• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  • Creatore Discussione Utente Cancellato 81881
  • Data di inizio
U

Utente Cancellato 81881

Ospite
Buongiorno, le seconde case vanno in eredità ai figli della sorella morta. In vista dei lavori per la legge del rimborso 110%, le sorelle in vita, possono ovviare e avere le case della mamma vedova visto che i nipoti non si interessano? Grazie
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Domanda un po' criptica.
Pare di capire che sia morta una persona, che aveva delle figlie, di cui una premorta.
Quindi l'eredità va alle figlie ancora in vita, e ai figli della sorella premorta.

Però non si capisce se c'era testamento, e quindi gli immobili sono assegnati singolarmente, o non c'era, e quindi tutti i beni sono in comunione tra i vari eredi.

Detto ciò, se sono in comunione, in fase di divisione della comunione si può decidere che qualcuno tiene la nuda proprietà e qualcun'altra l'usufrutto.
Ma mi pare complicato e controproducente.

Se invece alcuni immobili sono stati destinati ai nipoti, non capisco cosa importi ad altri che loro si interessino o meno; sono fatti loro.
 
U

Utente Cancellato 81881

Ospite
C'è testamento che dichiara la volontà di lasciare i beni immobili solo alle figlie in vita, escludendo i nipoti ( figli della defunta).
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
C'è testamento che dichiara la volontà di lasciare i beni immobili solo alle figlie in vita, escludendo i nipoti ( figli della defunta).
Questo testamento lede i diritti dei nipoti a "subentrare" al posto della madre premorta come eredi della defunta nonna.
I nipoti hanno dieci anni di tempo, a partire dalla morte della nonna, per "impugnare" il testamento, ed ottenere cosi quanto di loro spettanza.
Gli anni sono 5, se si tratta invece di impugnare un testamento falso, o redatto da persona incapace.
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
E nel frattempo le sorelle avranno avuto tutto il tempo e i modi per "far sparire" tutto senza traccia in modo impeccabile.
 
U

Utente Cancellato 81881

Ospite
Questo testamento lede i diritti dei nipoti a "subentrare" al posto della madre premorta come eredi della defunta nonna.
I nipoti hanno dieci anni di tempo, a partire dalla morte della nonna, per "impugnare" il testamento, ed ottenere cosi quanto di loro spettanza.
Gli anni sono 5, se si tratta invece di impugnare un testamento falso, o redatto da persona incapace.
Grazie mille
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Luigi78 ha scritto sul profilo di Giulia28.
Ciao Giulia, purtroppo anche a me il venditore ha mentito sulle spese condominiali. Ti sei rivolta da un legale?
il Custode ha scritto sul profilo di IL TRUCE.
Si di almeno altri 6 utenti
Alto