• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

riccardo70

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ciao a tutti,
Ho acquistato nel 1995 un appartamento (costruito nel 1968), successivamente nel 2013 ho acquistato un box auto in una autorimessa distante 200 mt dall'abitazione. Su suggerimento del Notaio abbiamo fatto l'atto di acquisto del box auto come pertinenza dell'abitazione principale (è stato fatto sostanzialmente per pagare meno imposte). Ora per esigenze familiari devo vendere l'appartamento, ma non vorrei vendere il box auto in quanto lo utilizzo come piccolo deposito e ricovero moto e bici nel periodo invernale. La domanda è la seguente: posso vendere l'appartamento senza il box di pertinenza ?? Devo fare qualche pratica particolare o è sufficiente non indicarlo nell'atto di vendita della casa ?? … insomma come mi devo comportare. Grazie
 

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
D3rivato e francesca63 hanno ragione, confermo.

Tra l'altro sono passati 5 anni, e quindi anche avendo fruito delle agevolazioni prima casa per l'acquisto del primo box pertinenziale, non c'è più l'obbligo di non rivendere entro il 5° anno, perché il 5° anno è già passato. Da poco, ma è passato.
 

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Unico caso a cui fare attenzione è quello in cui box sia frutto di EDILIZIA CONVENZIONATA, ad esempio il proprietario detiene il solo diritto di superficie per X anni (esempio: fino all'anno 2099), mentre il diritto di area è rimasto al Comune ove il box si trova.

In questo caso occorre chiedere autorizzazione al Comune all'ufficio preposto.

Perlomeno, a Roma è così. Io ho un box in diritto di superficie, acquistato nel 2010. Il diritto di superficie termina nell'anno 2099, e i futuri eredi avranno diritto di prelazione, qualora il Comune di Roma intenderà nuovamente vendere il diritto di superficie. Inizialmente (anno 2010) si poteva vendere solo l'appartamento + box insieme, in unico atto, adesso invece il comune di Roma ha pubblicato dei PDF che presentano la possibilità di alienare separatamente i box. Li allego a questo mio messaggio, a titolo ESEMPLIFICATIVO ma non ESAUSTIVO.

Occorre, in sostanza, verificare QUALI DIRITTI sono stati acquistati con il box (diritto di proprietà o diritto di superficie?), e verificare se è un box costruito su area privata (e quindi alienabile) oppure costruito su area PUBBLICA (e quindi appartenente al proprietario solo in DIRITTO DI SUPERFICIE, perché il Comune detiene ancora il DIRITTO DI AREA e solo il Comune può autorizzare la VENDITA SEPARATA).
 

Allegati

Ultima modifica:

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
No, il box non è frutto di EDILIZIA CONVENZIONATA
Al di la che puoi fare come detto da altri, considera che un appartamento senza box auto è più difficile da vendere, e comunque considerato (tanto per fare un esempio)
100 il valore totale di appto e box (90 + 10), senza il box quel 90 facilmente diventerà 80/85.... Quindi mio consiglio è di cercare prima un box per te e vendere l'appto col box di pertinenza
Poi, tutto può essere, magari chi ti comprerà casa ha già un box o non ne ha l'esigenza
 

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
La verità sta nel mezzo.

Se vendi appartamento + box a 90.000 Euro + 10.000 Euro = 100.000 Euro, per spuntare qualcosa ti diranno che non vogliono il box.

Se invece vendi appartamento a 90.000 Euro senza box, per spuntare qualcosa ti diranno che senza box la casa vale meno.

Insomma, l'acquirente in generale - per smussare il prezzo - non è mai contento di quello che trova: si tratta del gioco delle parti, ovviamente. La casa è vecchia, la casa è poco luminosa, è da ristrutturare, questo non va bene qui, questo non va bene là, e così via. Solito acquirente medio italiano.
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
Ciao a tutti,
Ho acquistato nel 1995 un appartamento (costruito nel 1968), successivamente nel 2013 ho acquistato un box auto in una autorimessa distante 200 mt dall'abitazione. Su suggerimento del Notaio abbiamo fatto l'atto di acquisto del box auto come pertinenza dell'abitazione principale (è stato fatto sostanzialmente per pagare meno imposte). Ora per esigenze familiari devo vendere l'appartamento, ma non vorrei vendere il box auto in quanto lo utilizzo come piccolo deposito e ricovero moto e bici nel periodo invernale. La domanda è la seguente: posso vendere l'appartamento senza il box di pertinenza ?? Devo fare qualche pratica particolare o è sufficiente non indicarlo nell'atto di vendita della casa ?? … insomma come mi devo comportare. Grazie
Ti conviene nettamente tenerti il box, tanto è troppo distante e scomodo rispetto all'appartamento e sarebbe comunque poco gettonato. Inoltre se il condominio è così datato, i possibili acquirenti certo non saranno possessori di Porsche e potranno anche lasciare parcheggiati in strada i loro vecchi catorci.
Comunque, a ogni buon conto, non dire a nessuno che hai anche il box prima di aver venduto.
 

plutarco

Membro Junior
Privato Cittadino
Ti conviene nettamente tenere il box, tanto è troppo distante e scomodo rispetto all'appartamento e sarebbe comunque poco gettonato. Inoltre se il condominio è così datato, i possibili acquirenti certo non saranno possessori di Porsche e potranno anche lasciare parcheggiati in strada i loro vecchi veicoli.
Comunque, a ogni buon conto, non dire a nessuno che hai anche il box prima di aver venduto.
Ci sono condomini datati ma di pregio... Noi attualmente non conosciamo l'ubicazione dell'immobile, che fa la differenza e non sappiamo se l'accesso all'appartamento dal box sia agevole. Ci sono tante variabili che influiscono sul prezzo e l'acquirente, aiutato da chi lo segue e da amici e parenti, ne trova sempre una, ovviamente a suo favore!!!
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
una volta si metteva in vendita l'appartamento (al suo prezzo) e si specificata "possibilità box". giusto per smontare in partenza il giochino citato da possessore.
come che sia, 200 metri non sono tanti ma nemmeno "sotto casa"; specialmente quando hai la spesa e piove.
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
come che sia, 200 metri non sono tanti ma nemmeno "sotto casa"; specialmente quando hai la spesa e piove.
Appunto. Avere un box a 200 metri oppure 20 km da casa non cambia niente: è comunque scomodo, io non lo comprerei mai. Tanto vale che se lo tenga.
...l'acquirente, aiutato da chi lo segue e da amici e parenti...
L'importante è che ci sia sempre qualche opinion leader autorevole...:^^:
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
l'acquirente, aiutato da chi lo segue e da amici e parenti,
L'importante è che ci sia sempre qualche opinion leader autorevole...:^^:
Gli ultimi “consiglieri autorevoli” di cui abbiamo traccia, in una discussione dei giorni scorsi hanno consigliato ad un proprietario con mutuo in corso di fare interventi abusivi sull’immobile, e, per finire in bellezza, di fare causa all’impresa.
Ora c'è un ordine di demolizione dal Comune, a cui l’impresa ha spifferato tutto...
Tenetevi lontani da tali amici esperti...🤣
 

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
come che sia, 200 metri non sono tanti ma nemmeno "sotto casa"; specialmente quando hai la spesa e piove.
Se uno mi dicesse che 200 metri sono troppi, gli risponderei, "Il box è grande abbastanza per tenere un pozzetto congelatore / frigorifero, se piove la roba che si deteriora la metti nel frigo del box, la roba che non si deteriora la scarichi dal portabagli al box, e te ne vai a casa a piedi aprendo l'ombrello". A tutto c'è soluzione, ma il problema è che agli acquirenti fa comodo non vederle, le soluzioni.
 

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Avere un box a 200 metri oppure 20 km da casa non cambia niente: è comunque scomodo
Sbagli a dire che è comunque scomodo. Io abito a 4 Km dalla fermata metro più vicina, e ho uno dei miei box appiccicato all'ingresso della metro. Si trova a 4 Km da casa mia, ma definirlo scomodo è assurdo: direi, invece, che è una comodità pazzesca andare alla metro con l'auto e sapere che, a qualsiasi ora del giorno e della notte, troverai parcheggio, quando i residenti bestemmiano come turchi e girano ore per trovare un buco per infilare la macchina.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
Se uno mi dicesse che 200 metri sono troppi, gli risponderei, "Il box è grande abbastanza per tenere un pozzetto congelatore / frigorifero, se piove la roba che si deteriora la metti nel frigo del box, la roba che non si deteriora la scarichi dal portabagli al box, e te ne vai a casa a piedi aprendo l'ombrello". A tutto c'è soluzione, ma il problema è che agli acquirenti fa comodo non vederle, le soluzioni.
lo ammetto; sulla questione garage sono davvero pigro. una delle cose che particolarmente apprezzo della casa dove vivo ora è il fatto che il mio garage è a fianco alla porta di accesso alle scale comuni.

questo detto, posto che piuttosto che niente è meglio piuttosto, se devo fare una trafila del genere, davvero lascio perdere :)
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
Sbagli a dire che è comunque scomodo. Io abito a 4 Km dalla fermata metro più vicina, e ho uno dei miei box appiccicato all'ingresso della metro. Si trova a 4 Km da casa mia, ma definirlo scomodo è assurdo: direi, invece, che è una comodità pazzesca andare alla metro con l'auto e sapere che, a qualsiasi ora del giorno e della notte, troverai parcheggio, quando i residenti bestemmiano come turchi e girano ore per trovare un buco per infilare la macchina.
Per quanto mi sforzi non mi sembra un gran privilegio fare tutti le mattine 4 km di auto per poi prendere la metro stipato come un'aringa in scatola insieme agli altri pendolari.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Recesso contratto di mediazione
Salve si può recedere da un contratto di mediazione della durata di un anno, ma in 8 mesi neanche l'ombra di un appuntamento?
Balian ha scritto sul profilo di Andrea Gurieri.
ti lascio il mio num se ti servono info su come fare socio di capitale in una immobiliare +39 3348484943 ( contattami prima su WA gentilmente che ho un fuso orario -6 sono in canada )
Alto