1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lia

    lia Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti sono nuova,
    volevo esporre i miei dubbi sui problemi che sto avendo per vendere l'appartamento che mio padre mi ha donato 9 anni fa.
    L'agente immobiliare mi ha suggerito di annullare la donazione e far vendere
    l'appartamento direttamente a mio a padre, altrimenti l'acquirente non può ottenere il mutuo. Premetto che ho già letto le discussioni del forum a riguardo.
    I miei dubbi riguardavano soprattutto i rischi di ristabilire lo status quo,
    perché annullando la donazione significherebbe che l'atto non c'è mai stato,
    quindi mio padre dovrebbe pagare tutte le tasse di questi 9 anni?
    Inoltre ho un altro problema, mio padre non ha un conto corrente,
    quindi come fa a versare l'assegno circolare che gli verrà intestato?
    Ancora frattanto il compromesso posso firmarlo io e l'assegno preliminare può essere intestato a me?
    Infine quanto mi ci vorrà per mettere i soldi sul mio conto?
    ma l'assegno circolare non può essere intestato a me?
    Aspetto fiduciosa una risposta è già un anno che sto cercandio di vendere questo appartamento e sono veramente stanca.
    ciao
    Lia
     
  2. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ciao....che io sappia alcune banche fanno intervenire nell'atto di compravendita il donante ( in questo caso tuo padre) chiedi lumi a un notaio forse potrebbe essere una soluzione per ovviare alle problematiche di cui parli. Io personalmente ho portato avanti una compravendita e il notaio ha fatto intervenire in atto i due donanti che hanno firmato come fidejussori.
     
  3. LucaPontellini

    LucaPontellini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Dipende tutto da come la banca dell'acquirente vede la questione.
    Per alcune bancche è sufficiente la fideiussione come ha detto Marina.
    Per altre no.
    La soluzione ottimale è far mettere in contatto il notaio con l'ufficio legale della banca, di solito un accordo lo trovano.
    Per quanto riguarda i pagamenti temo che non sia possibile fare diversamente che intestare gli assegni al venditore.
    Aprire un conto corrente è il male minore, lo puoi richiudere quando vuoi, e con poche decine di euro te la cavi. Magari fate un conto cointestato, così tuo padre può versare e tu in seguito ritirare.
     
  4. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    che tipo di fideiussione ? di che importo? di che durata? eventuale costi?
    Personalmente non mi è mai capitato, grazie
     
  5. LucaPontellini

    LucaPontellini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non è una fideiussione bancaria.
    E' una garanzia personale che presta il donante nei confronti del nuovo acquirente.
    La tesi è che, in caso di morte del donante, e di susseguente disputa tra gli eredi che coinvolgesse il bene precedente mente donato, gli stessi eredi si accollerebbero anche la fideiussione (attivi e passivi dell'eredità) e quindi sarebbero garanti nei confronti del nuovo acquirente.
    Non sono un legale, spero comunque di aver reso l'idea.
     
    A Marina Langella e Antonio Troise piace questo messaggio.
  6. lia

    lia Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie per le risposte, credo che cercherò di cointestare il mio conto a mio padre.
    Inoltre l'agente immobiliare mi ha consigliato di fare la risoluzione della donazione per mutuo dissenzo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina