• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Paulhevson

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno,
Cerco di spiegare la situazione in cui mi trovo.
Dovró firmare un preliminare nel quale ci sará scritto che l'appartamento che voglio comprare attualmente è di proprietá di Tizio. Tizio ha fatto una scritttura di permuta con Caio con un altro immobile x ora solo depositata presso un notaio. Io compreró l'appartamento da Caio che avrá fatto una permuta quindi con Tizio e lo scambio avverá lo stesso giorno in cui io faró il rogito dal notaio.
Verseró quindi un acconto(non caparra) a Caio che potrá trattenere solo ed esclusivamente se prima verrá rogitata la permuta e quindi successivamente rogitato il mio appartamento.
Ricapitolando immobile A di Tizio, viene scambiata con immobile B di Caio. Io, cheb sono Sempronio, compro l'immobile B che quindi è diventato di Caio.
....

Bel casino vero?
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
che l'appartamento che voglio comprare attualmente è di proprietá di Tizio.
Ricapitolando immobile A di Tizio, viene scambiata con immobile B di Caio. Io, cheb sono Sempronio, compro l'immobile B che quindi è diventato di Caio.
Da quanto spiegato sopra, tu compri l’appartamento A (che per ora è di Tizio), non l’appartamento B.
Immagino tu abbia un contratto solo con Caio, che ti promette di venderti un immobile che per ora non è suo.
Lecito e possibile: l’importante che il contratto preliminare sia chiaro (più di quanto scritto qui)
 

Paulhevson

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Esatto, io comprerò l'appartamento A che per ora è di Tizio.
Faró peró un precontratto con Caio nel quale mi impegno ad acquistare l'appartamento A che per ora è di Tizio solo se prima Tizio avrá fatto una permuta dell'appartamento A con Caio che in cambio gli dará un altro immobile B.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Faró peró un precontratto con Caio nel quale mi impegno ad acquistare l'appartamento A che per ora è di Tizio solo se prima Tizio avrá fatto una permuta dell'appartamento A con Caio che in cambio gli dará un altro immobile B.
Scusa , chi ti segue in questa operazione ?
È ovvio che se compri da Caio, il contratto lo devi avere con lui.
Lui si impegna a venderti un appartamento: come se lo procura non ti riguarda, a meno che nel contratto ci siano condizioni sospensive.
Ovvero, il problema ( ammesso che ci sia un problema), è solo che il contratto sia scritto correttamente; per il resto è una vendita normale , dove andranno fatte le verifiche normali sulla regolarità urbanistica e catastale.
 

Paulhevson

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Mi faró seguire da un avvocato ovviamente:sorrisone::fiuu::a_destra:
Comunque si, io farò un preliminare con Caio anche se lui non è ancora l'effettivo proprietario, dove si impegna a vendermi un immobile ed io ad acquistarglielo quando diventerá suo tramite una permuta con Tizio. Io mi impegno con un acconto (non una caparra) che nel caso l'operazione di permuta non andasse a buon fine, mi verrá restituito.
La mia domanda era solo sapere se posso fare un precontratto con chi attualmente non è legittimo proprietario.
 

Giuseppe Di Massa

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Buongiorno,
Cerco di spiegare la situazione in cui mi trovo.
Dovró firmare un preliminare nel quale ci sará scritto che l'appartamento che voglio comprare attualmente è di proprietá di Tizio. Tizio ha fatto una scritttura di permuta con Caio con un altro immobile x ora solo depositata presso un notaio. Io compreró l'appartamento da Caio che avrá fatto una permuta quindi con Tizio e lo scambio avverá lo stesso giorno in cui io faró il rogito dal notaio.
Verseró quindi un acconto(non caparra) a Caio che potrá trattenere solo ed esclusivamente se prima verrá rogitata la permuta e quindi successivamente rogitato il mio appartamento.
Ricapitolando immobile A di Tizio, viene scambiata con immobile B di Caio. Io, cheb sono Sempronio, compro l'immobile B che quindi è diventato di Caio.
....

Bel casino vero?
E' una situazione normalissima, solo che non sono due compavendite ma una delle due è una permuta, ma il discorso è molto lineare. In realtà non ci poni domande e fai bene, non ce ne sono, se reputi che la permuta abbia ottime possibilità di andare in porto procedi serenamente, altrimenti no, unica nota: non avrei versato neppure l'acconto, visto che la clausola (risolutoria o sospensiva che sia) la pone il tuo venditore.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
La mia domanda era solo sapere se posso fare un precontratto con chi attualmente non è legittimo proprietario.
Certo.
Si, è possibile, si chiama contratto preliminare di vendita di cosa altrui: però se fai un contratto in cui si dice che compri solo se ci sarà prima la permuta , fino al giorno del rogito non avrai certezze.
In questo caso, sarebbe preferibile una condizione sospensiva , e non risolutiva, perché sarebbe meglio non versare nessun acconto nelle mani del promittente venditore (potresti avere difficoltà ad averlo indietro, in caso non vada a buon fine la permuta).
Per farti seguire basta il notaio, ma scelto da te.
 

Paulhevson

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ci sará nel preliminare una condizione sospensiva.
Il notaio sará lo stesso che rogiterá la permuta che avverrá lo stesso giorno
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Io mi impegno con un acconto (non una caparra) che nel caso l'operazione di permuta non andasse a buon fine, mi verrá restituito.
Ci sará nel preliminare una condizione sospensiva.
Quella scritta sopra sembra più una condizione risolutiva, ma immagino che il tutto sarà studiato meglio, in fase di contratto.
Sarebbe meglio il notaio sia il tuo, e non quello scelto da altri.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Perché il notaio scelto da te potrebbe essere più disponibile nei tuoi confronti, e spiegarti tutto meglio, oltre che curare esclusivamente i tuoi interessi.
Non mi è chiara la necessità di fare i due atti lo stesso giorno: secondo me sarebbe meglio fare prima la permuta, aspettare la trascrizione, e poi rogitare il tuo acquisto (a maggior ragione se devi fare mutuo).
 

Paulhevson

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Non ho preso alcun accordo con Tizio. Io faccio un accordo solo ed esclusivamente con Caio che si impegna formalmente a vendermi l'appartamento dopo che sará diventato suo.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Non ho preso alcun accordo con Tizio. Io faccio un accordo solo ed esclusivamente con Caio che si impegna formalmente a vendermi l'appartamento dopo che sará diventato suo.
Si sì.

L’attorcigliamento e’ ben chiaro fin dall’inizio.

Che sia una permuta o per altra prassi per ovvie ragioni fiscali che gravano sull’ operazione alla fine dovrai fare il contratto direttamente con Tizio.

Prima lo fai meglio farai.

Se invece, preferisci correre da Caio a portargli i soldi intanto che va’ cercando i funghi, per carita’, viviamo in un mondo libero.
 

Paulhevson

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Non farò alcun accordo con Tizio ma solobed esclusivamente con Caio. Tizio e Caio hanno giá depositato un accordo permuta dal notaio che verrá perfezionato prima che io possa rogitare l'appartamento..
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Morri ha scritto sul profilo di il Custode.
Buongiorno, mi sono appena iscritto ma il sito non mi da la possibilità di iniziare una nuova conversazione (questo è il messaggio che mi compare: Non hai i permessi per vedere questa pagina o compiere questa azione). Come posso fare?
Grazie
This in not a love song This in not a love song This in not a love song This in not a love song
(Not a love song!)
Alto