1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Raffaella21

    Raffaella21 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, ho un problema che mi assilla. Sono in affitto e tramite una scrittura privata ho dato un acconto per l'acquisto dell'appartamento. La situazione é complessa per i seguenti motivi: L'appartamento in cui abito e quello di fronte sarebbero di proprietà della vicina di casa che per poterli acquistare ha dato in conto vendita la sua villa alla casa costruttrice, quindi lei è ha sulla carta i due appartamenti ma la ditta costruttrice non ha ancora fatto il cambio di proprietà. Io l'affitto lo sto pagando alla casa costruttrice che nel frattempo sta fallendo e l'acconto l'ho versato alla vicina di casa. Vorrei recedere perché i tempi si stanno allungando enormemente, perché la casa sta dando molti problemi di umidità ( il garage e il locale di sgombero si sono allagati già tre volte e infine perché avrei una casa da famiglia da ristrutturare). Posso recedere senza perdere l'acconto? Grazie mille!!!
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Raccogli tutta la documentazione necessaria per andare al rogito.

    Comportati come se volessi proseguire nell'acquisto.

    Cio' ti consentira' di avere "le porte aperte" durante l'istruttoria della pratica.

    Il termine fissato quando e'...?

    L'acconto versato in quale forma e' stato anticipato? preliminare o cessione di preliminare...?

    Se la ditta sta fallendo probabile che la documentazione necessaria per convenire al rogito non sia completa.

    Scaduti i termini, per ritardo o mancanza di documentazione, avanzerai la risoluzione del contratto e la riserva di danni alla vicina.

    Una volta raccolta la documentazione smetti di pagare l'affitto e tieniti i soldi in tasca.

    Se riceverai contestazioni, potrai sempre addurre, di integrare gli arretrati al rogito.

    La casa e' ancora dell'impresa.

    Se davvero stanno fallendo presto si renderanno irreperibili.
     
  3. Raffaella21

    Raffaella21 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il rogito però io non lo farò con la casa costruttrice ma con la vicina perché lei ha già un atto firmato da un notaio con la casa costruttrice che non provvede al cambio di proprietà....ho sbagliato a dare l'acconto alla vicina
     
  4. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ma che atto è ?
     
    A PyerSilvio piace questo elemento.
  5. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ma hai dato acconto o caparra? Tra te e la vicina è stato messo qualcosa nero su bianco?
     
  6. Raffaella21

    Raffaella21 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
     
  7. Raffaella21

    Raffaella21 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    É una scrittura privata che abbiamo redatto io e la vicina, si parla di acconto sull'acquisto.....non ci dormo più la notte...
     
  8. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Alla vicina, per poter procedere al trasferimento in tuo favore, occorrera' avere il titolo, ovvero il rogito.

    Dubito che facciano un doppio passaggio, "bruciando" quattrini per fare l'atto e potendo pure generare plusvalenze.
     
    A Bagudi, Rosa1968 e leolaz piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina