1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Carloooo79

    Carloooo79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    Sono propietario di un abitazione in campagna dove recentemenete è stata fatta una lottizzazione sui terreni adiacenti. Il proprietario del terreno lottizzato pretende di passare sul mio terreno sia come strada di accesso sia per eventuali tubature e altro, essendo il mio terreno "la via piu breve" tra la strada e la lottizzazione.
    Sul progetto presentato in comune viene indicato tale accesso "salvo diritti di terzi" . Aggiungo che non sono mai stato interpellato ne per quanto riguarda la lottizzazione, ho sentito dire che essendo proprietario delterreno adiacente la lottizzazione doveva coinvolgere tutti i proprietari ma vorrei dei chiarimenti in merito. Possono obbligarmi a cedergli il passaggio? Come posso difendermi? La mia propieta verrebbe in quest modo divisa in due e ho paura che future lottizzazioni possano rendere quella che ora è un sentiero di campagna in una strada vera e propria.
    Grazie
     
  2. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Se c'è un altro accesso alla strada pubblica, non mi preoccuperei più di tanto. In linea di massima dovrà passare da lì. Se è l'unico accesso, cioè il terreno è intercluso, allora è possibile che si debba instaurare qualche servitù, che ti verrà liquidata in base a quanto stabilirete. Comunque non è così facile ottenere una servitù sul terreno di un altro, nemmeno agricola, figurati di quel genere.
     
  3. Carloooo79

    Carloooo79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il fatto è che esiste una "strada" non segnata sulle carte ma aperta da me per accedere al mio terreno. Pretendono di usare tale passaggio, ora io vorrei chiudere l'intera propieta e farne un unico orto giradino.[DOUBLEPOST=1380363639,1380363592][/DOUBLEPOST]Non esiste altro accesso. Non avrei dovuto essere interpellato in merito alla lottizzazione e al fatto che l'accesso è stato stabilito sul progetto passante sul mio terreno?
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Da quello che hai descritto, se un fondo è intercluso ha diritoo di chiedere il passaggio ad uno dei limitrofi, passaggio che deve essere il meno pregiudizievole nei confronti del fondo servente, dalla parte sua il proprietario del fondo servente ha diritto al pagamento dell'indennità per l'occupazione della superficie adibita a passaggio.

    Questa situazione può essere realizzata o bonariamente tra le parti e quindi decidere il tutto sito ed indennità, oppure giudizialmente con tutti gli annessi e connessi.

    Sta a te decidere adesso la strada da intraprendere, un consiglio e farsi consigliare da un tecnico che valuti il sito e valore indennità e possibilità di usufruire dello stesso passaggio abbandonando eventualmente quello attuale per evitare il frazionamento della tua proprietà.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina