data 31 sett 22.L'agenzia in questione mi aveva rassicurato che i documenti erano in linea tanto che a richiesta del mutuo in banca mancava la concessione in sanatoria( il proprietario ha fatto richiesta il 20 sett),mutuo saltato e tempi di attesa infiniti!
Il giorno dopo l'avvenuta scadenza ho contattato l'agenzia in questione richiedendo indietro la caparra.
Mi ha risposto che la caparra non mi verrà più restituita.Sono andata oggi per avere specifiche sulla restituzione della caparra e secondo il loro legale ormai se la tiene il proprietario! Mi sembra una follia!Oltre al danno anche la beffa, come posso riprenderla?
scaduta in data 31 sett 22? sicuro?
 

EOS

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie per aver cancellato gli allegati, non mi sono resa conto di aver inviato quelli non oscurati, e confermo la data della "scadenza" del contratto: 31/09/22(altro errore dell'agente immobiliare) e spero che non sia un fattore deleterio nei miei confronti sulla restituzione della caparra versata.Ho contattato un legale(come mi avete consigliato) che entro lunedì mi darà specifiche.
Altra domanda: perché 15 giorni?Grazie infinite per la pazienza.
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Discussioni simili a questa...

Alto