1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Eredità

    Eredità Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno, sono una delle eredi di una proprietà di cui fa parte un terreno edificabile,stiamo per aprire la dichiarazione di successione, mi chiedo chi determina il valore giusto di questo terreno per non incorre in sanzioni successive da parte dell' agenzia delle entrate? Grazie
     
  2. aryano81

    aryano81 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Spero di darti delle delucidazioni anche se premetto che non sono esperto in materia : comunque dovrebbe darti qualche ragguaglio il comune e il certificato di destinazione urbanistica che notifica , il nome lo dice , se un terreno è edificabile e fino a che punto . Poi ci vorrebbe qualcuno che faccia una stima in base a dei parametri . Penso che un tecnico , o un geometra lo possa fare
     
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ciao, un area edificabile ha sempre un reddito dominicale ed un reddito agrario, perché prima di essere edificabile era sempre un terreno. Sicuramente il notaio e il geometra potrà verificare dalle visure e applicare i moltiplicatori e i coefficienti per determinare il valore minimo da indicare nella successione. Se è vostra intenzione venderlo, dopo la successione, fatelo presente al notaio.
     
    A Eredità piace questo elemento.
  4. Eredità

    Eredità Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quindi il valore dato, non è soggetto ad interpretazione, come sono state le perizie individuali, fatte da alcuni eredi, per i dati da inserire in successione, ci sono dati scritti al Comune e non attaccabili, Giusto?
     
  5. aryano81

    aryano81 Membro Attivo

    Altro Professionista
    La stima può essere "soggettiva" od "oggettiva" , credo che valga la seconda ....
    In questo caso più che oggettiva affidabile , e quella del Comune lo è
    P.s. Comunque la mia è sempre una stima soggettiva ;)
     
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Qui si sta parlando di dati da inserire in successione quindi la procedura é su coefficienti e moltiplicatori fissi. Per la vendita dovrete prestare più attenzione perché é da li che il terreno edificabile si dice produce reddito. Per questo vi ho consigliato di parlare con il notaio delle vostre intenzioni vi indicherà o preparerà la strada.
     
  7. Ale.

    Ale. Membro Senior

    Altro Professionista
    Credo che tu debba sicuramente partire dal certificato di destinazione urbanistica e stimare il valore in base all'edificabilità. Credo che l'agenzia delle entrate voglia questo in caso di terreno edificabile anche in caso di successione perchè il terreno non è più agricolo e quindi ha tutt'altro valore.....puoi comunque informarti presso ll'ADE stessa.
    Per la stima poi chiedi lumi ad un tecnico che ha fatto un corso IVS ( l'ho fatto anche io ma non sono più nel settore ) è l'unico metodo di perizia dimostrabile cosa che non potranno fare gli altri periti con metodi classici di perizia....

    ma chiedi maggiori info a Carlo Garbuio che fa parte del forum ed è un esperto
     
  8. Eredità

    Eredità Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il problema e' che in due perizie fatte il valore del terreno varia notevolmente una e' un terzo dell'altra ecco perché mi preoccupa il valore da dargli in fase di dichiarazione di successione, ma se ho ben capito questo valore va oltre le perizie e si ricava da documenti tipo il certificato di destinazione urbanistica per cui è oggettivo
     
  9. tigre24

    tigre24 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    VADA IN COMUNE E SI RIVOLGA ALL' UFFICIO TRIBUTI , VEDA IL VALORE MINIMO CHE IL COMUNE A DATO AI TERRENI RICADENTI IN QUELLA ZONA , IN QUESTO MODO VEDRA' CHE NON AVRA' PROBLEMI PER L' IMU.
     
  10. Ale.

    Ale. Membro Senior

    Altro Professionista
    il dato certo che avrai è la cubatura del terreno, cioè quanto si potrà costruire e questo dato lo hai con la destinazione urbanistica. Poi quanto può valere suddetta cubatura è un valore stimabile e meglio in assoluto con stima IVS .......chiedi lumi a Garbuio.
    ciao
     
    A Antonello piace questo elemento.
  11. Eredità

    Eredità Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il certificato di destinazione urbanistica c'è l'ho,ma non ci capisco molto,potrei avere un aiuto dal @Carlo Garbuio? Grazie a tutti per l'aiuto
     
    Ultima modifica di un moderatore: 11 Ottobre 2013
  12. gigi85438

    gigi85438 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Che io sappia, sul terreno edificabile si pagava l'ICI.
    la Giunta Comunale con apposita delibera, da allegare (legge 267/2000) al Bilancio di Previsione, determina il valore delle aree da cedere, e su quel parametro si calcolava il valore per la tassazione ai fini dell'ICI. Non mi risulta che l'Agenzia delle Entrate metta il naso sul valore determinato dal Comune.
     
  13. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    il mercato è l'unico riferimento per tutti
    prima di applicare un metodo di valutazione bisogna vedere come va il mercato, quante compravendite ci sono state nell'ultimo semestre/anno
    il metodo di valutazione lo sceglie il valutatore / perito
    il perito deve quindi dimostrare tutto: indagini, metodo, percorso e risultato finale della valutazione
    Autorevolezza delle parti: certamente se utilizzi i dati forniti da comune e agenzia delle entrate rischi meno, non solo perchè sono fonti autorevoli ma perchè sarebbe molto strano che smentissero i dati forniti da loro ... anche se l'agenzia delle entrate potrebbe sempre e comunque applicare il proprio manuale operativo (MOSI) per accertare affermando, con riguardo alle proprie quotazioni OMI "Ma non avete letto il mio sito? ... sono solo indicatori di larga massima, sconsigliati per le stime"
    L'unico riferimento certo è rappresentato dal mercato di cui si possono e si devono rilevare tutte le compravendite immobiliari e da qui partire ... meglio di tutto sarebbe poi affidarsi ad un valutatore locale aggiornato ed in grado di comprendere le dinamiche del mercato
    I passi sono quindi:
    conoscere l'immobile (con certificato di destinazione urbanistica ... e altro)
    conoscere il mercato con rilevazione dei dati puntuali delle compravendite
    saper valutare (non è da tutti nel senso non da privati, affidati ad un professionista)
    ...
    a questo punto avrai elementi certi per ... dormire sonni tranquilli con il fisco e con gli altri proprietari in quanto avrai agito con equità e tutto sarà sempre e comunque verificabile :fiore:

    e potrebbero essere entrambe sbagliate, infondate o false ;) e si sta anche presto a smascherarle ... chiedi i dati di mercato che dovrebbero aver rilevato ... in perizia dovresti trovare qualcosa di simile a "in seguito ad attenta indagine di mercato"

    il valore giusto dovrebbe essere in grado di stabilirlo il comune e gratuitamente visto che questo rappresenta la base imponibile ai fini IMU ... chiedi in Comune che ti dimostrino come hanno stabilito il valore di quell'area ... più importante della delibera è il modo in cui hanno stabilito il valore ... se hanno rilevato i dati puntuali del mercato e applicato le migliori metodologie estimative tutto ok e tu hai il valore giusto, equo ... diversamente anche il Comune può aver i sui bei grattacapi perchè (la stragrande maggioranza) continua con lo stesso principio utilizzato per l'ICI, sbagliando ed esponendosi a possibili ricorsi da parte dei contribuenti
     
    Ultima modifica di un moderatore: 24 Ottobre 2013

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina