1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. kanthima

    kanthima Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve, la mia casa fa parte di un complesso abitativo nel quale vi sono 3 immobili , due dei quali sono gia in possesso del mio vicino.La mia casa l'ho comprata nel 2009 a 160000€ con mutuo bancario ipotecario 100%.Ad oggi ho un debito residuo di circa 134.000€ con rate di 700€ mensili.
    Attualmente vivo all'estero da circa 3 anni e ho deciso di vendere la casa perche' il mutuo sta risultando troppo pesante ,anche se ad oggi ho sempre onorato le rate e credo di poterlo fare tranquillamente ancora per almeno un anno.Il mio vicino mi ha sempre fatto intendere che qualora avessi voluto vendere di farglielo sapere a lui per primo perche' seriamente interessato all'acquisto in modo tale da avere tutte e 3 le case di sua proprieta'.Premetto che non ho intenzione di affittare ,ma solo di vendere e vorrei vendere proprio al vicino cercando di trarne il massimo profitto.Il problema e' che il mio vicino e' parecchio furbo, fa parecchi investimenti immobiliari in giro,ma sempre cercando di fare l'affare, e credo che cerchi di aspettare che io stia con l'acqua alla gola.Ho sentito da persone a me care , che sarebbe disposto a darmi al massimo 130000€, cifra che non copre nemmeno il debito residuo.Capisco la crisi ,ma io vorrei realizzare almeno 160000€.
    Ora chiedo consigli e trucchi a voi esperti su come vi comportereste in tale situazione, col vicino in questione che so per certo vuol comprare la casa ,ma si comporta da avvoltoio.Esempi: fargli credere che ho rifiutato proposte di 155000€ ? oppure ancora fargli credere che voglio affittare a dei rom o a dei terroristi che di conseguenza si ritroverebbe come vicini di casa.Scusate la drasticita' dell'ultimo esempio ,ma io voglio vendere al mio vicino e trarne il massimo profitto.Possibilmente evitando i classici 2 anni medi di vendita che ci sono in questo momento ad esempio nel mio paese ,che sono i tempi medi di vendita che mi ha detto l'agenzia.Voi, in questo caso, che fareste ,come intavolereste il discorso col vicino? Se mi riesce la vendita ,pago il caffe' a tutti.
    Grazie e saluti
     
  2. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    il primo trucco è ragionare da persone serie..... evita queste boutade....

    Il tuo vicino è uno "squalo" del mercato... lascialo perdere, cercati altri acquirenti.....

    Vendere al prezzo del 2009 mi pare irrealistico.....

    Smoker

    PS spera che il tuo vicino non legga il forum.... hi hi hi
     
    A alessandro66 piace questo elemento.
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Metti un cartello sul posto. Si farà avanti se seriamente interessato.
     
  4. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    quanto ha valutato la casa l' agenzia?

    Smoker
     
  5. kanthima

    kanthima Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Le 3 agenzie del mio paese , mi han fatto valutazioni attorno ai 130000€. La casa e' sul lago di Garda.Tempi medi di vendita 12-18 mesi mi han detto.Sia chiaro che vendendo un immobile la miglior soluzione sia affidarsi ad un'agenzia dando l'esclusiva come ho gia fatto in passato(io almeno la penso cosi'), ma questo e' un caso un po' diverso , nel quale ho deciso di affidarmi a nessuna agenzia.Io punto al vicino (che non ha problemi di soldi a differenza mia, ad esempio ha appena acquistato dei bilocali nella zona di hurgada in Egitto a prezzi stracciati mi diceva), che so per certo vuole acquistare la mia casa per fare il tris delle abitazioni rimanendo il padrone unico di tutto lo stabile, ma essendo uno squalo del mercato aspetta di vedere come mi muovo ed aspetta di farsi pregare per vendergliela.L'escamotage dell'affitto gratuito a rom /albanesi che tengono la radio a tutto volume tutto il giorno quindi secondo voi non va bene?Lo so anche io che non posso piu' vendere ai prezzi del 2009(che comunque gia c'era crisi) pero' neanche regalarglela visto che la desidera...
     
  6. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Wow... è la prima volta che vedo uno squalo che offre il prezzo di mercato...

    Mi pare un'idea bacata nella forma e nella sostanza, come ti è già stato detto.
     
    A skywalker, d1ego e brina82 piace questo elemento.
  7. kanthima

    kanthima Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Mah la perizia del 2009 quando mi e'stato dato il mutuo 100% diceva 205000€ e la casa stava in vendita a 190000€ ed io la comprai a 160000€ e ripeto che gia c'era crisi nel 2009.Ovvio che probabilmente era un tantino gonfiata la perizia, anche se la bolla dei mutui era appena iniziata.Il problema e' che oggi le agenzie ti fanno valutazioni gia del 30% in meno rispetto al valore di mercato , per poi telefonarti di mese in mese dicendoti che bisogna abbassare il prezzo.Quindi va a finire che se la metto in vendita con l'agenzia va a finire che la vendo a 100000€ e se mi va bene non prima di un anno.Ma ripeto di non avere nulla contro le agenzie, anzi ,infatti,gia in passato ho venduto con loro.Questo e' un caso un po' particolare.Chiedevo consiglio su come comportarmi col vicino in quanto gli manca solo il mio immobile per fare l'en plain e so per certo che lo vuole.Quindi come fare per sfiancarlo, adottando la migliore strategia.Mi viene in mente per esempio(se gli albanesi rom non andassero bene) di far venire uno sconosciuto e di presentarglielo dicendo che e' intenzionato all'acquisto della mia casa a tot.euro e fargli presente al mio vicino che lo sconosciuto sarebbe intenzionato all'acquisto pure dei suoi 2 immobili.In quel caso credo che il mio vicino si possa mettere paura , e non stia li' a guardare i 30000€ di differenza e quindi acquisti il mio immobile al volo.
    No, non credo che il vicino legga questo forum.
    Mi pare che Andrea Boschini sia delle mie zone sul lago di Garda (BS) giusto? Se hai delle idee ,batti un colpo ,vista la tua pluriesperienza, non esitero' a ricompensarti!
     
  8. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se la tua intenzione è quella di vendere allo stesso prezzo al quale hai acquistato nel 2009...puoi tranquillamente ipotizzare una tempistica di vendita che sia orientata a...infinito. Immagino tu sappia già che i valori attuali sono nettamente inferiori a quelli del 2009 e un -18% circa, ovvero, i 130.000 che ti offrirebbe il vicino, a mio modesto parere, sarebbero da prendere ad occhi chiusi. Capisco il problema del mutuo, purtroppo preso al 100% ma se già tra un anno pensi di non peter più far fronte al suo pagamento, tieni presente che la situazione non dovrebbe migliorare, anzi...puoi sempre provarci e sperare che l'interesse del vicino non sia basato su esigenze speculative.
     
    A leolaz piace questo elemento.
  9. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se fosse veramente come dici tu...motivo in più per vendere immediatamente a 130 mila al vicino. Per la cronaca, con tutta la crisi e la carenza di acquirenti, qualsiasi immobile posto sul mercato al giusto valore, si vende entro sei mesi, a volte prima...non esistono tecniche per convincere qualcuno, dipende tutto dalla validità dell'immobile, dal prezzo e dall'esigenza dell'acquirente.
     
  10. kanthima

    kanthima Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ti ringrazio Alessandro per la risposta sensata e razionale.
    Ma c'e' un ma.
    il vicino e' benestante ,direi milionario ,utilizza queste case sul lago come seconde abitazioni,quindi diciamo che 30-40000€ non gli cambierebbero minimamente la vita.Che strategia adotteresti per fargli aumentare un tantino la sua offerta.Oggi come oggi avere dei buoni vicini e' importante, ma non averne del tutto direi che e' ancora meglio.Il tizio avrebbe l'intero stabile a sua completa disposizione ,nel piu' completo relax ,senza nessuno che lo possa disturbare.
    Parliamo di zona turistica sul lago di garda.
     
  11. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    ecco brava, inizia a taggare Andrea, sfiancalo pure, lui è del lago sicuramente ha l' esca giusta per il tuo vicino.....

    Smoker
     
  12. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Se l'agenzia fosse così folle da valutare al 30% in meno del valore di mercato, la casa la venderesti subito.

    Evidentemente, se poi dicono di abbassare, quella valutazione era superiore (e non inferiore) al valore di mercato.

    "Dicesi valore di mercato il prezzo a cui qualcuno se la compra per davvero."
     
    A d1ego, leolaz e ab.qualcosa piace questo elemento.
  13. kanthima

    kanthima Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Non so qui a discutere di prezzi , di valori, perizie ,di bolle e di crisi e quant'altro.

    Faccio l'esempio se dovesse capitare a voi una situazione del genere come vi comportereste per trarne il maggior profitto.
    Il mio vicino so per certo che vuole acquistare la mia casa e gli manca solo la mia per poi avere l'intero stabile tutto in suo possesso.Voi che strategia adottereste ?Quale frottola gli raccontereste per farlo cedere al prezzo che vorreste incassare?
    Grazie a tutti.
     
  14. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Quindi hai un vicino che ha fatto i milioni credendo alle frottole?

    Siamo d'accordo che è un ottimo potenziale cliente ma davvero pensi che sia un fesso? Da come lo descrivi la pagherà, al massimo, al prezzo di mercato.

    Il fatto che abbia soldi non vuol dire che li butta dalla finestra o li regala al primo che passa.

    Regaleresti 300 euro (tanto per fare le propozioni) al primo che passa?
     
  15. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Ti ripeto che non esiste una tecnica, dipende da quanto lui sia veramente interessato all'acquisto e che valore assegna al suo stesso interesse...il fatto che sia milionario non rappresenta un vantaggio per te, anzi...questi sono ancora più tosti nelle trattative...del resto, non si fanno milioni sperperando quattrini...prova a fare il superiore e a non considerarlo...metti in vendita normalmente come se lui non esistesse, se è veramente interessato sarà lui a contattarti per farti un'offerta ma fin quando l'appartamento è fermo, lui non ha concorrenza e, chiaramente, non ha convenienza a venirti a cercare perché sa benissimo che ti darebbe maggior potere contrattuale, allora prenditelo da solo mettendo in vendita magari a 145 mila, max 150 (le agenzie di zona che ti hanno consigliato, a parte la valutazione?)...se la valutazione di 130 è esatta, non dovresti avere problemi a fare appuntamenti e se il vicino è veramente interessato, sarà costretto a cercarti.
     
  16. kanthima

    kanthima Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Quindi consigli di fargli concorrenza.
    Direi che e' una buona idea, magari utilizzando pure il consiglio di Rosa di mettere un cartello con scritto vendesi.Dato che sono all'estero, faccio rispondere al mio amico e magari gli dico che ci son state offerte anche di 150000€ ma che pero' son state rifiutate.Riuscire ad avere anche solo 10000€ in piu' per me sarebbe oro.
    Grazie
     
  17. kanthima

    kanthima Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Le agenzie si comportano in modo svogliato, sembra quasi non abbiano interesse ad acquisire il mio immobile, ne hanno le bacheche ed i portali pieni.Almeno al paese mio ,la crisi e' dilagante,non si vende quasi nulla. Conosco persone che dopo 3 anni ancora non son riuscite a vendere ed allora hanno deciso di mettere in affitto ,con inquilini che faticano a pagare o pagano a rate.Incredibile.Io punto sul mio vicino, e' lui l'unica mia salvezza,qualcosa mi inventero', se non saranno i rom ,sara' qualche tedesco (che bazzicano in tanti dalle mie parti)che potra' soffiargli l'occasione di poter vivere da solo nell'intero stabile.
    Grazie.
     
  18. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Perché vuoi realizzare 160.000

    Perchè chiedono prezzi fuori mercato.
     
    A d1ego e eldic piace questo messaggio.
  19. kanthima

    kanthima Membro Attivo

    Privato Cittadino
    No te l'assicuro. Ci son trilocali a 70000€ qua sul lago che sono in vendita da una vita.Comprano soli i ricchi le ville per lo piu' russi o tedeschi.Gli appartamenti medi son destinati all'invenduto.Faremo la fine della Grecia!
     
  20. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Per trilocale intendiamo salone e due camere? Certo che mi aspettavo di più dal lago di Garda...a Marina di Ardea, ridente località di villeggiatura sul litorale romano, con 70.000 si prende un monolocale.
    Comunque non cambia nulla, i prezzi li fa il mercato e se quelli richiesti attualmente non permettono di vendere allora bisogna adeguarsi.
    Il posto che ti ho portato ad esempio (Marina di Ardea) ha prezzi nettamente più bassi di Roma perché è un paese di villeggiatura e i collegamenti con Roma sono scomodi, quindi chi vende li deve considerare che ci sono diversi "difetti" e che l'acquirente medio di quella zona è chiaramente meno agiato di un acquirente romano...chiaramente se il monolocale di cui sopra, che vale 50-70 mila euro, lo metto in vendita a 90-100 mila euro, li sta e li rimane...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina