1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. MARIAG

    MARIAG Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve,

    le scrivo in merito alla dichiarazine di successione che prossimamente mio padre dovrebbe presentare all'Agenzia delle Entrate essendo mia madre venuta a mancare.

    Gradirei aiuto su alcuni punti che non mi sono chiari per non sbagliare.

    Io sono figlia unica, e mio padre e mia madre possiedono una proprieta' intestata - n° 1 appartamento nel quale viviamo, le quote sono del 50% e al 50%, io non figuro, intendo che mio padre e' obbligato a presentare la dichiarazione di successione, ma il dubbio e' questo:

    1) Nella pagina n°4 del modello:
    • Nella casella Quota di possesso cosa deve mettere? 1/2 o 100% ?
    • E nella casella Diritto cosa deve mettere? Piena proprieta' ?

    2) Nella pagina n°3 del modello, Quadro A Eredi e Legatari:
    • Io devo figurare e inserire i miei dati? O solo mio padre?

    3) Nella pagina n° 2 Albero Genealogico:
    • Io devo figrare e inserire i miei dati? O solo mio padre?

    4) Non so in quale sezione del modello o degli allegati:
    • Mio padre deve mettersi in qualita' di coniuge o di coerede?

    5) Se presentiamo la dichiarazione di successione prima di Giugno, dobbiamo comunque pagare anche La tassa IMU oppure no?

    6) La proprieta' dopo aver presentato la successione, viene automaticamente intestata anche a me in quanto unica figlia oppure solo a mio padre?

    7) La rendita catastale e' di 542,28 il coefficiente e' di 115,50 (prima casa) giusto? Valore immobile 66,633.34 e' corretto?


    In attesa di una sua gentile risposta le porgo i miei piu' cordiali saluti
     
  2. richy149

    richy149 Membro Attivo

    Altro Professionista
    ciao Mariag,
    1) La quota che va indicata è quella che cade in successione e quindi va indicato il 50% (il 50% era già di tuo padre) e il diritto da indicare, in base alle indicazioni che hai dato, è piena proprietà. Per tua sicurezza verifica cosa è scritto nell'atto d'acquisto che i tuoi genitori hanno stipulato.
    2) nel quadro A vanno indicati sia i dati di tuo padre che i tuoi (siete entrambi eredi al 50% del immobile).
    3) dovete figurare tutti e due: va indicato il de cuius (tua madre) e gli eredi tu e tuo padre.
    4) tuo padre deve indicarsi come coniuge e tu come figlia.
    5) l'IMU va pagata in ogni caso sia che presenti prima o dopo giugno.
    Ci possono essere vari casi a seconda se tua madre è deceduta prima o dopo il 01.01.2012. In ogni caso tieni presente che tu erediti la tua quota al momento della morte di tua mamma e non quando presenti la denuncia di successione. Quindi ora tu sei proprietaria per 1/4 e tuo padre per 3/4.
    6) quando presenti la denuncia di successione all'Agenzia delle Entrate competente, è l'ufficio stesso che provvede a trascrivere c/o conservatoria la successione in modo tale da far risultare che tu e tuo padre siete i nuovi proprietari. Per quanto riguarda il catasto la voltura per il cambio dell'intestazione la devi presentare tu.
    7) si il valore è corretto in base ai coefficienti ed è il valore minimo da indicare (puoi arrotondare € 70.000,000 o più). Tieni presente che il valore che devi indicare nella pag. 4 è il 50% del valore totale perchè cade in successione solo il 50% del immobile.
    P.S.: Mariag, la prossima volta che scrivi usa il tu, qui si usa così.
     
  3. MARIAG

    MARIAG Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao Richy149, grazie mille per la tua pronta risposta in merito ai miei dubbi sulla dichiarazione di successione.

    Per quanto riguarda il punto 5), io ho trovato sul sito della Agenzia delle Entrate questa comunicazione dove dice che gli eredi e i legatari che presentano la dichiarazione di successione non sono obbligati a pagare IMU, di sotto la copia del messaggio:
    Attenzione
    Gli eredi e i legatari che hanno presentato la dichiarazione di successione sono esonerati dall’obbligo della dichiarazione ai fini dell’imposta comunale sugli immobili (ICI). Spetta, infatti, agli uffici dell’Agenzia delle Entrate, competenti a
    ricevere
    la dichiarazione di successione, trasmetterne copia a ciascun Comune in cui sono ubicati gli immobili.
    Attenzione
    Gli eredi e i legatari che hanno presentato la dichiarazione di successione sono esonerati dall’obbligo della dichiarazione ai fini dell’imposta comunale sugli immobili (ICI). Spetta, infatti, agli uffici dell’Agenzia delle Entrate, competenti a
    ricevere
    la dichiarazione di successione, trasmetterne copia a ciascun Comune in cui sono ubicati gli immobili.
     
  4. richy149

    richy149 Membro Attivo

    Altro Professionista
    tu paghi ICI ora IMU è l'ufficio che deve trasmettere la copia della successione al comune dove sono ubicati gli immobili per rendere noto che non è più proprietario il sig. Rossi ma i suoi eredi. Fino a qualche anno fa era compito degli eredi fare questo adempimento.
     
  5. MARIAG

    MARIAG Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao Richy, forse non mi sono spiegata bene o non ho capito bene la faccenda.

    Se gli eredi e i legatari che hanno presentato la dichiarazione di successione sono esonerati dall' obbligo della dichiarazione ai fini dell'imposta comunale sugli immobili IMU ex ICI, significa che quest'anno non paghiamo? Giusto?

    Agenzia delle Entrate:
    Gli eredi e i legatari che hanno presentato la dichiarazione di successione sono esonerati dall’obbligo della dichiarazione ai fini dell’imposta comunale sugli immobili (ICI).
     
  6. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    No MARIAG significa che la normativa precedente oltre alla dichiarazione di successione si doveva procedere alla dichiarazione ICI per l'avvenuta variazione dei proprietari dell'immobile in successione, adesso questo lo fà l'agenzia delle entrate trasmettendo al comune copia della dichiarazione di successione che tu hai depositato all'agenzia delle entrate. Il pagamento purtroppo c'è.

    Per il valore da indicare è il seguente € 542,28 x 115,50 / 2 = € 31316,67 che arrotonderei a 31316,00 poichè penso che chiederai l'agevolazione prima casa a favore di tuo padre io indiccherei il presente arrotondamento, ed andrai a pagare le imposte fisse di € 168,00+168,00+58,48+35,00+ tributi speciali da verificare con l'agenzia, dopo dovrai procedere a voltura al catsto per il costo di € 70,00
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina