• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

andrea66to

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buonasera,
mia sorella ha fatto una proposta di acquisto per un'appartamento a Torino subordinata all'ottenimento del mutuo.

Nella proposta è inserita la clausola:
"La proposta è irrevocabile fino alle ore 24:00 del giorno X/YY/2019"
Il venditore ha accettato la proposta ed ora mia sorella dovrebbe fare la richiesta di mutuo, ma per farla la planimetria deve essere conforme alla realtà.
Finché i documenti non sono in regola non può chiedere il mutuo e l'agenzia immobiliare ritarda nella presentazione dei documenti corretti.

Se viene superata la data del X/YY/2019 e non ha fatto in tempo ad ottenere la delibera del mutuo la proposta decade e bisogna rifarla? il venditore può tirasi indietro e non vendere? lo stesso vale per mia sorella?

Grazie mille

Andrea
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Se effettivamente c’è una condizione sospensiva ben formulata, il non ottenimento del mutuo entro la data prevista lascia il contratto definitivamente inefficace.
Le parti sono libere da impegni reciproci.
Se si vuole proseguire comunque , è necessario sottoscrivere una proroga del termine entro il quale la condizione si deve avverare.

Questo in linea di massima, senza aver letto quanto firmato di preciso.
 

Repsol@

Nuovo Iscritto
Dipende da cosa è scritto e dalla veridicità della tua storia. Poi sai, se invece di xx/yy/2019 fosse yy/xx/2019, cambierebbe tutto.
 

Giuseppe Di Massa

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Buonasera,
mia sorella ha fatto una proposta di acquisto per un'appartamento a Torino subordinata all'ottenimento del mutuo.

Nella proposta è inserita la clausola:
"La proposta è irrevocabile fino alle ore 24:00 del giorno X/YY/2019"
Il venditore ha accettato la proposta ed ora mia sorella dovrebbe fare la richiesta di mutuo, ma per farla la planimetria deve essere conforme alla realtà.
Finché i documenti non sono in regola non può chiedere il mutuo e l'agenzia immobiliare ritarda nella presentazione dei documenti corretti.

Se viene superata la data del X/YY/2019 e non ha fatto in tempo ad ottenere la delibera del mutuo la proposta decade e bisogna rifarla? il venditore può tirasi indietro e non vendere? lo stesso vale per mia sorella?

Grazie mille

Andrea
Se tua sorella attende il tempo dovuto e una volta ottenute le planimetrie conformi la scadenza fosse troppo vicina per ottenere il mutuo in tempo, meglio proporre una modifica di questa clausola e prendere più tempo.
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Il problema lo hanno loro mica io, e poi i professionisti si contattano a pagamento e di persona, non su un forum. Se stai male vai da un dottore, non scrivi su un forum 😉
Ma noi siamo gli ultimi ad essere consultati....nella speranza che siamo gli unici a dare ragione.... per questo ogni tanto si incacchiano :^^:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

This in not a love song This in not a love song This in not a love song This in not a love song
(Not a love song!)
buonasera se l'acquirente di un immobile stipula il compromesso con caparra e poi si accorge che l'immobile presenta delle difformità tra la planimetria e lo stato di fatto, può pretendere la restituzione della caparra, anche se l'immobile è sanato prima del rogito?
Grazie
Alto