• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Vanessa90

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Scusate ma ho ancora un dubbio..
Ipotizziamo che tutto vada bene e io vendo la mia parte alla mamma di lui poi io posso rivalermi sull avvocato per riavere indietro tutti i miei soldi?
Perche a quel punto è casa loro ed è giusto che io prenda quello che ho investito li.. ditemi se sbaglio
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
La vendita è un contratto, per cui una parte da un bene all’altra , e l’altra lo paga.
Quindi tu venderai, solo se in cambio ricevi i soldi pattuiti.
Il problema è accordarsi sulla quantità di denaro che ti deve dare.
Perché tu vorrai ricavare il più possibile, e lui vorrà darti il meno possibile.
Certo sarà difficile recuperare tutto quanto ci hai messo, perché, ad esempio, notaio e agenzia non te li “rimborsa” nessuno.

Quindi dovete trovare un accordo, che è la cosa più difficile: per questo ti serve, se siete ai ferri corti, qualcuno con buone capacità mediatorie, non uno che si metta di traverso.
Avete entrambi troppo da perdere, se non vi accordate.
 

Vanessa90

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Non solo sbagli, ma dimostri anche una innata predisposizione a cercar rogne gratuitamente. E chi cerca, spesso trova.
No io non voglio andare in cerca di rogne assolutamente
Pero visto che non stiamo parlando di 1000 euro ma di quasi 40mila io con quei soldi mi pago mezzo appartamento da un altra parte se è per questo e li rivoglio indietro.. poi se non sono 40 ma 38 amen basta che me li dia punto.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
Scusate ma ho ancora un dubbio..
Ipotizziamo che tutto vada bene e io vendo la mia parte alla mamma di lui poi io posso rivalermi sull avvocato per riavere indietro tutti i miei soldi?
Perche a quel punto è casa loro ed è giusto che io prenda quello che ho investito li.. ditemi se sbaglio
quasi certamente la tua parte non la venderai alla mamma (che se ne fa poco) ma a lui, che acquisterà così il 100%.
a fronte delle vendita ci sarà, ovviamente, la corresponsione del prezzo.
sull'entità dello stesso vi mettere d'accordo; nulla vi vieta di fissarlo pari agli importi da te versati.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
No io non voglio andare in cerca di rogne assolutamente
Pero visto che non stiamo parlando di 1000 euro ma di quasi 40mila io con quei soldi mi pago mezzo appartamento da un altra parte se è per questo e li rivoglio indietro.. poi se non sono 40 ma 38 amen basta che me li dia punto.
Da questa storia, purtroppo, perderai sicuramente dei soldi, questo ti deve essere chiaro, perchè da come parli mi pare che ancora non hai ben capito la gravità della situazione: qualora uno dei 2 non pagasse più il mutuo, anche solo per ripicca perché "semplicemente" non ne conosce le conseguenze, oppure ha parlato con un avvocato che dovrebbe fare altro nella vita, non rischiate solo di perder soldi, ma potreste rischiare di rimanere debitori A VITA! Il tuo ex rischia di perdere anche le altre proprietà, mentre tu rischi di farti pignorare il quinto dello stipendio, e di non poter acquistare neppure più un televisore a rate. Questa, ovviamente, è la situazione peggiore, e non lo dico per spaventarti, ma perchè è così che funziona, e di casi ne conosciamo.

Quali sono i numeri in ballo? Se ce li vuoi dire, a titolo esemplificativo, si potrebbe provare a fare delle ipotesi, ma giusto per farti capire come si muovono i numeri. 175k il prezzo di acquisto della casa: quanto e chi ha messo i contanti? Quanto mutuo? Quanto Notaio? Quanto è grande casa?
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
francamente, in tanti anni, non ho mai, (ma proprio MAI!) visto mutui andati a gamba all'aria dove si sia andati oltre l'escussione dell'ipoteca.
se cosi non fosse, in italia ci darebbero decine di migliaia di persone tagliate fuori dall'accesso al sistema non dico creditizio ma bancario...
 

Vanessa90

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ciao a tutti

Ultimo aggiornamento.. allora ieri pomeriggio siamo riusciti a trovarci anche con i nostri genitori e abbiamo finalmente parlato dopo 2 settimane di silenzio

Abbiamo analizzato insieme le varie opzioni e preso la decisione che lui si accolla il mutuo con sua mamma come garante e a me verranno dati i soldi che accorderemo dopo aver fatto bene i conti

Quindi il prossimo passo è quello di andare in banca mandare avanti questa cosa e sperare che a loro vada bene... inizio a vedere un po di luce in questo tunnel anche se non voglio cantar vittoria troppo presto 😊 cosa ne pensate??
La cosa che piu mi spaventa è il dover cercarmi un altra sistemazione dopo e aver solo 12 mesi per farlo a dire il vero e sperare che la banca mi conceda un altro mutuo
 

Vanessa90

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Questo è il meno, vai in affitto. Non ti è bastato quello che è successo?
Non voglio andare in affitto e poi io ho sbagliato dall inzio perché la casa dovevo comprarla e intestarla tutta a me ecco il problema
E comunque sono tanti i soldi che devo pagare per l agevolazione prima casa se non ne acquisto un altra quindi non ha molto senso a mio parere
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
Ciao a tutti

Ultimo aggiornamento.. allora ieri pomeriggio siamo riusciti a trovarci anche con i nostri genitori e abbiamo finalmente parlato dopo 2 settimane di silenzio

Abbiamo analizzato insieme le varie opzioni e preso la decisione che lui si accolla il mutuo con sua mamma come garante e a me verranno dati i soldi che accorderemo dopo aver fatto bene i conti

Quindi il prossimo passo è quello di andare in banca mandare avanti questa cosa e sperare che a loro vada bene... inizio a vedere un po di luce in questo tunnel anche se non voglio cantar vittoria troppo presto 😊 cosa ne pensate??
penso che abbiate preso la decisione più razionale.
se posso permettermi un consiglio, non andare a incaponirvi su pochi biglietti da 100 euro, sia con riferimento a quanti soldi ci avete messo e sulle spese che andrete a sostenere ora (per la vendita della tua metà dovrete passare dal notaio.

La cosa che piu mi spaventa è il dover cercarmi un altra sistemazione dopo e aver solo 12 mesi per farlo a dire il vero e sperare che la banca mi conceda un altro mutuo
beh, questo prescinde dalla situazione attuale.
considera che i 12 mesi partiranno da quando perfezionerete la compravendita/accollo, che non sarà domani (plausibile pensare ottobre, nel migliore dei casi).
tu invece senti subito la tua banca per capire, almeno approssimativamente, che cifra saranno disposti a finanziarti.

Non voglio andare in affitto e poi io ho sbagliato dall inzio perché la casa dovevo comprarla e intestarla tutta a me ecco il problema
se ne avevi la possibilità forse si: o tu o il tuo ex.
a mio modesto avviso avreste fatto meglio a starvene un paio di annetti in affitto, giusto per vedere come andava.
 
Ultima modifica:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

I carciofi sono nella casseruola. Ripeto. I carciofi sono nella casseruola.
Monypenny ha scritto sul profilo di francesca63.
Buongiorno Francesca
In data 31 luglio 2019 ho stipulato un preliminare tramite agenzia con una società srl, per l'acquisto di una unità immobiliare, facente parte di un blocco di 8. Si trattava di un acquisto su progetto, in quanto al momento della firma nulla era fisicamente esistente.
Alto