1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. seiya79

    seiya79 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    ciao a tutti, devo effettuare una stima di un terreno con villa. Dal estratto di mappa i lotti sono frazionati con relativa particella ma la strada di accesso che collega altre particelle (terreni con villini) sul estratto non c'è. In questi casi è il comune che deve aggiornarli? in caso di vendita cosa si deve fare per regolarizzare la cosa? premetto che il villino ha regolare concessione edilizia e corrisponde allo stato di fatto. Grazie
     
  2. seiya79

    seiya79 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    aggiungo:una volta aggiornato l'estratto non bisogna rifare il regolamento di confine?
     
  3. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Potrebbe trattarsi di stradella di servitu, occorre verificare nei rogiti dei lotti all'interno dei quali sono stati realizzati i villini.

    Ciao salves
     
  4. Tommaso Badano

    Tommaso Badano Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    E' una cosa che dalle mie parti capita spesso. Le mappe catastali sono aggiornate con la viabilità dei tempi di Maria Teresa d'Austria prima e di Chabrol dopo. Da quello che so inserire o cancellare le strade spetta al comune se comunali, ai privati se vicinali o private. Nessuno lo fa perché costa perché implica frazionamenti, cambiamenti di destinazione d'uso ecc con i relativi costi. Quindi in mappa ci sono case senza strade e strade comunali trasformati in bosco illo tempore che in realtà neppure si trovano più. Io di solito vado in Comune a chiedere se per loro va bene o se gli risulta un qualche abuso (vedi vincoli paesistici) e finisce tutti lì. Non sarà molto professionale ma altrimenti non se ne esce. Diventa "divertente" quando qualcuno vuole costruire perché il PRG locale prevede che si possa edificare solo entro 30m dalla viabilità esistente, per cui diventano edificabili lotti dove la strada non esiste più da decenni mentre sulla carta non sarebbero edificabili lotti con viabilità che non risulta in mappa... Ma oramai qui non costruisce più nessuno per cui il probelma non si pone più. E' anche divertente quanto vengono ristrutturate case sperdute nei boschi lungo l'antica viabilità pubblica e il proprietario di casa si presenta in comune pretendendo il miglioramento della strada comunale che in realtà è una mulattiera nonché il regolare sgombero neve ...
     
    A Bagudi e m.barelli piace questo messaggio.
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Hai ragione ma è un divertimento amaro....:confuso: si addice meglio la definizione "tragico"...:occhi_al_cielo:
     
  6. Tommaso Badano

    Tommaso Badano Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    "Divertimento" molto amaro (ho dimenticato le virgolette). Fa parte delle follie dell'ordinaria burocrazia italiana.
     
  7. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    :risata:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina