1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Scepe

    Scepe Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve,

    ho una domanda da esporre a chi ne capisce più di me:

    Da Ottobre 2011 ho acquistato una villetta a schiera.
    A partire da quella data l'energia elettrica viene fornita dal contatore del cantiere in quanto i singoli contatori non erano ancora installati.
    In questi 7 mesi i singoli contratti dei contatori (totale 3 contatori per le tre singole villette) sono stati attivati ed installati.
    Nel frattempo il costruttore ci ha chiesto di suddividere per tre le spese di consumo energia a partire dal primo giorno di presenza in villetta fino al giorno di allacciamento del singolo contatore intestato a noi propretari.
    Ci siamo accorti però che la tariffa utilizzata ha un costo maggiore di quella di un contatore normale e lo vediamo anche dal costo in bolletta.

    Volevo sapere se esiste una regola o normativa che stabilisce i termini di rapporto tra costruttore e propetari in merito al pagamento dell' utenza enel con contatore di cantiere.

    Grazie

    Luca
     
  2. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Ciao.
    Non mi risulta che esista alcuna regola che sia tarata sullo specifico.

    La "regola" (molto complicata da derivare in base ai tanti principi di Diritto da cui deriva senza tema di smentite) è che : chi desidera pagare ciò che gli compete di pagare secondo le proprie caratteristiche di utenza....o allaccia l'utenza o sta senza luce.
    Per contro : se riceve (ed usa de) la cortesia di beneficiare di una utenza terza...ovviamente rimborsa al terzo (che gli ha offerto la cortesia) le spese che questi ha affrontato per offrirgliela.

    Il rimborso è , per il terzo cortese, un diritto e non un optional. :fiore:
     
  3. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ciao, mi risulta che il costruttore non può vendere l'energia contabilizzata dal contatore del cantiere, quindi accordo bonario.
     
  4. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Infatti...si parla di "rimborso" e NON di "vendita".

    Non abbiamo mica lettto (o detto) che il costruttore può applicargli il prezzo che vuole!!!
    Ma...almeno quello che ha SPESO ...glielo vogliamo ridare? :maligno:
     
  5. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Concordo con STUDIOMINUCCI, altrimenti il costruttore poteva dire ecco la villetta funzionante negli impianti, così vi consegno il tutto informandovi che da domani dovete procedere alla richiesta di allaccio elettrico e quant'altro.
    Ciao salves
     
    A STUDIOMINUCCI piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina