1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Hula

    Hula Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno, qualcuno di voi saprebbe dirmi la validità di questo voucher? Una volta rilasciato c'è alta probabilità che concedano il mutuo? Oppure è solo una presa in giro?
    Nello specifico, dico che si tratterebbe di un ltv 80%.

    Grazie
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A me è capitato un paio di volte e il mutuo è stato concesso. Da cosa viene il dubbio?
     
  3. Hula

    Hula Membro Junior

    Privato Cittadino
    Il mio dubbio deriva dal fatto che si tratterebbe di acquisto in asta, quindi puoi capire il rischio che potrei correre. Temo che una volta rilasciato il voucher poi per chi sa quale motivo, la banca decida di non erogare il mutuo.

    In più le opinioni sul web non sono delle migliori:riflessione:.
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In qst caso forse è meglio avere un riferimento piu diretto. Nelle aste non puoi certo mettere clausole sospensive per l'ottenimento del finanziamento
     
    A CheCasa! e sgaravagli piace questo messaggio.
  5. Hula

    Hula Membro Junior

    Privato Cittadino
    Quindi cosa mi consiglieresti di fare?
    Purtroppo non ci sono banche che ti rilasciano delibera prima della partecipazione.
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    io invece ne ho viste diverse... :riflessione:
    se poi non finanziano ci devono essere dei motivi validi, se sul piano reddituale non sei tiratissima non vedo perchè non debbano erogare.
    Devi avere un referente serio ed affidabile nella tua banca...
     
    A CheCasa! e sgaravagli piace questo messaggio.
  7. Hula

    Hula Membro Junior

    Privato Cittadino
    Granducato saresti così gentile da indicarmene qualcuna?
    Avevo trovato anche Bnl, ad essere sinceri, ma si occupa solo di aste giudiziarie e non sarebbe questo il caso.

    Referente serio in banca? premetto non è la mia banca, quindi non sono in grado di valutare la serietà dell'addetto che mi sta seguendo, so solo che è una figura che si occupa di mutui in asta, almeno così mi é stato detto.
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    la tua banca no?
     
    A sgaravagli piace questo elemento.
  9. Hula

    Hula Membro Junior

    Privato Cittadino
    Non tratta mutui in asta
     
  10. CheCasa!

    CheCasa! Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il mio consulente mutui dalla mie parti tratta con UBI.

    L'importante è comunque sincerarsi che non ci siano problemi urbanistici che emergano in perizia. Per questo motivo, in questi casi, meglio evitare immobili caratterizzati dalla presenza di abusi.

    Anche io non ho avuto problemi con il "coupon" di Unicredit che resta comunque anch'esso sospeso all'esito della perizia.
     
    A marioaoun piace questo elemento.
  11. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    il problema semmai sarà dopo.
    Unicredit da poco non presenzia più agli atti, non spedisce più assegni ma effettua un bonifico (neanche irrevocabile) solo dopo la trascrizione.
    Sempre meglio..
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  12. Hula

    Hula Membro Junior

    Privato Cittadino

    Leggendo la perizia fatta dal geometra incaricato, l'immobile non presenta abusi.

    Comunque, ubi banca rilascia una delibera prima di partecipare all'asta, oppure attende l'aggiudicazione?
    La questione è che non voglio rischiare la caparra, perchè se non mi concedono il mutuo per chi sa quale motivo il curatore la trattiene.
     
  13. Hula

    Hula Membro Junior

    Privato Cittadino
    Scusa potresti spiegare meglio questa cosa?

    Ovvero?

    Scusami ma è la prima volta per me,quindi ho bisogno di qualche spiegazione in più:fiuu:.
     
  14. CheCasa!

    CheCasa! Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Nei casi che ha seguito il mio consulente finanziario è avvenuto.
     
  15. Hula

    Hula Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie CheCasa, vedrò lunedì di sentire con la filiale più vicina a me.

    Vorrei tanto trovare una banca in grado di rilasciarmi una delibera o comunque sia, qualcosa in grado di darmi certezza sull'erogazione, mica tutti abbiamo a disposizione 120 e più mila euro, così le aste non si sbloccheranno mai.
     
  16. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    innanzitutto ho commesso un errore:
    il bonifico unicredit non parte dalla trascrizione ma dall'avvenuta stipula mediante certificato del notaio.
    Mea culpa.

    Poi,
    da poco la banca unicredit ha sospeso la comodissima pratica di preparare un assegno per pagare il venditore. Questo assegno veniva spedito al notaio che lo custodiva fino alla firma dell'atto di mutuo oppure lo stesso assegno veniva portato da un funzionario della banca che ti accompagnava al rogito.
    il risultato era uguale: al termine del rogito tu uscivi con le chiavi ed il venditore usciva con l'assegno circolare in mano.

    Adesso per risparmiare sui funzionari o sugli assegni, la banca aspetta una certificato rilasciato dal notaio che il rogito è andato a buon fine per effettuare il bonifico sul conto del venditore, Se sei fortunatissimo il bonifico arriva in mattinata altrimenti possono passare anche due giorni.

    Il risultato è che l'acquirente esce dallo studio del notaio con le chiavi mentre il proprietario esce virtualmente senza soldi in quanto non sa l'esito del bonifico (non irrevocabile).

    A mio avviso dovrebbe essere una prassi di cui il venditore dovrebbe essere messo a conoscenza al momento del compromesso, solo per non avere sorprese il giorno del rogito
     
  17. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Che io sappia in caso di asta la banca si dovrebbe basare sulla perizia del CTU, senza che un altro perito intervenga.

    Non per scoraggiarti ma solo per renderti più informata: in caso di aggiudicazione con mancato saldo del prezzo, non perdi solo la caparra, ma se venisse aggiudicata da altri nelle battute successive, a prezzo inferiore rispetto al tuo, la differenza la chiederanno a te.

    Le aste sono un macello purtroppo. Dici bene che probabilmente non si sbloccheranno mai!
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti, personalizzare la tua esperienza e per mantenerti connesso se ti registri.
    Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi