• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

mau985xx

Membro Junior
Privato Cittadino
Buongiorno, scrivo perché mi è sorto un dubbio, nella mia casa in costruzione, ho notato che per i tubi che distribuiscono l acqua ai diversi rubinetti della casa, sono stati portati due tubi

Quello dell'acqua calda, coibentato e morbido al tatto, mentre quello dell'acqua fredda è un tubo di plastica senza coibentazione attorno,

Questo è normale ? Mi sembrava di avere letto da qualche parte che sulle nuove costruzioni la legge prevede che entrambi i tubi siano coibentati / isolati..

Aspetto vostro riscontro
Grazie mille
 

marchesini

Membro Attivo
Privato Cittadino
In genere si coibenta la sola tubatura acqua calda, mentre per l'acqua fredda si proteggono i tubi, per permettere eventuali "assestamenti", con altri materiali non ultimo la carta.
Vi sono ditte che usano, a mio avviso giustamente, tubi coibentati sia per l'acqua calda che per la fredda.
Il tubo costa un pochino di più ma velocizzano l'operazione di chiusura delle tagliole da parte del muratore.
 

davideboschi

Membro Attivo
Privato Cittadino
Mi sembrava di avere letto da qualche parte che sulle nuove costruzioni la legge prevede che entrambi i tubi siano coibentati / isolati.
Non ho informazioni sulle disposizioni normative per la parte idrosanitaria. Ma a mio avviso, se hai di questi dubbi, incarica un professionista (architetto o geometra) di seguire i lavori con qualche sopralluogo mirato. Prendilo un po' lontano, che non sia immanicato col costruttore. Ti costerà qualche centinaio di euro, ma visto che la casa deve durarti una vita e anche qualcosa di più, sono soldi ben spesi.
 

davideboschi

Membro Attivo
Privato Cittadino
A che serve il gas in estate? Facciamoci la doccia fredda, e mangiamo piatti freddi, come prosciutto e melone o caprese.
E anche la salute ne guadagna...
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Per la coibentazione dei tubi di adduzione ci possono essere varie motivazioni,
le linee guida per la prevenzione della legionellosi prescrivono di mantenere l'acqua al di fuori dell'intervallo di proliferazione del batterio 20° - 50°
oppure c'è pericolo di gelo invernale
 

davideboschi

Membro Attivo
Privato Cittadino
Un bel momento, quando scoppia il caldo, io spengo la caldaia e l'acqua calda in casa mia non esiste più.
L'acqua fredda migliora la circolazione, tonifica e ringiovanisce la pelle, combatte la cellulite nella donna, mentre nell'uomo... lasciamo stare che c'è la censura.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
Un bel momento, quando scoppia il caldo, io spengo la caldaia e l'acqua calda in casa mia non esiste più.
L'acqua fredda migliora la circolazione, tonifica e ringiovanisce la pelle, combatte la cellulite nella donna, mentre nell'uomo... lasciamo stare che c'è la censura.
a me, per placare i bollori (quando ancora li avevo...) dicevano di fare una doccia fredda... :D
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno ho bisogno di aiuto. io non sono di Roma ma sto valutando l'acquisto di una casa vicino largo Beltramelli per viverci con la mia famiglia ho scelto questa zona perché vicino al mio lavoro. purtroppo ho letto cose non buone sulla zona tiburtina mi potreste aiutare…. e in più la mattina dovrei attreversare il ponte e prendere la tangenziale per portare i miei figli a scuola che ne pensate per il traffico?
Affitto:errata residenza locatore
Buongiorno, ho stipulato un contratto di affitto in data 01/04 a termine per 1 anno. Nei dati del locatore è stata indicata una residenza errata (quella riportata sulla carta d'identità). Cosa comporta? Va fatta segnalazione all'agenzia delle entrate?
Alto