1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. filippa fasone

    filippa fasone Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buon giorno a tutti avrei bisogno di informazioni corrette inerenti al riscaldamento autonomo, siamo una palazzina di 14 abitazioni e 3 negozi 7 condomini vogliono staccarsi dall'impianto centralizzato per passare all'autonomo vorrei sapere se si puo' fare e cosa bisogna fare, mi hanno informata che le nuove normative del 2011 danno la possibilita' di passare all'autonomo se si raggiunge piu' della meta' dei millesimali e che per una questione di risparmio energetico i restanti inquilini sono obbligati anche loro a passare al riscaldamento autonomo
     
  2. Procicchiani

    Procicchiani Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    in molte regioni è assolutamente vietato trasformare il risc centralizzzato in autonomo - il Piemento è stata una delle prime regioni a prevederlo, una delle più illuminate
    per un banale motivo
    non c'è mai, dico mai, risparmio energetico con l'autonomo

    costa anche di più fare l'autonomo rispetto a fare un buon centralizzato con caldaia adeguata + contabilizzatori calore con tanto di cronotermostati per cui ogni condomino decide i suoi orari e le sue temperature ma nei limiti di legge e magari anche i pannelli solari per l'acqua calda

    rimodernare il vs attuale impianto centralizzato inoltre è un intervento che vi consente di recuperare il 55% delle spese nella dichiarazione dei redditi

    fare l'autonomo non vi consente il recupero del 55%, perchè non è un intervento di risparmio energetico

    dal punto di vista condominiale affinchè l'assemblea possa deliberare con la maggioranza dei millesimi 500,x un termotecnico deve dimostrare che con l'autonomo risparmiate, lo stesso termotecnico necessario per depositare in comune i documenti di conformità dell'impianto alle normative vigenti
    il mondo è pieno di morti di fame ed è sicuramente posssibile trovare un tale farabutto che dichiari una tale corbelleria
    considera solo che ogni caldaietta sono 20.000k *14= 280.000k inpegnate, con meno di 150.000k di una centralizzate vi riscaldate alla grande, se avete anche la produzione dell'acqua calda potreste mettere 2 caldaie più piccole in serie etc....

    fare un impianto autonomo con traccie nei muri, caldaia e canne fumarie che arrivino oltre il colmo del tetto costa sicuramente un enormità di più del mettere a posto il vs attuale centralizzato, indipendentemente dal 55%

    andate da un termotecnico con le p**** (non un idraulico) e fatevi fare uno studio adeguato delle necessità del vs fabbricato, non fate i c********, se non per l'ambiente fatelo per risparmiare
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina