1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. suzuki

    suzuki Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buongiorno,io ho acquistato una casa nel 1997,tramite agenzia.oggi pero' ho scoperto che sebbene riisulta tutto accatastato,una parte aggiunta di lato,2vani con la parte superiore che fa da terrazzo,non risulta in regola in quanto in comune non e' mai stata fatta una licenza di costruzione e quindi sembra non esistente.tra l'altro mi trovo in un centro storico.. sull'atto notarile si parla solo di licenza di costruzione del 1966 per la parte in regola, e si cita che eventuali modifiche sono avvenute prima del 1967.c'e poi un atto di successione del 1994 con relativo atto del catasto dove si citano tutti i vani,anche quelli che oggi scopro non in regola. ora come devo fare x mettermi in regola? posso evntualmente rivalermi a distanza di anni sui venditori,notaio che non ha accertato in comune e geometra che ha accatastato senza controllare anche lui che l'immobile non era autorizzato? io ho comunque pagato sempre ICI e tasse per tutto,pensando fosse tutto in regola..
    grazie
     
  2. architetto giussano

    architetto giussano Membro Junior

    Certificatore energetico
    prova a richiedere nel comune dove si trova l'immobile di accedere agli atti. magari esiste una seconda pratica edilizia oppure una variante che ha autorizzato le modifiche. e' strano che un geometra accatasti cio' di cui non si ha avuto il permesso di realizzare. Le verifiche di cui parli le hai fatte personalmente o ti sei affidato ad un tecnico?
     
  3. suzuki

    suzuki Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si mi sono affidato ad uno studio che sta ancora provando a cercare,ma sembra senza risultati.ma secondo Voi se confermato potro' chiedere un risarcimento al venditore? in fondo se cosi' fosse sono stato tfuffato no?
     
  4. suzuki

    suzuki Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    o forse il fatto che e' stato dichiarato nell'atto che eventuali modifiche sono antecedenti al '67ed essendo accatastato nel '94 mi rende in regola?
     
  5. enzo6

    enzo6 Ospite

    Quando venderai non sarà richiesta dal Notaio la licenza edilizia per opere antecedenti il 1/9/1967.
    Il comune non dovrebbe crearti problemi.
    Quindi.....
     
  6. suzuki

    suzuki Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ma quindi io ora non devo preoccuparmi di questa parte di casa non segnata in comune? grazie
     
  7. enzo6

    enzo6 Ospite

    Non ho risposto questo
    Ti ho risposto che in caso di vendita immobili ante '67 non si richiede licenza edilizia e che non credo il comune eccepisca qualcosa sull'immobile, dopo oltre 45 anni lo avrebbe fatto prima.
    Comunque solo un geometra puo' seguire la tua pratica per cercare di sanare l'abuso.
     
  8. suzuki

    suzuki Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ah,ok! grazie . ma allora io non posso rivalermi sui venditori? e se vendo io chi compra deve accollarsi il tutto eventualmente il tutto? grazie ancora..
     
  9. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    La situazione descritta è la classica casistica di rendere commerciabile un immobile in centro storico altrimenti non sanabile, penso che gli estrami per richiedere risarcimento o altro ci siano, ma prima di agire valuta il rapporto guadagno spesa.

    In ogni caso nel frattempo l'immobile ha subito ulteriori variazioni dalla data di acquisto?
    se si quali?
    sono a loro volta stati autorizzati?

    Ciao salves
     
    A enzo6 piace questo elemento.
  10. suzuki

    suzuki Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    e' stato spostato solo un muro interno nella parte di casa regolare x allargare il bagno,ma non autorizzato..
     
  11. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Bene adesso descrivi la conformazione dei vani nella realtà al momento dell'acquisto.
    Descrivi esattamente cosa ha trascritto il notaio nel rogito circa la conformazione dei vani e nella parte dove descrive eventuali estremi autorizzativi oppure se puoi invia una copia del rogito occultando i dati personali.

    Ciao salves
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina