1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. seby

    seby Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Cari amici ben ritrovati,dopo un lungo periodo di assenza causa problemi di salute ora risolti,sono di nuovo qui.
    Leggo stamane sul Sole 24 ore della riforma che i vari ordini dei Geometri stanno valutando riguardo la riqualificazione professionale specialmente in materia di Estimo e perizia.Il nuovo governo ha ribadito,lo scorso Venerdi,di voler fare la riforma degli ordini professionali e mi viene spontanea la domanda per le nostre associazioni di categoria: Quando avranno intenzione di tutelare la nostra di professione? Quando affronteranno seriamente con le Istituzioni le problematiche che unite al momento ci stanno sterminando? E vado al sodo senza voler polemizzare con alcuno:
    Parecchi tecnici svolgono regolarmente l'attività di Mediazione camuffata da "consulenza tecnica".
    Siamo gli unici professionisti al mondo che dichiarano i propri compensi in atto pubblico oltre che a tenere il registro antiriciclaggio e a sottostare agli studi di settore e personalmente non ho probemi a tale riguardo ma con quanto sopra mi sento un tantino preso per i fondelli....
    Non abbiamo uno straccio di riconoscimento dalle banche per le nostre capacità di estimo e valutazione a fini della compravendita.
    Non siamo tutelati come in altri Paesi d'Europa dove la compravendita avviene solo attraverso le agenzie o i brooker immobiliari.
    A fronte di tutto questo mi chiedo: se non ora quando?
     
  2. mvici

    mvici Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Caro Seby,
    sono felice che tu stia meglio!

    I tuoi argomenti sono sicuramente validi e io sono qui solo a contrastare uno dei punti che hai coperto ma mi sta a cuore quindi devo proprio dirlo.
    Scusa per questo.

    Devo solo informarti che, ancora oggi, "grandi catene" propongono di pagare una parte, una gran parte, in "contanti" e la relativa percentuale della commissione dello stesso modo...

    chissa' poi perche'?

    quindi non tutto e' dichiarato in atto pubblico.

    Cari acquirenti, se qualcuno vi propone una cosa simile diffidate!
    c'e' sotto la fregatura:
    divorzi con coniuge furbetto, societa' in odore di fallimento, edilizia convenzionata a prezzo diverso dal legale, ...
    ...diffidate, la pagherete voi.
     
  3. ghouse

    ghouse Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Innanzi tutto ben tornato in buona salute!
    Se non ora quando... ogni volta che sento questi discorsi con la mia associazione (FIMAA), sembra che a Roma vogliano cancellare questo e quello, liberalizzare, ecc., ecc. Giochiamo sempre in difesa e dobbiamo difenderci dagli attacchi portati persino da un'altra associazione (verdina) che però si batte per gli interessi dei suoi associati.
    Io invece dico: perchè non andiamo anche noi all'attacco? Se liberalizzi tu, mi liberalizzo anch'io e poi i consumatori vengano a lamentarsi da te se il macellaio vende un'immobile creando problemi con le leggi od io vendo la carne senza essere in grado di applicare le normative in merito.
    Qui bisogna fare un salto di qualità e la storia fin'ora è dalla nostra parte. Non tiriamo troppo oltre la corda perchè ci stiamo "annacquando" con tanti improvvisati ed illegali (compresi i professionisti!) e più avanti non ci ascolterà proprio nessuno - clienti compresi!
     
  4. seby

    seby Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Ciao e grazie Mvici,concordo in parte con quanto dici infatti anche io sono a conoscenza di questo modus operandi di qualche "catena" come tu le chiami,ma è anche vero che ad oggi con la tracciabilità il discorso non è cosi semplice da fare considerato poi che il nuovo governo ha intenzione di abbassare ulteriormente le cifre contantie diventerà ancora più rischioso per chi opera in questo senso.Personalmente non temo di dire chiaramente ai clienti che i nostri compensi sono integralmente fatturati imprescindibilmente dall'importo dovuto e questo rappresenta per loro una tutela importante anche se costosa di IVA.
     
  5. seby

    seby Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Grazie Ghouse,condivido quanto dici e mi rattrista constatare che, con l'attuale situazione in cui versiamo, le associazioni di categoria anzichè essere unite in una sola voce siano ancora e da troppo tempo divise su la stragrande maggioranza delle questioni inerenti il nostro lavoro,siano divise sul "da fare" e purtroppo siano contaminate dalla politica.Affermo questo consapevole che all'interno delle stesse associazioni siano presenti persone che dedicano il loro tempo,il loro impegno spesso senza nessun tipo di riconoscimento economico,nel tentativo di essere di aiuto alla nostra causa.
    Credo che una riforma della nostra professione sia indispensabile per combattere l'abusivismo,per combattere i grandi gruppi che a tutt'oggi propongono ancora l'apertura di un Agenzia Immobiliare come investimento a basso costo e di elevata rendita ma la ritengo indispensabile anche per riconoscere,valorizzare e tutelare la nostra Professione che merita, senza ombra di dubbio, di essere rappresentata in modo più efficace.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina