1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    Facendo visura catastale mi risulta che il giardino inizialmente creato da due particelle, si sono fuse e una d loro è stata soppressa direttamente dal catasto
    ora il notaio che sta curando la vendita non capisce.
    Come faccio a fargli capire che non è dipeso da me?
    grazie per eventuali risposte
     
  2. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    risolto si può cancellare o chiudere:)
     
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Dicci invece come hai risolto. Potrebbe essere d'aiuto a qualche altro utente. Che cosa è successo?
     
  4. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    ti spiego, in pratica sull'atto risultano 2 particelle di giardino che ora si sono fuse in unìunica sola. Il notaio ha notato però che sono ancora ente urbano e quindi occorre allinearle all'immobile che ha un 'altra particella. Da qui la decisione di creare una planimetria anche dei giardini che non è mai stata fatta, perchè all'epoca (parlo dell'86) non è mai stata creata.
    La fusione è stata creata in quanto stessi titolari delle particelle, anche nella visura catastale.
    Al catasto lunedi si deve capire come procedere, perchè purtroppo fecero un casino all'epoca non mettendo i sub ai suddetti giardini ma altre particelle.
    Di conseguenza la perizia è stata bloccata -.-
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina