1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cooks

    cooks Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ciao amici,
    ho quasi concluso un progetto per sanare un immobile con l'articolo 36.
    La storia è questa: quando è stata costruita casa, 1980, hanno costruito la cantina (seminterrato) più bassa ma più larga rispetto al progetto. Sono 16 metri quadri in più, ma essendo più bassa di una ventina di centimetri cuba di meno al punto che sanando la superficie in più, avanzano una ventina di metri cubi.

    Il progetto ha avuto parere positivo e mi hanno presentato il conteggio dei costi da versare al comune. E' qui il dubbio: sono 100 euro circa per questi 16 metri quadri in più e 1000 secchi di sanzione.
    Ora possibile che non avendo richiesto nemmeno un metro cubo in più, anzi addirittura avanzandoli, che gli oneri primari e secondari già pagati al tempo del progetto originarie e che inoltre il fabbricato all'epoca era esente dal costo di costruzione per una legge del 1977, debba comunque pagare questi costi di costruzione?

    Altro dubbio, essendo la difformità derivante dalla costruzione 77-1980, quindi prima del 2008 è giusto pagare 1000 euro di sanzione?

    L'immobile si trova in provincia di roma.

    Spero che saprete aiutarmi.
     
  2. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Il tecnico che ti ha seguito la pratica che dice in merito?

    Questa è materia di geometri (o architetti e/o ingegnieri) che lavorano abitualmente con queste situazioni e soprattutto conoscono i regolamenti locali in merito urbanistico.
     
  3. cooks

    cooks Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ciao, il mio tecnico dice che secondo lui i conti sono giusti, però successivamente sono andato a chiedere spiegazioni all'ufficio tecnico, ed i dubbi invece di dissiparsi sono aumentati.

    Ecco perché sto facendo ulteriori approfondimenti qui..spero di trovare qualche esperto che ne sappia molto sull'articolo 36.....

    Comunque non credo che in questo caso c'entrino i regolamenti comunali, credo che solo la regione oltre allo stato, possa deliberate in materia di articolo 36...
     
  4. enrica agnelli

    enrica agnelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    ciao cooks,
    il problema non e' tanto l'art.36 ma piu' che altro le delibere comunali che definiscono la modalita' sanzionatoria...qui casca l'asino!!!
    quando viene approvata una Legge Regionale (l.r.), come in questo caso, ogni comune delibera a suo modo riferendosi a quella legge...in pratica la l.r. da i principi generali...ad esempio a Roma la delibera e' la 44/2011 tu hai detto che sei in provincia dovremmo sapere il comune per aiutarti!!!
    comunque le sanzioni non sono affatto irrisorie, almeno qui a roma questo te lo posso assicurare anche perche' i tecnici comunali se ne inventano sempre qualcuna e ti aggiungono oneri vari da pagare!!!

    i tecnici comunali...altro simpatico punto...devi sapere che le leggi/delibere possono essere interpretate in vario modo e ognuno ha una testa diversa per cui un modo diverso di ragionare e un modo diverso di interpretarle...quindi se becchi il tecnico comunale che si accontenta delle sanzioni che gli propone il tuo tecnico bene, se becchi quello che ritiene che devi pagare di piu', per motivi che sicuramente lui ti dirà, c'e' poco da fare...la cosa certa e' che se paghi di piu', perche' il tecnico comunale si e' sbagliato, i soldi non li rivedi mentre se paghi di meno ti scrivono e ti chiedono cio' che manca!!!

    per cui come vedi il problema non e' il povero art. 36 che anzi ti da l'opportunita' di sanare una situazione ma tutto cio' che discende da lui!!!

    ciao ciao
     
    A ilragno piace questo elemento.
  5. cooks

    cooks Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ciao, ho capito... quindi è una giungla di delibere ed è difficile far valere le proprie ragioni all'ufficio tecnico. Comunque il comune è Anzio (rm), se riesco a trovare qualche valido appiglio, prima di pagare posso provare a parlargli nuo9vamente... confido in voi...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina