• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Yuky

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Buona sera.Sono propietario di una casa con antistante cortile con servitu' di passagio al vicino di casa per accedere a strada comunale..Faccio presente che il vicino ha un cancello unico ma sdoppiato ,uno di circa un metro e altro di 1,60.il vicino ha utilizzato da altro 20 anni solo il pasaggio
Come pedonale.Altresi il vicino ha dalla propria proprieta' un altro accesso
Alla strada comunale di sua proprieta' che passa dalla casa sotto un un tunnel ricavato nella casa stessa e da un cortile che poi ha accesso Alla strada comunale.due domande:
Avendo il vicino un altro acesso sula strada comunale posso togliere il passaggio sul mio cortile,?
Siccome da piu' di vent'anni il passaggio sul mio e' solo pedonale posso
Vietare il passaggio e sosta auto ?
Grazie
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Puoi "eliminare" la servitù di passaggio esistente e consolidata nel tempo, solo col consenso del tuo vicino il quale deve rinunciarvi, in forma scritta (e per la quale sicuramente ti chiederà una somma da pattuire).

Trattandosi di una "servitù di passaggio" anche carrabile, il tuo vicino può utilizzarla in tal senso, ma non può lasciare l'auto in sosta.
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
Eventualmente se dovrai fare dei lavori su tale area esterna potrai richiedergli il pagamento di una parte delle spese per la manutenzione di tale passaggio: questo di norma è un buon incentivo per far rinunciare alle servitù.
 

Yuky

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Puoi "eliminare" la servitù di passaggio esistente e consolidata nel tempo, solo col consenso del tuo vicino il quale deve rinunciarvi, in forma scritta (e per la quale sicuramente ti chiederà una somma da pattuire).

Trattandosi di una "servitù di passaggio" anche carrabile, il tuo vicino può utilizzarla in tal senso, ma non può lasciare l'auto in sosta.
 

Yuky

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Buon giorno ,il passaggio anche se carrabile sono piu' di vent'anni ,anche trenta,dalla morte di uno dei propietari,
Che viene utilizzato solo come pedonale,quindi non e' possibile togliere il passaggio auto?
Grazie.Altresi ' il propietario ha un secondo passaggio sulla propria proprieta' per accedere alla strada comunale,inoltre
Che io sappia non esiste niente per iscritto.Scusate se ritorno a Voi.Grazie e saluti
 

Yuky

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
La casa del mio vicino e' stata costruita nel 1905 e probabilmente ci sono.stati accordi verbali per il diritto di passaggio
Sul mio cortile.Molti anni fa in campagna
Molti accordi erano.verbali.Probabilmente il diritto di passaggio.e" anche stato.acquisito nel tempo.saluti
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Le servitù sono dei diritti reali e come tali non possono essere istituiti verbalmente.
La forma scritta è l'unica preposta alla formazione di un diritto reale.

Per prima cosa, quindi, verificherei o meno la presenza di scritture private che possano in qualche modo legittimare detta servitù.

In assenza di scritture, l'unico diritto acquisito nel ventennio sembrerebbe essere quello del passaggio pedonale...
 

francesca63

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Se anche il diritto fosse stata acquisito per usucapione, il medesimo diritto si perde per non uso ventennale.
Il fatto che abbia un altro accesso rende inutile l’eventuale servitù coattiva.
Certo è che non può assolutamente sostare nel tuo terreno
 

Yuky

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Grazie a tutti per le risposte che sicuramente hanno chiarito le varie problematiche. Gradirei un ultimo chiarimento .Il passaggio e' ancora in uso dal vicino come pedonale ma sono esattamente 28 anni che non viene utilizzato come carrabile.cioè non sono transitati auto ect..Posso io vietare l' utilizzo del passaggio come carrabile e permettere solo il pedonale?Ricordo che esiste un cancello sdoppiabile uno di 1 m e altro di 1,60.grazie
Grazie
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve.Garage facente parte dell'edificio senza ingresso diretto all'interno,attiguo alla proprietà vicina(a specchio e separata ) Vorrei una porta basculante e lasciare aperto sopra(il soffitto scende e all'ingresso l'altezza è minore) opure un muro forato di mattoni. Tutto ciò nei miei sogni NON necessiterebbe/intaccherebbe l' abitabilità residua.Quali sono i permessi ed i costi della pratica necessaria?Grazie.
Alto