• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Giuse8

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buonasera,
Lo scorso settembre ho acquistato un appartamento prima di rogitare mi sono informata che tutte le spese condominiali arretrate fossero state pagate. L'agenzia immobiliare mi ha inviato una liberatoria rilasciata dall'amministratore dello stabile.
Sull'atto la venditrice ha dichiarato di aver provveduto al pagamento delle spese ordinarie e straordinarie, obbligandosi a versare al condominio ogni somma che sebbene contibilizzata successivamente fosse riferita ad un periodo precedente.
Nel frattempo abbiamo sostituto l'amministratore e abbiamo scoperto che mancano i consuntivi degli ultimi 3 anni.
 

Giuse8

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
L'amministratore sostiene che la liberatoria fa riferimento a dei pagamenti mai elaborati pertanto devo occuparmi io di contattare l'ex proprietario per cercare di recuperare le somme arretrate. Non dovrebbe essere compito dall'amministratore mandare i consuntivi all'ex proprietario? inoltre io penso di essere coperto visto che sull'altro di compravendita è stato espressamente scritto che tutte le spese antecedenti alla data del rogito dovessero essere pagate dalla parte venditrice. Cosa ne pensate? Grazie in anticipo.
 
Ultima modifica di un moderatore:

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Non è chiaro se ti è stato chiesto di pagare degli arretrati.
In una compravendita, acquirente e venditore risultano solidamente responsabili per il pagamento degli oneri condominiali relativi all’anno in corso e a quello precedente.
Nel caso il venditore non provveda spontaneamente al pagamento, dovrai essere tu a chiedergli il rimborso, dopo aver pagato.
 

cristian casabella

Membro Senior
Agente Immobiliare
Non è chiaro se ti è stato chiesto di pagare degli arretrati.
In una compravendita, acquirente e venditore risultano solidamente responsabili per il pagamento degli oneri condominiali relativi all’anno in corso e a quello precedente.
Nel caso il venditore non provveda spontaneamente al pagamento, dovrai essere tu a chiedergli il rimborso, dopo aver pagato.
Questo potrebbe essere corretto se non fosse che un amministratore di condominio abbia scritto a chiare lettere che di debiti non ce ne sono. Assurdo che non sia lui o la sua assicurazione a non doverli pagare
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Questo potrebbe essere corretto se non fosse che un amministratore di condominio abbia scritto a chiare lettere che di debiti non ce ne sono. Assurdo che non sia lui o la sua assicurazione a non doverli pagare
Potrebbe dire che, all’approvazione del bilancio, ci sono conguagli a debito.
Sono d’accordo che è una situazione più delicata del solito, per problemi causati dal vecchio amministratore
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Grazie per tutti i suggerimenti all'uso del forum
marcodelia94 ha scritto sul profilo di Elena.
Buongiorno Elena.. mi sono registrato a questo forum solo per scriverle e che purtroppo sto avendo lo stesso identico problema con l'acquisto della mia prima casa. Io vengo da IntesaSanPaolo e il venditore CheBanca! volevo sapere se infine aveva risolto il suo problema e come o se è ancora bloccata in questa situazione.. nel caso le dico alcune alternative che noi stiamo adottando. Grazie mille.
Alto