1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. LOMUSCIO

    LOMUSCIO Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno a tutti. Mi chiamo Vito e sono un giovane consulente aziendale. Sono nuovo del forum e soprattutto non ho grossa confidenza con il settore immobiliare. Vi prospetto il mio caso, ringraziando sin da ora coloro che saranno cosi cortesi da rispondermi fugando i miei dubbi.
    La sig.ra Maria è proprietaria di uno stabile di 3 piani: valutazione E 750.000,00; l'impresa edile X propone una permuta alla pari di cosa presente con cosa futura: cioè, acquisisce lo stabile, lo demolisce per costruirvi un nuovo immobile e si impegna a corrispondere alla sig.ra Maria 4 (con box di pertinenza) dei 15appartamenti che ne verranno fuori.
    Costo dell'operazione per la sig.ra Maria:
    Onorario Notaio: ???/2
    IVA su fattura impresa: 10% (ipotizzando assenza requisiti per IVA agevolata) quindi E 75.000,00;
    Imposta catastale: 1% quindi E 7.500,00;
    Imposta ipotecaria: 2% quindi E 15.000,00 (/2).
    Totale costi fiscali: E 90.000,00 + quota parte Notaio.
    Vi risulta corretto?
     
  2. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se l'atto è soggetto ad IVA, catastale ed ipotecaria sono in misura fissa.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina